FONDO PER LA RISTORAZIONE: BENEFICIARI DEI 600 MILIONI DI EURO STANZIATI ANCHE GLI AGRITURISMI. SODDISFATTO CORTESI


MANTOVA – Preziosa boccata d’ossigeno per le aziende agrituristiche mantovane che, grazie all’intervento di Confagricoltura, verranno incluse nel “Fondo per la filiera della ristorazione”, il cui decreto attuativo è stato pubblicato pochi giorni fa.

Anche gli agriturismi dunque potranno accedere ai 600 milioni di euro stanziati per il 2020, per far fronte alle perdite economiche causate dalle misure contenitive della pandemia Covid-19. «Il grande lavoro sindacale portato avanti a livello nazionale dalla nostra organizzazione – spiega Alberto Cortesi, presidente di Confagricoltura Mantova – ha fatto sì che tra i codici Ateco indicati nel decreto possano esserci anche quelli relativi alla ristorazione connessa alle aziende agricole, vale a dire gli agriturismi, prima non inseriti».

Continua a leggere