EMMA e ALESSANDRA AMOROSO PROTAGONISTE A “7 donne – AcCanto a te” IN ONDA SU RAI 3

EMMA_foto di Cosimo BuccolieriDopo il primo dei 7 appuntamenti live di “7 donne – AcCanto a te”, in compagnia di Fiorella Mannoia, si prosegue giovedì 2 aprile con il meglio del live di EMMA al Forum di Assago 2016 durante il tour “Adesso” e sabato 4 aprile con il meglio del concerto di ALESSANDRA AMOROSO, al Forum di Assago, durante il suo “Vivere a colori Tour”.

Gli speciali di  7 donne – AcCanto a te”, in onda in seconda serata su Rai 3, sono previsti con cadenza settimanale o bisettimanale fino alla fine di aprile. Continua a leggere

THE LANSBURY: “ALBA” IL NUOVO VIDEO QUANDO GLI UOMINI RACCONTANO LA VIOLENZA SULLE DONNE

Si può raccontare la violenza sulle donne anche essendo uomini, anche con sonorità “forti” e molto rock, anche con una canzone: ALBA è il brano con con cui THE LANSBURY, trio alternative di Torino, si presenta, forte anche di un videoclip di grande impatto.

Una donna completamente inguainata in un costume bianco, come prigioniera di preconcetti e pregiudizi, si disegna addosso, in un video in bianco e nero che la band ha girato in autonomia, e in una canzone molto ruvida e potente. Continua a leggere

“Ho biSogno di te” di DANIELE CHIARELLA – Anteprima nazionale su MUSIC.IT MAGAZINE

Doppio video per il singolo “Ho biSogno di te” di  Daniele Chiarella: Questa volta, il protagonista del video è un uomo, il suo doppio. L’uomo è geneticamente mutato ma generatore delle stesse e immutate paure, ansie ed emozioni.

HO BISOGNO DI TE.jpg

Una intensa e prolungata ripresa propone in tre minuti l’alienante condizione del vuoto che si crea nella frattura di una relazione, il BiSogno di amare qualcuno ed essere felici si spezza in un frangente. Crack, la spaccatura è violenta. Continua a leggere

VICENZA, RITRATTO DI DONNA. Il sogno degli anni Venti e lo sguardo di Ubaldo Oppi

L’amicizia femminile, il sogno, il doppio riflesso nello specchio, il rapporto tra il pittore e la modella, donne fiere al punto da divenire feline, la nostalgia di paradisi perduti, ma anche la crudezza della realtà, sono i temi centrali della mostra.

Dipinti meravigliosi, abiti bellissimi, gioielli, sogni di esotismo, desideri di viaggi e amori pervadono lo spazio espositivo, in dialogo bellissimo con l’architettura della basilica palladiana. L’effetto sarà magico, rievocando quegli Anni Venti in cui, come scrisse la prima critica d’arte donna, la potente Margherita Sarfatti, “la pittura appare tra tutte l’arte magica per eccellenza”. Continua a leggere

“UNA. NESSUNA. CENTOMILA. IL CONCERTO.”: in soli 3 giorni VENDUTI OLTRE 40.000 BIGLIETTI

Una.Nessuna.CentomilaIn soli 3 giorni, già venduti oltre 40.000 biglietti per il più grande evento musicale di sempre contro le violenze sulle donneUNA. NESSUNA. CENTOMILA. IL CONCERTO.”, organizzato e prodotto da Friends & Partners, si terrà sabato 19 settembre alla RCF Arena Reggio Emilia (Campovolo), per raccogliere fondi destinati ai centri antiviolenza.

