Bagnara di Romagna: undici luoghi candidati al concorso fotografico “WIKI LOVES MONUMENTS”

Per tutto il mese di settembre chiunque potrà caricare il proprio scatto e condividerlo col mondo intero

Il Comune di Bagnara di Romagna aderisce all’edizione 2021 del concorso fotografico internazionale Wiki Loves Monuments, che valorizza il patrimonio artistico locale dando la possibilità a tutti di ammirarlo liberamente in rete.

La Rocca sforzesca di Bagnara di Romagna
Continua a leggere

FocusAcque 2021: partito il conto alla rovescia per la call fotografica dedicata ai corsi d’acqua

È iniziato il conto alla rovescia per la conclusione della call fotografica Focusacque, lanciata del Parco del Mincio per documentare la ricchezza e la complessità degli ambienti acquatici del Mincio. È infatti in scadenza il termine per inviare immagini che ritraggano il reticolo del Mincio, composto non solo dal fiume e dai laghi che forma intorno alla città di Mantova, ma anche da fossi e canali, specchi d’acqua d’origine glaciale, lanche, rogge e zone umide incastonate tra le colline moreniche del Garda e il basso corso del fiume.

IL FIUME MINCIO A GOITO
Continua a leggere

ARIANNA SANESI, “UNA PAZIENZA SELVAGGIA” alla Red Lab Gallery di Milano

Red Lab Gallery di via Solari 46 a Milano apre la nuova stagione espositiva con la mostra di Arianna Sanesi dal suggestivo titolo “Una pazienza selvaggia”, a cura di Giovanna Gammarota e inserita: ventuno opere fotografiche che chiedono a chi le guarda di soffermarsi a lungo per osservarle con tutta la calma e la pazienza necessarie, azione che mette quasi a disagio l’uomo contemporaneo, sempre più divorato dal culto della velocità che ha intossicato la sua mente e stretto fra paure e stereotipi che lo hanno allontanato da ogni possibilità di riscoperta interiore.

Continua a leggere

INAUGURATA CON SUCCESSO LA MOSTRA ‘PAESAGGI ONIRICI’ DI ADRIANA COLLOVATI ALLA GALLERIA ARIANNA SARTORI DI MANTOVA

La mostra “Paesaggi onirici”, inaugurata sabato 26 giugno alla Galleria Arianna Sartori di Mantova, in via Cappello 17, raccoglie una selezione dell’ultima produzione di fotografie sia in bianco e nero che a colori di medie dimensioni dell’artista Adriana Collovati e curata da Francesca Bellola, rimarrà in esposizione fino all’8 luglio 2021.

Nella descrizione della sua poetica, l’artista afferma: «Il mio fare astrazione mi porta a penetrare l’infinito rappresentato dal bianco della tela, e ad occupare un piccolissimo spazio emotivo e raziocinante; ad utilizzare forme libere, come riconquista di un ordine interiore, dove l’equilibrio è il risultato di una dialettica dinamica degli opposti». Adriana Collovati

All’inaugurazione era presente anche Mario Battistoni direttore della fotografia. Vive a Milano dove lavora presso la sua azienda, Ardaco srl.

La reputazione di Mario Battistoni gli permette di lavorare alla regia e alla fotografia di importanti spot pubblicitari italiani e internazionali per aziende come Campari, Barilla, IP, Swatch e Fiat. Come Direttore di Fotografia, ha lavorato al cinema a fianco del regista Maurizio Nichetti in film come Volere volare (1991), Ladri di saponette (1989), Domani si balla (1982), Ho fatto Splash (1980), Ratataplan (1979), per i quali ha vinto l’ambito premio italiano Golden Globe per la migliore fotografia.

Adriana Collovati, risiede a Teor in provincia di Udine, e da sempre è attenta ai significati profondi dell’esistenza umana. Dopo aver utilizzato per molti anni, con sapienza, il linguaggio pittorico, ultimamente esprime la sua creatività anche attraverso la fotografia. Le sue immagini rielaborate, inizialmente in bianco e nero, nel tempo hanno seguito un’evoluzione naturale, frutto di sperimentazioni cromatiche dalla resa impeccabile, mai banali, ma ricercate. 

Leggi anche l’articolo

PAESAGGI ONIRICI DI ADRIANA COLLOVATI ALLA GALLERIA ARIANNA SARTORI DI MANTOVA

Nella descrizione della sua poetica, l’artista afferma: «Il mio fare astrazione mi porta a penetrare l’infinito rappresentato dal bianco della tela, e ad occupare un piccolissimo spazio emotivo e raziocinante; ad utilizzare forme libere, come riconquista di un ordine interiore, dove l’equilibrio è il risultato di una dialettica dinamica degli opposti».

La mostra “Paesaggi onirici”, a cura di Francesca Bellola, ospitata alla Galleria Arianna Sartori di Mantova, in via Cappello 17 – dal 26 giugno all’8 luglio 2021 – raccoglie una selezione dell’ultima produzione di fotografie sia in bianco e nero che a colori di medie dimensioni.

Continua a leggere

MANTOVA – GIORNATA DI FATTORIE A PORTE APERTE: DOMENICA 6 GIUGNO ULTIMO APPUNTAMENTO CON “PER CORTI E CASCINE”

Dopo il successo delle scorse domeniche, che ha visto aumentare di settimana in settimana le presenze, domenica 6 giugno si chiude l’edizione 2021, la prima realizzata con una nuova formula, quella di aprire per 4 domeniche di fila, per permettere a tutti coloro che lo desiderano di fare una gita fuori porta lungo i 5 percorsi attraverso le campagne mantovane.

A causa dell’emergenza Covid 19 e per svolgere le giornate in totale sicurezza cambia anche la formula:  Tutte le visite alle aziende e le varie attività si svolgeranno su prenotazione. L’EVENTO SI SVOLGERA’ ANCHE IN CASO DI MALTEMPO

Continua a leggere

RIAPRE IL CREATIVE LAB A LUNETTA CON LE ILLUSTRAZIONI DI SARA CIMAROSTI E LE FOTOGRAFIE DI ALESSANDRO ZANONI

Finalmente possiamo dirlo: il Creative Lab riapre le porte al pubblico sabato 5 giugno alle ore 18 con l’inaugurazione di una doppia esposizione nelle sue gallerie, solo il primo di una serie di appuntamenti da vivere in presenza. Dopo una lunga parentesi online tra sito e social in cui abbiamo continuato a raccontare l’arte e i progetti che coinvolgono il Creative Lab e il quartiere – tra tutte, ENTERPRISE – TEN e Gallery 2.0 tornano per dare spazio a due artisti che siamo veramente lieti di ospitare.

Continua a leggere

IL PROGETTO “COTIGNOLA” VINCE IL BANDO STRATEGIA FOTOGRAFIA 2020. IL COMUNE SCEGLIE IL FOTOGRAFO MICHELE BUDA

Promosso dalla Direzione generale Creatività contemporanea del Ministero della Cultura

Il fiume Senio in una foto di Michele Buda

La città di Cotignola si è aggiudicata il bando Strategia Fotografia 2020, promosso e sostenuto dalla Direzione generale Creatività contemporanea del Ministero della Cultura e destinato alla valorizzazione della fotografia e della cultura fotografica italiana. L’Amministrazione comunale, per il progetto Cotignola vincitore del bando, ha scelto il fotografo Michele Buda, che ha nel suo curriculum numerosi lavori sul territorio.

Continua a leggere