RIFLETTORI ACCESI ANCORA SULL’EMILIA-ROMAGNA: PARTE IL GIRO D’ITALIA GIOVANI UNDER 23. CINQUE TAPPE DAL 3 AL 7 GIUGNO

Si parte con la Cesenatico-Riccione. A seguire: la Riccione-Imola con la Cima Gallisterna “scoperta” ai Mondiali 2020; la Cesenatico-Cesenatico, ricalcando il percorso medio della granfondo Nove Colli; la cronometro Sorbolo Mezzani (Pr) – Guastalla (Re) e la Fanano-Sestola nell’Appennino modenese, già sede di arrivo di una tappa del Giro d’Italia di quest’anno. Un banco di prova importante per i migliori ciclisti Under 23 in Italia e nel mondo, a pochi giorni dalla conclusione del Giro d’Italia con quattro tappe in regione

Continua a leggere

CASTELLI DEL DUCATO TRA EMILIA E LUNIGIANA IN ZONA GIALLA: 16 LUOGHI D’ARTE RIAPRONO AL PUBBLICO

Emilia Romagna, Toscana e Lombardia in zona gialla dall’1 febbraio: provano a riaprire subito rispettando tutte le regole a tutela della sicurezza anche alcuni musei, luoghi d’arte e manieri del circuito Castelli del Ducato di Parma, Piacenza, Guastalla e Pontremoli, dopo essere stati per mesi inaccessibili per decreto ministeriale.

Continua a leggere

IL COMUNE DI GUASTALLA ENTRA NEL CIRCUITO CASTELLI DEL DUCATO

Dopo 207 anni rinasce “turisticamente” il Ducato di Parma, Piacenza e Guastalla

GUASTALLA – La storia inizia dal Trattato di Fontainebleau, l’11 aprile 1814, ratificato dal Congresso di Vienna nel 1815, proprio da una donna, Maria Luisa d’Asburgo-Lorena, conosciuta in Emilia Romagna come l’Imperatrice Maria Luigia d’Austria, già moglie di Napoleone Bonaparte, Duchessa di Parma, Piacenza e Guastalla.

Continua a leggere

AMI-MIA: PAESAGGI TRA BONDENO E GUASTALLA AL TEMPO DI MATILDE DI CANOSSA. VIDEOCONFERENZA COL PROF. DANIELE DAOLIO

L’Associazione Matildica Internazionale – Matilda of Canossa International Association (AMI-MIA) presieduta dal prof. Paolo Golinelli, non potendo tenere le sue iniziative pubbliche in questo periodo di emergenza coronavirus, mette in rete settimanalmente una conferenza a video di circa 30 minuti, grazie alla collaborazione col blog History of Italy del nostro socio Mike Corradi, che le registra (https;//ahistoryofitaly.com). 

Continua a leggere

REGGIOLO – OTTOBRE ROSA: consegnati 2.300 euro per il Reparto di Oncologia dell’Ospedale di Guastalla

CONSEGNA.jpg

A Reggiolo le iniziative dedicate all’Ottobre rosa e alla prevenzione del tumore al seno hanno permesso di raccogliere 2.300 euro da destinare al Reparto di Oncologia dell’Ospedale di Guastalla. Ieri il sindaco di Reggiolo Roberto Angeli ha consegnato l’assegno all’Associazione tumori di Guastalla che raccoglie i contributi per l’ospedale. Continua a leggere

PIENA DEL PO OLTRE I 9 METRI: COLMO DI PIENA IN CORSO, 150 VOLONTARI PRESIDIANO GLI ARGINI. SOSPESA LA CACCIA, EVACUATE PERSONE E ATTIVITÀ COMMERCIALI

Sono stati al lavoro tutta la notte e proseguono tutt’ora nell’attività di monitoraggio della piena del Po. Chi nella sala operativa di Protezione Civile allestita presso la Prefettura a Mantova chi lungo gli argini per un controllo capillare e costante dell’evoluzione dell’ondata di piena che in queste ore sta transitando nel mantovano.

