PARCO DELLE BERTONE RIAPRE IL 14 GIUGNO NEI GIORNI FESTIVI. Apertura a cura delle GEV del Parco del Mincio

Mantova, 4 giugnoRiapre al pubblico il Parco delle Bertone, dopo una prolungata pausa forzata dettata dalle regole di contenimento della pandemia da Covid. Proprio per garantire la fruizione del parco giardino, l’ente Parco ha deciso di procedere all’apertura al pubblico da domenica 14 giugno e ad accogliere i visitatori saranno le Guardie Ecologiche Volontarie dell’ente Parco.

parco-delle-bertone-photo-parco-del-mincioL’apertura sarà nei giorni festivi dalle 10:00 a un’ora prima del tramonto e i visitatori potranno fruire dei soli spazi all’aperto che, in ogni caso, garantiscono il consueto spettacolo delle cicogne e dei maestosi alberi secolari che caratterizzano l’area. Continua a leggere

CORONAVIRUS, AGGIORNAMENTO LOMBARDIA DEL 27 MAGGIO: MANTOVA 3.328 (+1). AUMENTO GENERALE DEI GUARITI, DIMINUISCONO I DECESSI (58)

Milano, 27 maggio – “L’Agenzia di Tutela della Salute di Bergamo – spiega l’assessore al Welfare, Giulio Gallera – precisa che fra i 198 positivi della giornata odierna sono compresi anche 168 tamponi processati da un laboratorio privato, che sono stati effettuati a seguito di test sierologici fatti su iniziativa dei singoli cittadini e che sono stati processati negli ultimi sette giorni“.

Gallera da Regione Lombardia Continua a leggere

PIANO MANTOVA, CONTROLLI RIGOROSI DA PARTE DELLA POLIZIA LOCALE NEL FINE SETTIMA

Mantova, 21 maggioLa nuova partenza, incentivata attraverso il Piano Mantova, richiede però il rispetto delle disposizioni per non correre il rischio di dover tornare indietro.

bar noce mantova

L’Amministrazione ha previsto, in questo primo fine settimana dopo il lockdown, una serie di controlli molto rigorosi del rispetto delle disposizioni imposte da Governo e Regione per la riapertura delle attività commerciali, in particolare per bar, ristoranti e attività aperte al pubblico. Queste norme infatti prevedono l’adozione di precise misure a tutela della salute sia degli operatori che degli avventori. Continua a leggere

FASE 2 – VIADANESE NON FORNISCE GIUSTIFICAZIONI SULLO SPOSTAMENTO, MA SI METTE A SUONARE IL TAMBURO: SANZIONATO DAI CARABINIERI

UN ALTRO SI DA ALLA FUGA MA SI PROCURA UNA PROFONDA FERITA: CURATO DAI CARABINIERI ( E SANZIONATO).

controlli notturni carabinieri viadanaViadana, 11 maggio – Continuano i controlli dei Carabinieri della Compagnia di Viadana relativi alle regole imposte sui divieti di movimento al fine di contenere il contagio del coronavirus, anche in seguito all’introduzione del nuovo decreto che, dal 4 Maggio, ha introdotto altre possibilità di spostamento e di riapertura attività. Si ricorda che la ‘fase due’ non è un liberi tutti. C’è comunque sempre bisogno di un valido motivo per spostarsi usando l’autocertificazione, e i militari della Compagnia di Viadana stanno quotidianamente controllando il rispetto delle norme recentemente introdotte. Continua a leggere