UN “COCCODRILLO” PER L’IPPOPOTAMO PALAZZO DUCALE – Ultimi giorni per “NATURALIA e MIRABILIA” visitata da oltre 130.000 turisti

Presso l’allestimento permanente della Wunderkammer ultimi giorni per vedere il reperto di ippopotamo che rientrerà al museo Kosmos di Pavia dopo il 9 ottobre.

Il coccodrillo è, nel gergo giornalistico, un necrologio di persone illustri, preparato quando sono ancora in vita e tenuto pronto nel cassetto. Chi ci prepariamo a piangere? L’ippopotamo prestato per sei mesi dal Museo Kosmos di Pavia, lo straordinario reperto esposto in Palazzo Ducale dal 6 aprile al 9 ottobre 2022.

Continua a leggere

REGGIOLO – “DI DOMENICA IN DOMENICA”: AL VIA LA RASSEGNA TEATRALE PENSATA PER I PIÙ PICCOLI

 

rassegna teatrale per bambini.jpgA Reggiolo i bambini si danno appuntamento a teatro. Domenica 9 ottobre, alla sala del Reggiolo Pool di via IV Novembre, comincia la rassegna teatrale “Di domenica in domenica che propone spettacoli dedicati ai più piccoli e a tutta la famiglia. Un’idea di Silvana Denaro dell’associazione culturale Mirart con il patrocinio del Comune di Reggiolo e della biblioteca civica “Giorgio Ambrosoli”. Continua a leggere

ANTICHISSIMA FIERA DELLE GRAZIE 2016 -TRA IL SACRO E IL PROFANO

Più di dieci tonnellate di cotechino in cinque giorni, servito con il pane e annaffiato di lambrusco a cavallo di Ferragosto. Succede a Grazie di Curtatone, piccolo borgo sulle sponde del Mincio a pochi chilometri da Mantova, dove ogni anno si ripete da secoli la tradizione di venerare la Madonna con una festa antica, l’Antichissima fiera delle Grazie, appunto, all’ombra del Santuario della Beata Vergine delle Grazie. Era l’11 agosto 1425 infatti quando Gian Francesco Gonzaga, marchese di Mantova, con una grida dichiarò il piazzale antecedente il Santuario della Beata Vergine delle Grazie luogo di “libero mercato di merci”. Da allora, ogni Ferragosto, viene allestita “La Fiera delle Grazie” un connubio tra sacro e profano, che costituisce un enorme laboratorio artistico all’aperto e un forte richiamo tradizionale per la gente del posto. Continua a leggere