CON IL PLASMA NELLE RSA MANTOVANE MORTALITA’ RIDOTTA DEL 65%

È stato pubblicato recentemente sulla prestigiosa rivista americana Mayo Clinic Proceedings: Innovations, Quality and Outcomes, edita dalla Fondazione Mayo Clinic di Rochester (Minnesota, USA), lo studio RESCUE sul trattamento con plasma iperimmune nei pazienti anziani residenti nelle RSA. A disegnare e condurre lo studio i professionisti dell’ASST di Mantova in collaborazione con i colleghi delle Residenze Green Park del gruppo Mantova Salus.

Massimo Franchini e Giuseppe De Donno
Continua a leggere

NUOVA DONAZIONE ALLA PNEUMOLOGIA DEL POMA GRAZIE ALL’ASSOCIAZIONE PEPITOSA IN CARROZZA

È stata donato alla Pneumologia dell’Ospedale Carlo Poma di Mantova, un nuovo spirometro basale con dosimetro per l’esame di broncostimolazione e modulo per la valutazione della DLCO, grazie ad una raccolta fondi dell’associazione Pepitosa in carrozza con il supporto di Festeggiando con il cuore e di Giuseppe De Donno.

Continua a leggere

“CASTELLUCCHIO DONA”: Due ventilatori per il Poma donati dalla Protezione civile di Castellucchio

CASTELLUCCHIO – “Castellucchio dona” prima un progetto di natura sociale e solidale; oggi una significativa realtà che si traduce nella consegna all’ospedale “C. Poma” di Mantova di due ventilatori; uno per il reparto di pneumologia e unità respiratoria e uno al reparti di rianimazione e terapia intensiva.

Continua a leggere

IL ROTARY CLUB CASALMAGGIORE VIADANA SABBIONETA SUPPORTA LA SPERIMENTAZIONE DEL PROF. DE DONNO

CASALMAGGIORE – Non si fermano i service del RC presieduto da Vincenzo Corbisiero per vincere la pandemia. L’ultima azione in ordine di tempo è quella portata avanti da due soci dal grande cuore: Alessandro Saviola (per il Gruppo Saviola) ed Emiliano Anversa (per Cicalia), che, accogliendo l’invito del presidente, si sono prodigati in una cospicua donazione che supporterà la Fondazione IRCCS Policlinico San Matteo di Pavia e l’ASST di Mantova nella ricerca e nell’utilizzo del plasma da donatori convalescenti come terapia per i pazienti critici affetti da Covid-19.

Continua a leggere

COVID-19. TSUNAMI, ARRUOLATO IL PRIMO PAZIENTE AL POMA

Lo studio italiano valuta la terapia con plasma rispetto alle altre terapie nei malati Covid. Saranno coinvolte 400 persone

MANTOVA – Grande soddisfazione all’Ospedale Poma per l’avvio di Tsunami, lo studio italiano randomizzato  promosso dall’Istituto Superiore di Sanità e da AIFA che valuta la terapia con plasma iperimmune rispetto alle altre terapie nei pazienti con COVID-19. Giovedì scorso, nel reparto di Malattie Infettive è stato infatti arruolato il primo paziente a Mantova.

Continua a leggere

PLASMA IPERIMMUNE. IL PERU’ RINGRAZIA L’OSPEDALE POMA DI MANTOVA

Nella foto la paziente Patricia Taboada Benites, dimessa dalla Clinica Maison de Santé del Perù e guarita dal COVID-19 grazie al plasma iperimmune, ringrazia con un cartello i medici del Poma

Grande soddisfazione al Poma per il ringraziamento ufficiale giunto dai medici della Clinica Maison de Santé, convenzionata con l’ospedale della Polizia Nazionale del Perù. I professionisti Mario Suarez, Fernando Castillo, José Suarez De Armero del Centro Medico Naval e Christian Hurtado dell’ospedale Militare hanno contattato a inizio agosto i colleghi dell’ospedale di Mantova Giuseppe De DonnoMassimo Franchini Claudia Glingani per poter iniziare la raccolta del plasma iperimmune anche nel loro ospedale.

Continua a leggere

PLASMA IPERIMMUNE ANCHE PER I PAZIENTI DELLE CASE DI RIPOSO DAGLI SPECIALISTI DEL POMA DI MANTOVA

Protocollo di ASST: la terapia estesa alle rsa e asp. Lo studio prevede un monitoraggio continuo dei pazienti da parte degli specialisti del Poma

Mantova, 19 maggioPlasma iperimmune anche ai pazienti delle case di riposo e delle aziende di servizi alla persona. Visti i risultati promettenti emersi dal recente studio sull’emocomponente e il perdurare di criticità nelle strutture per anziani, ASST ha scelto di elaborare un protocollo ad hoc, del tutto inedito nel panorama italiano.

Continua a leggere