A RISCHIO L’ECONOMIA ITTICA NELL’ADRIATICO. L’EMILIA-ROMAGNA RILANCIA CON LA PESCA DEL TONNO ROSSO

L’assessore Mammi: “La Regione Emilia- Romagna è contraria alla proposta dell’Unione europea di un’ulteriore riduzione della pesca nell’Adriatico. Ci attiveremo per tutelare il lavoro dei pescatori e l’economia di un comparto vitale per il nostro territorio

BOLOGNA – La Regione Emilia- Romagna non concorda con l’iniziativa della Commissione europea di ridurre nuovamente la pesca nell’Adriatico, questa volta per una percentuale che si aggira poco sopra al 15%. Anzi, rilancia chiedendo al Ministero che in Emilia-Romagna possa ricominciare la pesca al tonno rosso, un’attività che i pescatori del territorio hanno svolto con continuità dal 1951 al 2007, anno in cui era stata fermata dopo una riassegnazione delle quote.

Continua a leggere

VONGOLE sotto-soglia nell’Alto Adriatico, l’Europa proroga per due anni il prelievo della ‘venus gallina’. MAMMI: Un’ottima notizia per l’economia ittica regionale e per i lavoratori del comparto

La proroga, in scadenza a fine mese, permette la raccolta delle vongole al di sotto dei 25mm, come previsto dalla normativa Ue

BOLOGNA – L’Europa non ha posto obiezioni alla proroga, tanto invocata da centinaia di pescatori emiliani-romagnoli e per la quale la Regione si era da subito mobilitata, che autorizza al prelievo, a fronte di comprovati studi scientifici, delle ‘venus gallina’ – le vongole di mare – per un ulteriore biennio a partire dal 1° gennaio 2021.

Continua a leggere