DELEGAZIONE LOMBARDIA INCONTRA PAPA FRANCESCO. IL PRESIDENTE FONTANA: SIAMO QUI PER ‘RIPARTIRE’

Milano, 20 giugno – Il presidente della Regione Lombardia, Attilio Fontana, ha guidato questa mattina la delegazione della Regione Lombardia che ha incontrato, nella Città del Vaticano, Papa Francesco. La delegazione era composta da rappresentanti del settore sanitario regionale e internazionale, delle associazioni di volontariato, della Protezione civile, degli Alpini e della Regione Lombardia.

Papa Francesco e Lombardia 1

Questo il messaggio portato dal governatore Fontana al Santo Padre.

“Beatissimo Padre, io oggi ho l’onore di presentare al Suo cospetto le persone che hanno affrontato insieme a me l’emergenza sanitaria. Sono uomini e donne che hanno donato il proprio lavoro, tempo e professionalità per aiutare altrettanti uomini e donne, sconvolti da una malattia inattesa e imprevedibile. Continua a leggere

IL 2 GIUGNO IL PRESIDENTE MATTARELLA A CODOGNO. FONTANA: IL COVID HA TRAVOLTO LE NOSTRE VITE MA I LOMBARDI HANNO DIMOSTRATO TUTTA LA LORO FORZA

Codogno, 3 giugno –  “La Lombardia ha contato troppe vittime: uomini e donne dietro cui si celano storie e famiglie, cui va oggi, come ogni giorno, il nostro cordoglio e la nostra vicinanza. Migliaia sono stati i malati e i guariti, assistiti con encomiabile senso del dovere e sacrifici straordinari da medici, infermieri e volontari venuti da tutto il mondo per offrire aiuto al nostro territorio: a loro voglio esprimere la mia infinita gratitudine“.

SERGIO MATTARELLA PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA ITALIANA Continua a leggere

PRESIDENTE MATTARELLA TELEFONA A GOVERNATORE FONTANA: IL 2 GIUGNO SARÀ A CODOGNO, SEGNO IMPORTANTE PER TUTTA LA LOMBARDIA

attilio fontanapresidente_sergio_mattarellaMilano, 28 maggio – Nella mattinata di ieri, il governatore della Lombaria Attilio Fontana, ha ricevuto una telefonata dal Presidente Sergio Mattarella:- “Questa mattina ho ricevuto la telefonata del presidente della Repubblica Sergio Mattarella durante la quale mi ha comunicato che il 2 giugno verrà a Codogno per incontrare la comunità della città simbolo della pandemia che ha investito soprattutto la Lombardia. L’ho ringraziato per la decisione e per l’invito a essere al suo fianco in quella occasione. Un segno d’attenzione verso la nostra terra e verso tutti i lombardi particolarmente importante e davvero molto gradito“.

FRECCE TRICOLORI SU CODOGNO E MILANO, PRESIDENTE FONTANA: GRAZIE, UN MESSAGGIO DI FIDUCIA E UNITÀ

Milano, 25 maggio –  “Grazie alle Frecce Tricolori”. Lo scrive sulla sua pagina Facebook il presidente della Regione Lombardia, Attilio Fontana, ricordando che le Frecce “stamattina hanno reso omaggio a Codogno, Milano e tutti i lombardi“. “Un messaggio positivo – conclude Fontana – di fiducia e unità“.

frecce1_48372Infatti, da oggi, lunedì 25 maggio, parte il giro d’Italia delle Frecce Tricolori. I velivoli dell’Aeronautica Militare sorvolano le città italiane per rendere omaggio a operatori sanitari e vittime del Covid-19 in un nico ideale volo che unisce l’Italia da Trento fino a Palermo: Il primo giorno, la partenza da Trento e il passaggio sopra la città di Codogno, il Lodigiano, Milano e Monza.

 

SMENTITA LA NOTIZIA PUBBLICATA DA ‘IL FATTO QUOTIDIANO’ DI UN ALTRO PAZIENTE 1 PRIMA DI MATTIA

Giuseppe De Filippis, direttore dell'ASST Fatebenefratelli Sacco,.jpg

Milano, 4 aprileIl primo paziente lombardo risultato positivo al Coronavirus è Mattia, il giovane di Codogno. Prima del 20 febbraio non ci sono state altre diagnosi di pazienti risultati positivi in Lombardia“.

Lo ha dichiarato Giuseppe De Filippis, direttore dell’ASST Fatebenefratelli Sacco, smentendo la notizia riportata oggi, sabato 4 aprile 2020, da ‘Il Fatto Quotidiano’, secondo il quale sarebbe un altro il paziente 1, e non Mattia. Continua a leggere

MANTOVA&DINTORNI – DOVE E QUANDO: 4 CHIACCHIERE CON GLI AUTORI DELL’EDITORIALE SOMETTI

Cinque appuntamenti, cinque autori. Questa è la nuova proposta dell’Editoriale Sometti di Mantova che dal 9 all’11 novembre si caratterizzerà con gli incontri con scrittori che presenteranno le loro nuove pubblicazioni.

orti d'acqua.jpg

  • Venerdì 9 novembre – ore 17.00 Mantova, Casa di Rigoletto

La seconda edizione di FUMANA, il festival mantovano che racconta gli immaginari delle pianure, si apre con ORTI D’ACQUA, il progetto fotografico di Rosanna Lazzari che descrive e racconta per immagini il lavoro femminile nel delta veneto del Po.
La mostra è in parete alla Casa di Rigoletto, in piazza Sordello; è visitabile fino al 13 novembre, tutti i giorni dalle 9 alle 18.

Gli orti d’acqua sono le coltivazioni di molluschi nel delta del Po: da alcuni anni Rosanna Lazzari documenta il lavoro di coltivazione e raccolta delle vongole, concentrando la sua attenzione sulla partecipazione femminile… Continua a leggere

CODOGNO: De itinere epistulae La posta nell’impero romano tra la Postumia e l’Aemilia

 Sabato 16 alle ore 17, il Circolo filatelico numismatico Banino di San Colombano al Lambro(Mi) ha organizzato a Codogno (Lo) nell’Ex Ospedale Soave, oggi reso museo, una mostra itinerante avente per oggetto “De itinere epistulæ – La posta nell’Impero romano tra la Postumia e l’Æmilia” e rimarrà aperta al pubblico fino al 31 maggio.

DE_ITINERE_EPIST_554224fddfa3a

Continua a leggere