Sul palco 7 grandi artiste del panorama musicale italiano, FIORELLA MANNOIA, EMMA, ALESSANDRA AMOROSO, GIORGIA, ELISA, GIANNA NANNINI, LAURA PAUSINIche si alterneranno ognuna con la propria band. Continua a leggere

“FARSI FUORI” DI E CON LUISA MERLONI SABATO 11 GENNAIO al TEATRO COMUNALE DI CASALMAGGIORE

Cosa accadrebbe se l’Arcangelo Gabriele piombasse oggi davanti a una donna emancipata, precaria della cultura, di circa 40 anni? E se la donna in questione dicesse “ci devo pensare”?

Farsi fuori_ph Gianluca Moro (2).JPG

È ciò che accade in “Farsi fuori” lo spettacolo, selezionato al Premio In-Box 2019, di Luisa Merloni, anche interprete insieme a Marco Quaglia, in scena sabato 11 gennaio alle ore 21 al Teatro Comunale di Casalmaggiore, nuovo appuntamento della Stagione 2019-2020, diretta da Giuseppe Romanetti, realizzata dal Comune di Casalmaggiore con il sostegno della Regione Lombardia nell’ambito di Circuiti Teatrali Lombardi. Continua a leggere

MANTOVA – LA PROVINCIA APPROVA IL PIANO PER LE AZIONI POSITIVE: UOMO E DONNA PARI OPPORTUNITÀ SUL LAVORO

Approvato il Piano delle azioni positive per il triennio 2019 – 2021. Per la Provincia di Mantova si tratta di fatto di un aggiornamento del precedente piano, che costituisce il documento programmatico mirato a introdurre azioni positive nel contesto di lavoro e nella sua organizzazione: al suo interno sono infatti contenuti obiettivi, tempi, risultati attesi e risorse disponibili per realizzare progetti volti a promuovere condizioni di parità fra uomini e donne che lavorano nell’ente.

lavoro

Previsto dal Codice delle Pari opportunità tra uomo e donna che impone alle Pubbliche Amministrazioni di predisporre Piani di Azioni Positive, il Piano di durata triennale tende ad assicurare la rimozione degli ostacoli che, di fatto, impediscono la piena realizzazione di pari opportunità di lavoro e nel lavoro tra uomini e donne. Continua a leggere

ASST MANTOVA – GINECOLOGIA, PREVENZIONE IN PRIMO PIANO: Incontri divulgativi con gli specialisti per le donne mantovane

Prevenzione Oncologica - Programma copia.jpgLa Prevenzione Oncologica in Ginecologia è possibile? A questa e ad altre domande risponderanno i professionisti dell’ASST il 27 settembre, alle 20.30, al teatro Giuseppe Verdi di Buscoldo, nel corso di un incontro aperto alla popolazione. L’appuntamento rientra di un calendario di eventi divulgativi, che gettano un ponte tra gli specialisti e la cittadinanza e puntano a diffondere una solida cultura della prevenzione: il 4 ottobre a Rodigo (Villa Balestra), il 18 ottobre a Rivalta sul Mincio (sala Ascari); a novembre a San Benedetto Po e Mantova, in date ancora da destinarsi. Continua a leggere

MANTOVA – MADRE. Alla riscoperta della Dea: L’AUTRICE MONJA PARMIGIANI incontra i lettori all’ALL’IBS +LIBRACCIO

MADRE – ALLA RISCOPERTA DELLA DEADomenica 16 giugno alle ore 11.00 presso la Libreria IBS+Libraccio di via verdi a Mantova, l’autrice Monja Parmigiani presenterà il suo romanzo MADRE. Alla riscoperta della Dea (Il Rio Edizioni)

Inanna è la dea sumera della fecondità. È anche il nome della protagonista di questo romanzo che, con la propria esperienza, testimonia il continuo rinnovarsi della creazione nel corpo della donna. Questa potenza si concretizza nell’accettare il dono della maternità, un dono che è tale anche quando non si conclude con la nascita di un figlio. Le gravidanze di Inanna disegnano quindi un viaggio iniziatico, solo all’apparenza mascherato di quotidianità, alla riscoperta del nostro mistero più grande: la presenza della Dea in ognuno di noi. Continua a leggere