MANTOVA – LA PAVONA SUL SOFÀ ORGANIZZA “UN POMERIGGIO CON GIULIO”

Una grande enorme tela, a firma di Giulio Romano, per certi versi ancora avvolta dal mistero e che dal 1524 non ha mai trovato il suo bramato riposo. Un lungo travagliato viaggio, il suo: Mantova, Napoli, Madrid, Roma, San Pietroburgo e finalmente ancora Mantova dove tutto ha avuto inizio.

ARTE E DESIDERIO Due-amanti-Giulio-Romano-Hermitage.jpgOra è qui, e nel suo giorno di chiusura di Palazzo Te, La Pavona sul Sofà (ristorante con Salotto a Bagnolo San Vito) organizza un pomeriggio di visita ai “Due Amanti” di Giulio Romano: una passeggiata in piena tranquillità nelle meravigliose sale ad esclusiva disposizione per rivivere i fasti dei Gonzaga e del loro tempo, per poi fermarci, increduli, davanti alla straordinaria monumentale opera per carpirne ogni segreto prima che ritorni per sempre all’Ermitage. Continua a leggere

MANTOVA – IL DIALOGO PITTORICO TRA ACQUA E CITTÀ DA BENVENUTI A DE CONCILIIS

Dipinti sull'acqua AMB_0261.jpg

di Mendes Biondo

L’acquaticità di Mantova è uno degli elementi caratteristici della città, un rapporto che non cessa mai di rinnovarsi tanto dal punto di vista fisico che ideale. A rimarcare ulteriormente questo concetto e ad offrire nuovi spunti sulla rappresentazione dell’acqua nell’arte contemporanea è la mostra, inaugurata ieri nella sala superiore del Museo Archeologico Nazionale di Mantova, intitolata “Dipinti sull’acqua: da Benvenuti a de Conciliis (1815 – 2017)”. Continua a leggere