MANTOVA – PALAZZO TE #INTAVOLA: oltre duecento scatti tra nature morte, stilllife di piatti tipici e spaccati dei luoghi di produzione alimentare e di vecchie cascine

Le cose sono quel che sembrano; talvolta però, regalano qualcosa in più, a seconda di come le si guarda e di come si restituisce lo sguardo in immagine. Nella storia dell’arte i frutti – il melograno, la mela, il limone – esprimono un alto valore simbolico, non sono casuali. Esistono come oggetti della natura e come narratori di segreti. Non leggo una grande discontinuità tra questa tradizione e le immagini proposte dai giovani di Mantova che hanno partecipato al workshop.”

Con queste parole la fotografa Melina Mulas ha descritto il laboratorio fotografico che ha coinvolto diversi istituti del territorio mantovano per ragionare assieme attorno al tema dell’alimentazione e del lavoro legato al cibo. Continua a leggere