MISURE DI CONTENIMENTO ADOTTATE DA REGIONE LOMBARDIA

A partire da oggi 7 aprile e fino al 30 aprile, entra in vigore il Decreto Legge n.44 che proroga alcune misure già in vigore e prevede in particolare la ripresa delle attività didattiche in presenza per asili nido, scuole materne, scuole elementari e prime medie. In base all’Ordinanza del Ministro della Salute del 2 aprile 2021, la Lombardia rimane collocata in “zona rossa”.

Continua a leggere

POGGIO RUSCO: CONTROLLO STRAORDINARIO DEI CARABINIERI E CHIUSURA PROVVISORIA DI UN ESERCIZIO PUBBLICO

Nel pomeriggio di mercoledì 23 marzo, i Carabinieri della Compagnia di Gonzaga hanno effettuato un servizio di controllo straordinario del territorio al fine di verificare il rispetto della normativa emanata con il DPCM del 2 Marzo volta a prevenire ed all’occorrenza sanzionare le condotte che potrebbero favore il contagio dal virus covid-19.

Continua a leggere

LOMBARDIA IN ZONA GIALLA, PRESIDENTE FONTANA: CONTINUO A NON CAPIRE PERCHE’ PROVVEDIMENTO ENTRI IN VIGORE LUNEDI’

“GOVERNO RIVEDA CRITERI DEI DPCM E RISTORI CONCRETAMENTE E IN TEMPI CERTI CATEGORIE PENALIZZATE”

MILANO – “Tornare lunedì in zona gialla è un risultato importante e soprattutto meritato. Anche se francamente continuo a non capire perché il provvedimento non sia stato reso operativo da domenica”. Lo scrive su Facebook il presidente della Regione Lombardia, Attilio Fontana.

Continua a leggere

DPCM, ASSESSORE REGIONALE SERTORI E VICEPRESIDENTE ANCI GHILARDI: DIVIETO MOBILITÀ TRA COMUNI È DECISIONE STRAMPALATA

 MILANO – “Totalmente priva di buonsenso e di equità“. Così, in una Nota congiunta, l’assessore della Regione Lombardia agli Enti locali e piccoli Comuni, Massimo Sertori, e il vicepresidente di ANCI Lombardia, Giacomo Ghilardi, commentano la decisione che prevede il divieto di spostamento fuori dal proprio Comune nel periodo natalizio “obbligando – spiegano Sertori e Ghilardi – gli anziani a rimanere soli il giorno di Natale e i ristoranti aperti ma senza clienti e senza ristori“.

Continua a leggere

COVID, PRESIDENTE FONTANA: PROVVEDIMENTI DEL PROSSIMO DPCM SIANO MIRATI A CONTENERE E NON A INSEGUIRE IL VIRUS

MILANO – “Oggi abbiamo avuto, come Regioni, un incontro con il Governo, durante il quale l’Esecutivo ha dichiarato la volontà, nel prossimo Dpcm, di mantenere, per il prossimo mese, una serie di misure abbastanza rigorose. Come, ad esempio, il divieto di trasferimento tra le Regioni, particolari attenzioni per le feste a Natale e Capodanno, e limitazioni, o addirittura divieti, riguardanti gli impianti sciistici. Quest’ultimo è un tema da considerare nell’ambito di un’intesa di carattere europeo“.

Così il presidente di Regione Lombardia, Attilio Fontana, dopo il confronto tra Regioni e Governo sul prossimo Dpcm per contenere la diffusione del Covid-19.

Continua a leggere

COVID, IL PRESIDENTE BONACCINI EMETTE NUOVA ORDINANZA CON PIU’ APERTURE IN VIGORE DAL 28 NOVEMBRE AL 3 DICEMBRE

In vigore da domani, 28 novembre, al 3 dicembre, quando scadrà il Dpcm. Lezioni di educazione fisica a scuola consentite se in spazi aperti, corsi di formazione in presenza se individuali.

BOLOGNA – Prosegue il processo di riallineamento delle misure anti-Covid previste dall’ordinanza regionale rispetto a quelle contenute nel Dpcm del Governo per le aree in zona arancione, dopo due settimane nelle quali l’Emilia-Romagna aveva adottato provvedimenti più restrittivi d’intesa col ministro della Salute.

Continua a leggere

CHIUSURA DELLA RISERVA DI BOSCO FONTANA A CAUSA DELLA ZONA ROSSA

MARMIROLO – Il nuovo DPCM del 3 novembre 2020 e l’Ordinanza del Ministero della Salute del 4 novembre 2020 collocano la Regione Lombardia fra le aree a massima gravità e con uno scenario di rischio alto, al cui interno sono consentiti unicamente gli spostamenti motivati da comprovate esigenze lavorative o situazioni di necessità ovvero per motivi di salute.

Continua a leggere