Cinema Mexico di MILANO per la LA MILANESIANA, il dialogo tra MICHELA CESCON, VALERIA GOLINO e MATTEO COCCO e il concerto del violoncellista LUIGI PIOVANO

LA MILANESIANA, ideata e diretta da Elisabetta Sgarbi, domenica 19 giugno torna con un nuovo appuntamento al Cinema Mexico di Milano (Via Savona, 57).

Al dialogo tra MICHELA CESCONVALERIA GOLINOMATTEO COCCO, introdotto e coordinato da GIULIO SANGIORGIO, seguiranno il concerto del violoncellista LUIGI PIOVANO e la proiezione di “OCCHI BLU” (2021, 86’) di Michela Cescon.

Continua a leggere

APERTA LA PREVENDITA BIGLIETTI per il festival dedicato a PASOLINI e per il VESPRO DELLA BEATA VERGINE

Da sabato 7 maggio, sono disponibili per l’acquisto i biglietti per due grandi appuntamenti a Mantova: il Festival Una disperata vitalità – Conversazioni con Pier Paolo Pasolini – Palazzo Te, e il concerto Vespro della Beata Vergine di Claudio Monteverdi – Basilica di Sant’Andrea.

Una disperata vitalità – Conversazioni con Pier Paolo Pasolini

Continua a leggere

FATTICULT 2021 ARRIVA A MANTOVA DAL 24 SETTEMBRE AL 3 OTTOBRE

Nel decennale di Pantacon un’edizione lunga dieci giorni con conversazioni, incontri, mostre e laboratori sui temi della cultura, della cooperazione, dell’arte e della creatività

Una nuova edizione, la numero otto, per appropriarci della città e delle sue relazioni: Fatticult, la manifestazione ideata e organizzata da Pantacon e da sempre sostenuta dal comune di Mantova, che ogni anno favorisce l’incontro fra il sistema culturale e il suo pubblico, torna dal 24 settembre al 3 ottobre. Il programma è denso di occasioni d’incontro, ascolto e intrattenimento.

Continua a leggere

IN LIBRERIA A GIUGNO per SOMETTI EDITORE: CONVERSAZIONI IN RIVA AL MINCIO di GIOVANNI VIGNA

CONVERSAZIONI IN RIVA AL MINCIO.jpgSaranno mesi estivi ricchi di novità quelli di Editoriale Sometti.

In libreria è arrivato, infatti, il nuovo libro di Giovanni Vigna dal titolo Conversazioni in Riva al Mincio-Racconti dalla Vallazza

La Vallazza, Andes, Pietole, Virgilio: c’è un angolo di Mantova che da sempre vive sull’acqua. Le interviste raccolte in questo libro da Giovanni Vigna tramandano la memoria delle tradizioni legate a questo tratto di Mincio cantato anche dal Folengo, in cui i laghi cittadini tornano a restringersi per sfumare nel fiume.

I racconti dalla Vallazza danno voce a pescatori e cacciatori, gente che ha vissuto grazie alle risorse di questa terra. Storie di comunità e rispetto nella Valle che abbondava di pesce, selvaggina, erbe palustri, legna e argilla, un microcosmo regolato da leggi non scritte.

Testimonianze, ricordi e aneddoti fanno emergere il tratto umano, il coraggio e la dignità dei protagonisti di una piccola epopea locale, che ha tuttavia segnato la storia mantovana del secolo scorso.