MANTOVA E PROVINCIA, TRASPORTO DEI RIFIUTI SU STRADA: 12 DENUNCIATI E 3 SEQUESTRI DI MEZZI DAI CARABINIERI

Si è conclusa nei giorni scorsi la prima fase di una campagna di controlli del trasporto rifiuti su strada promossa dai Carabinieri. Ogni servizio è stato svolto sia da personale delle 4 Compagnie Carabinieri alle dipendenze del Comando Provinciale di Mantova, sia da personale dei Carabinieri Forestali.

Carabinieri e Carabinieri Forestali durante un controllo dei rifiuti su strada
Continua a leggere

CARABINIERI DI VIADANA – CONTROLLI PER IL RISPETTO DELLA NORMATIVA ANTI COVID: SANZIONI E CHIUSE ATTIVITÀ COMMERCIALI

Nella settimana di Natale sono proseguiti serrati i controlli dei Carabinieri della Compagnia di Viadana per imporre l’osservanza delle misure anti-contagio da covid-19.

L’incremento dei casi riscontrati ha imposto una maggiore attenzione da parte dei Carabinieri al fine di impedire il propagarsi del virus; sorvegliate le attività commerciali, gli esercizi pubblici, le fermate degli autobus e qualsiasi altro luogo di assembramento.

Continua a leggere

VIADANA – CONTROLLI DEI CARABINIERI SUI GREEN PASS: ISPEZIONATE 248 PERSONE E 68 ATTIVITÀ COMMERCIALI

Proseguono serrati i controlli dei Carabinieri della Compagnia di Viadana per imporre l’osservanza delle misure anti-contagio da Covid-19.

L’incremento dei casi riscontrati ha imposto una maggiore attenzione da parte dei Carabinieri al fine di impedire il propagarsi del virus; sorvegliate le attività commerciali, gli esercizi pubblici, le fermate degli autobus e qualsiasi altro luogo di assembramento.

Continua a leggere

I CARABINIERI DI MARCARIA INTERROMPONO TRUFFA PER SVARIATE MIGLIAIA DI EURO IN DANNO DI UN PENSIONATO

Proseguono senza sosta i servizi di controllo del territorio posti in essere dai Carabinieri della Compagnia di Viadana finalizzati alla prevenzione ed alla repressione di ogni forma di illegalità.

Nel corso della giornata di ieri, durante la quotidiana attività di perlustrazione e di acquisizione di informazioni di interesse operativo i militari della Stazione di Marcaria, apprendevano che un pensionato del luogo, da alcuni mesi eseguiva diversi bonifici bancari in favore di una sedicente società di trading on-line estera.

Continua a leggere

ASOLA: CONTROLLI E SANZIONI DEI CARABINIERI A SEGUITO DELLE LAGNANZE DEI CITTADINI PER IL DEGRADO DEI GIARDINI PUBBLICI DI VIA LAZIO

Servizio di prossimità, ascolto dei cittadini e repressione dei reati. Queste alcune peculiarità dell’Arma dei Carabinieri che in questi giorni stanno trovando mirata attuazione in prossimità dell’area “Aria Verde” nel quartiere di via Lazio di Asola dove, a seguito delle continue richieste da parte dei Cittadini, il Comandante della Stazione di Asola ha predisposto mirati servizi di controllo in diversi orari del giorno e della notte.

Continua a leggere

MANTOVA – A SPASSO CON L’ACETILENE E ARNESI ATTI ALLO SCASSO: DENUNCIATI DAI CARABINIERI

I Carabinieri della Sezione Radiomobile del Nucleo Operativo e Radiomobile di Mantova hanno denunciato due moldavi, di 36 e 34 anni, domiciliati in Germania, per il reato di possesso ingiustificato di chiavi alterate, grimaldelli e ricettazione. I due uomini con atteggiamento indispettito ed evasivo sono stati fermati dai Carabinieri mentre era in corso un un controllo alla circolazione stradale, sulla strada Spolverina.

MANTOVA – A SPASSO CON L’ACETILENE E ARNESI ATTI ALLO SCASSO DENUNCIATI DAI CARABINIERI
Continua a leggere

MANTOVA E PROVINCIA – CONTROLLO DEL TERRITORIO DEI CARABINIERI: SCATTATE DENUNCE, SEQUESTRO DI VEICOLO E UN ARRESTO

Proseguono i controlli da parte dei carabinieri tramite le pattuglie dislocate su tutto il territorio della Provincia di Mantova. Un impegno che vede quotidianamente impiegate ben oltre cento militari, tra uomini e donne, a tutela della collettività, alla prevenzione della sicurezza stradale e alla repressione dell’illegalità diffusa.

Nel corso della settimana a San Giorgio Bigarello i militari della locale Stazione hanno riaccompagnato in carcere S.C., 50enne, poiché, autore di estorsione e ammesso alla misura alternativa dell’affidamento ai servizi sociali, non ha rispettato le prescrizioni imposte dal giudice. Quest’ultimo, a seguito delle reiterate violazioni, ha pertanto disposto che il soggetto tornasse in carcere per scontare la propria pena.

Continua a leggere