VESPRO DELLA BEATA VERGINE. UN SUCCESSO E UNA SERATA INDIMENTICABILE A MANTOVA

La serata svoltasi lunedì in Basilica di Sant’Andrea a Mantova nell’ambito del Monteverdi Festival 2022 è stata di perfetta sintesi tra emozione e celebrazione, non solo perché il simbolo dell’architettura albertiana è tornata, dopo moltissimo tempo, ad ospitare un concerto di musica sacra, ma perché Claudio Monteverdi è ritornato a Mantova.

Continua a leggere

FESTA DELLA BEATA OSANNA: VISIBILI IL CORPO INCORROTTO DELLA BEATA E IL PALIOTTO DELL’ALTARE RESTAURATO

È ritornato a Casa Andreasi, dopo alcuni mesi in cui è stato sottoposto a restauro, il paliotto dell’altare della cappellina al piano mezzanino della storica dimora. Il manufatto è in tessuto di raso broccato, con rami vegetali di diverse tonalità di verde, e fiori rosa e rossi, forse di manifattura francese.

Continua a leggere

IN SANT’ANDREA L’ESPOSIZIONE STRAORDINARIA DELLA RELIQUIA – DOMENICA 12 GIUGNO

La data esatta dell’anniversario di benedizione e posa della prima pietra della basilica di Sant’Andrea – 550 anni – sarà l’occasione per un’esposizione straordinaria della reliquia, domenica 12 giugno dalle 15:30 alle 17:45.

Dopo il suggestivo rito di apertura dell’altare-cassaforte, i Sacri Vasi saranno portati in basilica ed esposti alla venerazione dei fedeli.

Continua a leggere

1472 SANT’ANDREA – PREZIOSISSIMO SANGUE: Presentato il ciclo di appuntamenti per celebrare il 550° anniversario dalla morte di LEON BATTISTA ALBERTI

Il 1472 rappresenta una data importante per Mantova: quell’anno inizia infatti la costruzione della Basilica Concattedrale di Sant’Andrea, posta nel cuore della città e fulcro urbanistico del centro storico. Si posa la prima pietra dopo la demolizione della chiesa medievale e la basilica si potrà dire compiuta soltanto all’inizio del XIX secolo, con la chiusura di un cantiere che si è trascinato, con alterne vicende per tre secoli e mezzo, e che ci ha consegnato l’edificio quale oggi lo conosciamo.

Continua a leggere

FOLTO GRUPPO DI MANTOVANI ALLA CAVALCATA DEL SANGUE, RIPRESA DOPO DUE ANNI, NELLA GEMELLATA WEINGARTEN

Un nutrito gruppo di mantovani ha celebrato il 27 maggio il Venerdì del Sangue (Blutfreitag) nella città gemellata di Weingarten, dopo la sospensione di due anni a causa della pandemia. La città tedesca ha ripreso quest’anno i festeggiamenti del “Preziosissimo sangue di Gesù” con la partecipazione di una delegazione rappresentativa del Comune di Mantova e della Diocesi.

Al centro il vicesindaco di Mantova, Giovanni Buvoli
Continua a leggere

PRESENTATE LE INIZIATIVE PER IL 550° ANNIVERSARIO DELLA POSA DELLA PRIMA PIETRA BASILICA DI SANT’ANDREA IN MANTOVA

MANTOVA – Prenderanno il via venerdì 20 maggio con il convegno dedicato al “Padiglione tardo seicentesco dei Sacri Vasi ritrovato e restaurato.

Committenza, maestria e preziosità” le iniziative promosse dalla Compagnia del Preziosissimo Sangue in collaborazione con la Basilica di S. Andrea e i suoi volontari e collegate alla ricorrenza del 550° anniversario della posa della prima pietra della basilica cittadini e della morte del suo architetto progettista ovvero Leon Battista Alberti.

Continua a leggere

A CASA DI TAZIO: DAL 26 APRILE, CICLO DI PRESENTAZIONI “ARTE AI TEMPI DEI GONZAGA”

MANTOVA – Prosegue il ciclo di incontro “A casa di Tazio” organizzato dalla Libreria Paoline – Il Rio a Casa Nuvolari, il nuovo polo culturale promosso dalla Diocesi di Mantova. La primavera 2022 vedrà susseguirsi una terna di incontri dedicati all’“Arte ai tempi dei Gonzaga”, con un focus su alcuni dei nomi più significativi che si sono relazionati con Mantova.

Continua a leggere

MANTOVA, ORTO DI CARLO MAGNO: MESSI A DIMORA I VITIGNI DONATI DALLA GEMELLATA WEINGARTEN

Sono stati messi a dimora nell’orto di Carlo Magno del Gradaro i vitigni donati dalla città gemellata di Weingarten. Martedì 22 marzo sono state collocate nel terreno 15 piantine che daranno i frutti nei prossimi anni.

La prima è stata bagnata con il vino di Weingarten come segno benaugurante di crescita e fertilità, quindi è seguita la benedizione.

Continua a leggere