ESCURSIONE A PIEDI NEL PICCOLO EDEN DELLE VALLI DEL MINCIO DA BELFIORE A BORGO ANGELI

Mantova, 13 luglio – Un itinerario a piedi lungo un sentiero naturalistico immerso nella natura, che si snoda lungo le sponde del lago Superiore e di fronte alla riserva naturale Valli del Mincio, nelle ore vicine al tramonto.

parco del mincio 1.jpg

Si preannuncia ricco di emozioni il programma del nuovo appuntamento gratuito della rassegna Crescere Sostenibili, promossa da Parco del Mincio e Comune di Mantova, che per venerdì 17 luglio propone la passeggiata guidata naturalistica “A contatto con la natura da Belfiore a Borgo Angeli”, con partenza alle ore 17:00 dalla piazzetta del Cippo nei giardini Belfiore. Continua a leggere

PARCO DEL MINCIO: DIFFICILE OPERAZIONE DI SALVATAGGIO DI MAMMA CIGNO CON PROLE CON AMO CONFICCATO IN GOLA

GEV CON PICCOLO DI CIGNO

Mantova, 26 maggio – Il tratto di Mincio tra Pozzolo di Marmirolo e Volta Mantovana è stato teatro nel pomeriggio di ieri  di una complessa operazione di salvataggio  di due esemplari di Cigno reale (Cignus olor) messi in grave difficoltà da un filo da pesca armato con accuminati ami, abbandonato alla deriva nelle acque del fiume. Uno degli ami ha uncinato il becco di mamma cigno, il filo ha poi avvolto lei e uno dei suoi piccoli che a sua volta aveva ingerito l’amo. Continua a leggere

PARCO DEL MINCIO – LE GEV SALVANO UN CIGNO ALLAMATO

Esche che sembrano pesciolini colorati, talmente invitanti da ingannare anche un esperto cigno che, suo malgrado ne resta vittima. È quanto accade sui laghi di Mantova dove questa mattina due GEV del Parco in normale servizio di vigilanza si sono imbattute in un esemplare adulto di cigno che tentava invano di liberarsi dalla scomoda esca.

cigno salvato dalle gev

L’animale era sul lago Inferiore e notando che era in difficoltà le GEV si sono avvicinate al bordo dell’acqua fino a quando il cigno si è avvicinato e lo hanno potuto catturare con un retino. Uno degli ami era conficcato nel becco. Una volta tolto il cigno ha potuto tornare alle sue normali abitudini. Continua a leggere