PIENA DEL PO

I ponti sul Po tra Viadana e Boretto, tra Dosolo e Guastalla, a San Benedetto e quelli sull’Oglio tra Acquanegra e Calvatone e tra Cesole e Marcaria restano tutti chiusi. Aperti e perfettamente transitabili a Borgoforte sia quello stradale che quello ferroviario. Continua a leggere

CORREGGIO – A PALAZZO DEI PRINCIPI PREMIAZIONE DEL PALIO DEL NOCINO DELLE TERRE BASSE

Sabato 22 giugno 2019 alle ore 17.30 a Palazzo dei Principi di Correggio ci sarà la SELEZIONE FINALE E PREMIAZIONE  DEL PALIO DEL NOCINO DELLE TERRE BASSE, organizzato dalla Compagnia del Nocino di Fabbrico in collaborazione con il Comune di Correggio e con il patrocinio dei Comuni di San Benedetto Po – unico comune mantovanoFabbrico, Guastalla, Gualtieri, Campagnola Emilia, Campegne, Rio Saliceto, Novellara, Rolo.

Grande partecipazione c’è stata in questa edizione con ben 299 produttori familiari a conferma che ogni anno la tradizione e la passione sono i caratteri distintivi di questo Palio. Inoltre, per la prima volta, quest’anno a partecipare al Palio del Nocino, c’è stato anche un Comune della bassa mantovana, San Benedetto Po.   Continua a leggere

GUASTALLA – Presentazione del libro FERRANTE GONZAGA. Biografia ufficiale e segreta di un Principe dell’Impero di ALBERTO CAVAZZOLI

alberto cavazzoli - ferrante gonzaga.jpgVenerdì 21 giugno alle 20.45 nella Sala dell’Antico Portico di Palazzo Ducale a Guastalla (RE) verrà presentato in prima assoluta il volume di Alberto Cavazzoli dal titolo FERRANTE GONZAGA. Biografia ufficiale e segreta di un Principe dell’Impero (Il Rio Ed.).

All’incontro saranno presenti, insieme all’autore: l’arch. Gloria Negri, assessore alla cultura del Comune di Guastalla; il sig. Marzio Ferrari, titolare del supermercato Conad “Le Fornaci” di Guastalla, sponsor dell’opera; il dott. Giulio Girondi, responsabile editoriale Il Rio; il prof. Giancarlo Malacarne, storico e scrittore.
Modera la serata il dott. Fiorello Tagliavini, responsabile dell’Ufficio Cultura di Guastalla. L’evento è patrocinato dal Comune di Guastalla. Continua a leggere

SAN BENEDETTO PO – IL COMUNE HA DATO IL PATROCINIO AL PALIO DEL NOCINO DELLE TERRE BASSE 2019

Palio del Nocino 20191 copia.jpgIl Comune di San Benedetto Po ha concesso il patrocinio al “Palio del Nocino delle terre basse“, individuando come punto di raccolta del Nocino La Bottega adiacente all’InfoPoint turistico in Piazza Matilde di Canossa a San Benedetto Po (MN).

Martedì 9 aprile 2019 alle ore 21.00 presso la Sala Conferenze Palazzo dei Principi di Correggio “Dall’Antica Tradizione: l’Arte del Nocino” a cura di Laura Zini, Sommelier A.I.S. e “Presentazione del Palio 2019” a cura di Paolo Davolio, Presidente della Compagnia del Nocino di Fabbrico sarà presentata la manifestazionezione che vedrà protagonisti i Comuni di Fabbrico, Rolo, Rio Saliceto, Campagnola Emilia, Novellara, Campegine, Guastalla, San Benedetto Po e Gualtieri. Continua a leggere

MANTOVA – FESTA DI SANT’ANTONIO ABATE: CULTURA E TRADIZIONE. TANTE INIZIATIVE ORGANIZZATE DAL CONS. AGRITURISTICO MANTOVANO

SANT'ANTONIO ABATE STATUA LIGNEA.jpgIl 17 gennaio il mondo contadino celebra Sant’Antonio, e l’agriturismo mantovano, con i mercati contadini della nostra provincia, si prepara a festeggiare. Il Santo Abate fu scelto dagli abitanti delle campagne quale protettore delle loro bestie e fu allora che accanto alla figura del santo comparve il porcellino rosa, simbolo di salute e di prosperità. Presente in ogni stalla nell’atto di benedire il bestiame, la sua immagine proteggeva il benessere degli animali della corte.

Nella giornata dedicata a Sant’Antonio, durante la S. Messa, il parroco impartisce la benedizione del sale che ogni persona porta in chiesa. Il sale, segno spesso di “saggezza” una volta benedetto veniva consumato come prevenzione per le malattie. Sant’Antonio è una figura molto significativa per la cultura e la religiosità contadina e ancora oggi, è parte integrante dell’immaginario collettivo. Per questo motivo, anche quest’anno viene celebrata attraverso numerose iniziative promosse dal Consorzio agrituristico mantovano. Continua a leggere