AL CENTRO PER FAMIGLIE DI MANTOVA PRESENTATO SPAZIO L.I.A. (LAVORO, INFORMAZIONE, ASCOLTO)

Lunedì 17 gennaio è stato presentato lo Spazio L.I.A. – Lavoro, Informazione, Ascolto, nella sede di “Insieme” – Centro per le Famiglie di Mantova. Il nuovo servizio è stato illustrato dall’assessore del Comune di Mantova alle Politiche e servizi per la famiglia e genitorialità Chiara Sortino, dalle consigliere comunali Laura Ferro, Marianna Pavesi e Barbara Gerola, dall’assistente sociale del Centro per le Famiglie “Insieme” Arianna Signorini e dalla dirigente del settore Welfare, Servizi sociali e Sport Mariangela Remondini.

Continua a leggere

VIOLENZA ALLE DONNE. PIÙ SOLE DURANTE LA PANDEMIA: NEL 2020 IN AUMENTO LE RICHIESTA D’AIUTO

Aumentate del +43% nel 2020 le telefonate al numero verde 1522 (che quasi raddoppiano considerando solo le vittime di violenza o stalking). Un trend in crescita confermato anche dai primi sei mesi del 2021 (+13%). Scendono invece i contatti con un Centro antiviolenza (-18,5%) e gli accessi al Pronto soccorso (-30%). Dalla Regione oltre 10 milioni di euro nel periodo 2017-2020 per la prevenzione, il lavoro e il sostegno alla rete dei servizi.

Continua a leggere

IMMERSIVE READER: INFORMAZIONE PER TUTTI. ASSESSORE SALOMONI: “Accessibilità al centro della transizione digitale, perché nessuno deve rimanere indietro”

L’accesso all’informazione è un diritto di tutti. Anche, e soprattutto, delle persone che per diversi motivi hanno difficoltà di lettura.

È da questo presupposto che sul portale della Giunta regionale (https://www.regione.emilia-romagna.it/) e nella sezione dedicata ai comunicati stampa ‘Emilia-Romagna Notizie’ (https://notizie.regione.emilia-romagna.it/), è partita la sperimentazione ‘Immersive reader’, lo strumento che sfrutta i servizi di intelligenza artificiale per facilitare la lettura dei testi.

Continua a leggere

UNIONE: cittadini a confronto con gli esperti nel primo appuntamento pubblico per la definizione del Pug

Entra nel vivo “Pug mio – progettiamo insieme il territorio”, il percorso di partecipazione voluto dall’Unione dei Comuni della Bassa Romagna per coinvolgere cittadinanza, mondo associativo, sociale ed economico nella redazione del Piano urbanistico generale, lo strumento che guiderà le trasformazioni urbane e territoriali dei prossimi anni.

Continua a leggere

Domenica 30 maggio si celebra la Giornata nazionale del sollievo, l’impegno dell’Emilia-Romagna tra rete della terapia del dolore e delle cure palliative, formazione e informazione

Regione precorritrice, oltre 25 anni fa, con la legge sull’assistenza a domicilio dei malati terminali, sul territorio oggi oltre 300 posti letto in 23 strutture riservati alle cure palliative. Distribuzione di materiale informativo, pubblicazione di video, open day, attivazione di linee telefoniche dedicate: tutte le iniziative del servizio sanitario regionale in programma sui territori. L’assessore, nel ruolo di coordinatore commissione Salute della Conferenza delle Regioni, oggi ospite a un convegno con il ministro Speranza per le celebrazioni nazionali

Continua a leggere

INCLUSIONE DELLE PERSONE IN ESECUZIONE PENALE: al via 22 progetti formativi approvati da Regione Emilia-Romagna

I progetti finanziati con 1,1 milioni di euro e definiti insieme alla Commissione regionale per l’area dell’esecuzione penale degli adulti

Interventi di orientamento e formazione che possano aiutare le persone in esecuzione penale a un reinserimento sociale fondato sul lavoro e, a partire dall’acquisizione e qualificazione di un profilo professionale, consentano loro di acquisire autonomia e rafforzarsi rispetto a possibili recidive e reiterazioni delle azioni che li hanno portati in carcere.

Continua a leggere

ECCELLENZE AGROALIMENTARI: OLTRE 1,3MILIONI DI EURO PER 18 PROGETTI MADE IN EMILIA-ROMAGNA

Assessore Mammi: “In un momento delicato, segnato dall’emergenza sanitaria, è prioritario ribadire e far conoscere la qualità dei nostri prodotti al pubblico più vasto

BOLOGNA – Dop, Igp, vini, biologico: l’Emilia-Romagna non solo sa produrre ma sa anche comunicare bene le sue eccellenze. In particolare, sono 18 i nuovi progetti e 23 i beneficiari su tutto il territorio regionale, che hanno ottenuto oltre 1,3 milioni di euro di contributi per la promozione e l’informazione sul mercato nazionale e comunitario.

Continua a leggere

LA POLIZIA LOCALE DELLA BASSA ROMAGNA PRESENTA IL BILANCIO OPERATIVO 2020 TRA NOVITA’ E CAMBIAMENTI

L’emergenza sanitaria ha determinato aggiornamenti dal punto di vista organizzativo

BASSA ROMAGNA – Lunedì 14 dicembre la Polizia Locale della Bassa Romagna ha presentato i risultati operativi conseguiti nel corso del 2020. Quest’anno la PL si è trovata a fronteggiare una situazione non prevedibile e improvvisa che ha determinato un forte cambiamento anche dal punto di vista organizzativo. Questo non ha comunque fermato le attività ordinarie, ma al contrario ha permesso di implementare nuovi sistemi e strategie di controllo.

Di seguito, un resoconto delle principali attività svolte:

Continua a leggere

COMPIE QUINDICI ANNI IL CENTRO REGIONALE ANTIDOPING DELL’EMILIA-ROMAGNA

BOLOGNA – Quindici anni di controlliricerca scientificainformazioneformazione e sensibilizzazione per garantire uno sport più sano, sicuro e onesto: è dal novembre 2005 che in Emilia-Romagna opera il Centro regionale antidoping, un servizio dell’Ausl di Modena che fa riferimento alla struttura complessa di Medicina dello sport ed è stato istituto dalla Giunta regionale, appunto quindici anni fa, dopo che la normativa nazionale ha affidato alla Regioni il compito di promuovere in autonomia progetti contro il doping.

Continua a leggere