COVID, REGIONE LOMBARDIA RIMBORSA BOLLO AUTO 2020 AD AGENTI DI COMMERCIO

Regione Lombardia risarcirà il bollo auto pagato nel 2020 agli intermediari di commercio come sostegno ai mancati introiti e al calo di fatturato, dovuti alle limitazioni dalla pandemia. Lo ha deciso la Giunta di Regione Lombardia su proposta dell’assessore allo Sviluppo Economico, Guido Guidesi, di concerto con l’assessore al Bilancio Davide Caparini.

Continua a leggere

COME I PICCOLI COMMERCIANTI RIESCONO A SOPRAVVIVERE AL COVID E AMAZON

C’è l’attimo in cui chiudi la saracinesca e pensi che non la riaprirai mai più. E poi c’è l’attimo in cui ritrovi lo spirito imprenditoriale, quello che non si arrende mai e trova sempre una soluzione alternativa, un’idea per proseguire. È la primavera commerciale delle piccole e medie imprese che negli ultimi anni sono state letteralmente flagellate, prima dalla concorrenza impari di Amazon e poi dalla recente pandemia.

Continua a leggere

MANTOVA IN ZONA ARANCIONE, RIPARTE IL MERCATO DEL GIOVEDI’ SUL TE CON TUTTE LE CATEGORIE MERCEOLOGICHE

Giovedì 15 aprile ritorna il mercato cittadino dopo la sospensione nel periodo di zona arancione rafforzata e rossa. Con l’entrata in zona arancione riprende l’attività del mercato che si svolgerà sul Te in piazzale Montelungo. I banchi non saranno limitati solo a quelli alimentari e saranno quindi disponibili tutte le categorie merceologiche.

Continua a leggere

TURISMO, COMMERCIO, RISTORAZIONE, subito misure del Governo a sostegno di imprese e lavoratori. Corsini: “Intervenire ora per non trasformare la pandemia sanitaria in pandemia sociale”

“Ora bisogna che il Governo acceleri le risorse per i settori che stanno soffrendo di più come quelli del turismo, del commercio e della ristorazione, se non vogliamo che la pandemia sanitaria si trasformi in pandemia sociale. E occorre anche un cambio di passo nel sistema dei ristori”. Così l’assessore regionale a Turismo e Commercio, Andrea Corsini, torna sulle misure contenute nel decreto legge ‘Sostegni’.

Continua a leggere

REGGIOLO – IL “NATALE LOCALE” HA PORTATO UN GIRO D’AFFARI DA 120MILA EURO PER IL COMMERCIO LOCALE

Reggiolo pensa a dare forza all’economia del territorio

A Reggiolo il territorio aiuta il territorio. Sono stati oltre ottomila i buoni utilizzati dai reggiolesi per “Natale Locale”, l’iniziativa promossa dal Comune di Reggiolo nei mesi di novembre e dicembre per sostenere il commercio.

Durante il periodo natalizio il Comune ha infatti erogato a tutte le famiglie reggiolesi quattro buoni sconto dal valore di 5 euro utilizzabili per una spesa minima di 15 euro nei negozi del territorio comunale. Questo ha significato un giro d’affari per i commercianti di oltre i 120mila euro.

Continua a leggere

BONACCINI E CORSINI INCONTRANO I VERTICI REGIONALI DI ASCO-CONFCOMMERCIO E CONFESERCENTI

Il punto sulla situazione delle attività commerciali, turistiche e della ristorazione. Istituito un tavolo permanente di confronto con le associazioni di categoria

BOLOGNA – Il presidente della Regione, Stefano Bonaccini, e l’assessore al Commercio, Andrea Corsini, hanno incontrato i vertici regionali di Ascom-Confcommercio e Confesercenti. Per la prima erano presenti il presidente, Enrico Postacchini, e il direttore regionale, Pietro Fantini, per la seconda il presidente regionale, Dario Domenichini, e il direttore, Marco Pasi.

Continua a leggere

INNOVARE LE IMPRESE anche attraverso la formazione delle persone: candidature entro il 17 marzo

BOLOGNA – La formazione delle persone come leva per far decollare i processi di innovazione delle imprese, per puntare ad una economia verde e digitale. Per questo la Regione finanzia con 5 milioni di euro del Fondo sociale europeo un bando che invita gli Enti di formazione a realizzare un’offerta formativa modulare e flessibile, per qualificare e aggiornare le competenze delle persone, e rispondere alla richiesta delle imprese di nuovi profili lavorativi, per un nuovo sviluppo del sistema produttivo.

Continua a leggere

EMILIA-ROMAGNA: SANITA’ PUBBLICA PIU’ FORTE GRAZIE A RISORSE SENZA PRECEDENTI (+600 milioni di euro)

BOLOGNA – Risorse senza precedenti per il sistema sanitario e ospedaliero dell’Emilia-Romagna, per uscire dall’emergenza nel minor tempo possibile e potenziare servizi e medicina del territorio: oltre 9 miliardi di euro nel 2021, 600 milioni in più rispetto a quest’anno, con investimenti già programmati per più di 340 milioni nel biennio. E la rete socio-assistenziale dedicata agli anziani e alle persone con disabilità gravi e gravissime che potrà contare sul Fondo regionale per la non autosufficienza fra i più alti nel Paese, che sale dal 2021 a 457 milioni di euro.

Continua a leggere