DPCM, ASSESSORE REGIONALE SERTORI E VICEPRESIDENTE ANCI GHILARDI: DIVIETO MOBILITÀ TRA COMUNI È DECISIONE STRAMPALATA

 MILANO – “Totalmente priva di buonsenso e di equità“. Così, in una Nota congiunta, l’assessore della Regione Lombardia agli Enti locali e piccoli Comuni, Massimo Sertori, e il vicepresidente di ANCI Lombardia, Giacomo Ghilardi, commentano la decisione che prevede il divieto di spostamento fuori dal proprio Comune nel periodo natalizio “obbligando – spiegano Sertori e Ghilardi – gli anziani a rimanere soli il giorno di Natale e i ristoranti aperti ma senza clienti e senza ristori“.

Continua a leggere

COVID, PRESIDENTE FONTANA: PROVVEDIMENTI DEL PROSSIMO DPCM SIANO MIRATI A CONTENERE E NON A INSEGUIRE IL VIRUS

MILANO – “Oggi abbiamo avuto, come Regioni, un incontro con il Governo, durante il quale l’Esecutivo ha dichiarato la volontà, nel prossimo Dpcm, di mantenere, per il prossimo mese, una serie di misure abbastanza rigorose. Come, ad esempio, il divieto di trasferimento tra le Regioni, particolari attenzioni per le feste a Natale e Capodanno, e limitazioni, o addirittura divieti, riguardanti gli impianti sciistici. Quest’ultimo è un tema da considerare nell’ambito di un’intesa di carattere europeo“.

Così il presidente di Regione Lombardia, Attilio Fontana, dopo il confronto tra Regioni e Governo sul prossimo Dpcm per contenere la diffusione del Covid-19.

Continua a leggere

COVID, IL PRESIDENTE BONACCINI EMETTE NUOVA ORDINANZA CON PIU’ APERTURE IN VIGORE DAL 28 NOVEMBRE AL 3 DICEMBRE

In vigore da domani, 28 novembre, al 3 dicembre, quando scadrà il Dpcm. Lezioni di educazione fisica a scuola consentite se in spazi aperti, corsi di formazione in presenza se individuali.

BOLOGNA – Prosegue il processo di riallineamento delle misure anti-Covid previste dall’ordinanza regionale rispetto a quelle contenute nel Dpcm del Governo per le aree in zona arancione, dopo due settimane nelle quali l’Emilia-Romagna aveva adottato provvedimenti più restrittivi d’intesa col ministro della Salute.

Continua a leggere

CHIUSURA DELLA RISERVA DI BOSCO FONTANA A CAUSA DELLA ZONA ROSSA

MARMIROLO – Il nuovo DPCM del 3 novembre 2020 e l’Ordinanza del Ministero della Salute del 4 novembre 2020 collocano la Regione Lombardia fra le aree a massima gravità e con uno scenario di rischio alto, al cui interno sono consentiti unicamente gli spostamenti motivati da comprovate esigenze lavorative o situazioni di necessità ovvero per motivi di salute.

Continua a leggere

EMILIA-ROMAGNA IN FASCIA GIALLA. Dal 6 novembre in vigore le misure base del nuovo Dpcm

Chiusura di musei e mostre; chiusura dei centri commerciali nel week end. I provvedimenti introdotti dal nuovo Decreto. La Regione Emilia-Romagna fuori dalle zone arancioni e rosse

BOLOGNA – Divieto di spostamento dalle ore 22:00 alle 5:00 del giorno successivo, se non “per comprovate esigenze lavorative o motivi di salute”; didattica a distanza al 100% per gli studenti delle scuole secondarie di secondo grado e Università; sospensione dei servizi di ristorazione – bar, pub , ristoranti, gelaterie e pasticcerie – dalle 18 alle 5; nelle giornate festive e prefestive, sono chiusi gli esercizi commerciali all’interno dei centri commerciali e dei mercati, ad eccezione di farmacie, parafarmacie, presìdi sanitari e punti vendita di generi alimentari, tabacchi ed edicole.

Continua a leggere

CORONAVIRUS, PRESIDENTE FONTANA: INACCETTABILE CHE DECISIONI VENGANO PRESE SUI DATI DI 10 GIORNI FA

MILANO – “Facciamo chiarezza. È entrato in vigore il nuovo DPCM che regolamenta le azioni per il contenimento del Covid, territorio per territorio, sulla base di 21 indicatori tecnici analizzati dal Comitato Tecnico Scientifico nazionale“. Inizia così il post pubblicato sulla sua pagina Facebook dal presidente della Regione Lombardia, Attilio Fontana.

Continua a leggere

SPIRIT DE MILAN: Prosegue la programmazione di SPIRITOPHONO la vintage web radio che accorcia le distanze

Lo SPIRIT DE MILAN non abbandona il suo pubblico e prosegue con la programmazione di SPIRITOPHONO (www.spiritophono.it), la web radio vintage tutta milanese che accorcia le distanze. 

Queste le parole del team dello Spirit de Milan alla luce delle vigenti disposizioni governative: «In questa infinita corsa a ostacoli, dobbiamo stare fermi un altro giro. Visto il nuovo Dpcm, per il momento resteremo chiusi, in attesa di capire cosa poter fare nel prossimo futuro.

Continua a leggere