RECOVERY FUND, CONFAI MANTOVA: ITALIA E UNIONE EUROPEA POTENZIANO LA SOVRANITÀ ALIMENTARE

MARCO SPEZIALI CONFAI MANTOVA

Mantova, 21 luglio –L’intesa raggiunta in Europa sul Recovery Fund ha forse aperto la strada a una nuova Europa. Vogliamo sperare, con ottimismo, nell’ottica della solidarietà economica e sociale. La Confederazione degli Agromeccanici e Agricoltori Italiani e Confai Mantova auspicano che, pur secondo esigenze nazionali indipendenti, l’Unione europea trovi la convergenza su politiche di rafforzamento della sovranità alimentare comunitaria, tema che è ritornato alla luce con urgenza nella fase di lockdown per la prevenzione da Covid-19”. Continua a leggere

SICUREZZA IN AGRICOLTURA, CONFAI MANTOVA: BANDO INAIL ANCORA FUORI FUOCO

Mantova, 8 luglio – “Le migliori intenzioni teoriche di abbattere le emissioni inquinanti e di rendere più sicuro il lavoro in agricoltura, ancora una volta si scontrano con la dura realtà di un bando Inail che non lascia spazio alle imprese di meccanizzazione agricola, che però rappresentano a valore il 50% di tutte le immatricolazioni dei mezzi agricoli italiani”.

Continua a leggere

CONFAI MANTOVA DENUNCIA LE “SBARRE D’ORO” A RFI CHE CHIEDE PEDAGGIO PER I PASSAGGI A LIVELLO DEI TRATTORI

Mantova, 18 maggio –  Dagli auspicati raddoppi delle principali linee di comunicazione ferroviaria, siamo passati alle “sbarre d’oro”, con nuovi costi imposti anche alle macchine agricole da RFI, solo per varcare un passaggio a livello.

PASSAGGIO A LIVELLO

Questo in sintesi il balzello imposto con una recente circolare della Direzione Territoriale di Milano applicabile per le tratte ricadenti in Lombardia ed Emilia. Continua a leggere

CORONAVIRUS, CONFAI MANTOVA: l’agricoltura a piedi. Ministero sospende rilascio dei documenti di circolazione, Mantova e Brescia salve

 

Sandro-CappelliniMantova, 1 aprile – “Gli uffici della Motorizzazione civile di Mantova e Brescia consentono l’immatricolazione di macchine agricole, ma nel resto d’Italia è caos, poiché il Ministero dei Trasporti con circolare inviata ai soli enti istituzionali non ha compreso tra le attività indifferibili l’immatricolazione delle macchine agricole e il rischio è che si verifichino paralisi di alcune operazioni in campo”. Continua a leggere

CRORONAVIRUS, CONFAI MANTOVA suggerisce agli agricoltori agricoltura di precisione consumi ridotti di carburante, sementi e mezzi tecnici

MARCO SPEZIALI CONFAI MANTOVAMantova, 13 gennaio – “Invitiamo gli agricoltori a praticare il più possibile l’agricoltura di precisione e, ove non riuscissero con le proprie risorse aziendali, a richiedere il servizio alle imprese agromeccaniche. È l’unica soluzione in grado di ridurre i consumi di gasolio e di mezzi tecnici, in una fase in cui gli approvvigionamenti degli stessi potrebbero non essere garantiti nelle prossime settimane”. Continua a leggere

CORONAVIRUS, CONFAI MANTOVA: L’AGRICOLTURA NON PUÒ SOSPENDERE L’ATTIVITÀ

Senza produzione agricola danni per oltre 1 miliardo solo nella nostra Provincia

 

 

(Mantova, 10 marzo 2020) “Mancano provvedimenti specifici per l’agricoltura e il comparto agromeccanico, che non può fermarsi né portare sulle macchine agricole documenti cartacei per i numerosi spostamenti quotidiani., ma l’elenco dei problemi è lungo. Si pensi alle assegnazioni di carburante agricolo, già fortemente rallentate dalla limitata operatività del personale addetto. Servirebbero procedure semplificate e specifiche, per dare finalmente un taglio alla burocrazia”. Continua a leggere

GASOLIO AGRICOLO A RISCHIO CAOS. CONFAI LOMBARDIA SCRIVE ALLA REGIONE

MANTOVABurocrazia opprimente, dove gli adempimenti digitali non hanno soppiantato quelli cartacei; anzi, spesso hanno creato più disservizio alle imprese.

Confai, l’associazione di riferimento delle imprese agromeccaniche, ha scritto all’assessore regionale all’Agricoltura Fabio Rolfi, per denunciare il malfunzionamento del programma Sisco, col conseguente rallentamento delle richieste di assegnazione dei buoni carburante per l’agricoltura. Continua a leggere

CONFAI MANTOVA: tra cambiamenti climatici e agricoltura digitale, senza le imprese agromeccaniche professionali non c’è futuro

 

La sfida dei cambiamenti climatici, dell’agricoltura digitale e della competitività del sistema agricolo non si vincono se non si adottano misure di sostegno per favorire innovazione e ricambio generazionale anche fra le imprese agromeccaniche professionali”. Così si è espresso Marco Speziali, presidente di Confai Mantova.

Continua a leggere

MACCHINE AGRICOLE: la Lombardia concede gli aiuti ai contoterzisti iscritti all’Albo. CAPPELLINI: per agromeccanici una nuova era

Sandro-Cappellini

Ringrazio il consigliere regionale Alessandra Cappellari per l’emendamento integrativo nella legge 31/2008 (Testo unico dell’Agricoltura), grazie al quale è stato stabilito che Regione Lombardia sostiene le imprese iscritte all’Albo degli agromeccanici, attraverso la concessione di contributo in conto capitale a fondo perduto per l’acquisto di macchine e attrezzature. Con questo provvedimento, approvato all’unanimità, si apre una nuova era per le imprese di meccanizzazione agricola che hanno sede in Lombardia. L’auspicio è che ora la Regione faccia da apripista per il resto d’Italia”. Continua a leggere