PIEVE DI CENTO – NEL CENTRO STORICO RICOSTRUITO, NASCE LA STAZIONE DI RICERCA PER AUTO ELETTRICHE

Bonaccini: “Dopo nove anni questo centro si è risollevato e oggi viene arricchito da una scelta ambientale e sostenibile che guarda a un futuro verde”

Bonaccini a Pieve di Cento (Bo)

Un centro storico completamente ricostruito, rinnovato e riqualificato dopo le ferite inferte dalle scosse di terremoto del 20 e 29 maggio 2012, oggi arricchito anche da una innovativa stazione di ricarica per auto elettriche. Vi si è recato oggi pomeriggio il presidente della Regione e Commissario delegato alla ricostruzione, Stefano Bonaccini, in visita a Pieve di Cento, cittadina della pianura bolognese, per inaugurare una centralina di ricarica per veicoli elettrici.

Continua a leggere

COMUNE DI MANTOVA: Approvato lo schema di Convenzione con la Provincia riguardante le “Norme per il diritto al lavoro dei disabili”

La Giunta Palazzi mercoledì 23 giugno ha approvato lo schema di Convenzione con la Provincia in attuazione delle “Norme per il diritto al lavoro dei disabili” per la realizzazione di un programma di “Inserimento lavorativo mirato” di soggetti disabili presso il Comune di Mantova.

Continua a leggere

CULTURA E SPETTACOLO: le istituzioni a confronto nella prima giornata degli STATI GENERALI MONDO LAVORO in diretta online da PARMA

«Se è viva la cultura, è viva la democrazia»:
le parole dell’assessore della Capitale Italiana
della Cultura 2020+21.

MICHELE GUERRA , ASSESSORE ALLA CULTURA COMUNE DI PARMA

Inaugurati lunedì 21 giugno in diretta dal Palazzo del Governatore di Parma, Capitale Italiana della Cultura 2020+21, gli Stati Generali Mondo Lavoro della Cultura e dello Spettacolo hanno dato la parola alle istituzioni per un confronto su proposte e idee utili a riavviare e sostenere il settore. Punto di partenza, la stesura di una nuova legge per la dignità del lavoro culturale, secondo l’assessore alla Cultura del Comune di Firenze, Tommaso Sacchi. Obiettivo: porre rimedio alla precarietà endemica iscritta nello Statuto del lavoro di questo settore che raccoglie 1,5 milioni di occupati.

Continua a leggere

FORMATO IL PROTOCOLLO D’INTESA TRA REGIONE EMILIA-ROMAGNA E MINISTERO DEL LAVORO E DELLE POLITICHE SOCIALI

L’accordo firmato insieme al ministro Orlando a Bologna, nella sede della Regione. Nel pomeriggio il ministro alla riunione del Patto per il Lavoro e per il Clima. In mattinata la visita agli stabilimenti Marchesini Group a Pianoro e dell’ex BredaMenariniBus di Industria Italiana Autobus

 Firma protocollo Orlando-Bonaccini

Creare nuova e buona occupazione. In particolare, i profili professionali necessari alla ricostruzione, capaci di leggere il mondo di domani e, quindi, di affrontare da subito le sfide che abbiamo davanti. Per arrivare a realizzare un futuro diverso, centrato su sviluppo sostenibileinnovazionereti sociali allargate. Farlo per il Paese, partendo dall’Emilia-Romagna, dove si è investito sulla Data Valley e un ecosistema della conoscenza fra i principali in Europa.

Continua a leggere

INCIDENTI SUL LAVORO. PRESIDENTE FONTANA INCONTRA I PREFETTI LOMBARDI: OK A TAVOLO DI LAVORO PER COORDINARE CONTROLLI E AZIONI MIRATE ALLA SICUREZZA

“Abbiamo deciso di istituire un tavolo di lavoro composto da Regione, Prefetture lombarde, sindacati Cgil, Cisl, UIl, Inail, Assolombarda, Confartigianato, Unione Artigiani, Api, Assoimpredil/Ance, che si riunisca con regolarità e con l’obiettivo di un maggior coordinamento delle azioni già in campo sul tema dei controlli e della sicurezza e salute dei lavoratori, con particolare attenzione alle differenti criticità e necessità a livello provinciale”.

Lo ha detto il presidente di Regione Lombardia Attilio Fontana al termine della riunione, questo pomeriggio, in Prefettura a Milano, con il prefetto Renato Saccone, quelli delle altre province lombarde e ai rappresentanti delle parti sociali che hanno competenza in materia di sicurezza nel mondo del lavoro.

Continua a leggere

RIPARTENZA. REGIONE EMILIA-ROMAGNA APPROVA IN GIUNTA IL “DOCUMENTO STRATEGICO REGIONALE 2021-2027”

Il Dsr assume gli obiettivi del Patto per il Lavoro e per il Clima dopo un ampio confronto con i firmatari. Ora l’esame del documento in Assemblea legislativa per arrivare all’approvazione definitiva in Aula a fine giugno. Strategia S3, i campi di intervento: Big data, Intelligenza artificiale, trasformazione ecologica, space economy, automotive, salute, cultura, manifattura e filiere innovative, agroalimentare, turismo

Una visione del futuro condivisa. Un programma unitario degli obiettivi da raggiungere attraverso l’azione coordinata di investimento delle risorse europee e nazionali stanziate per la ricostruzione. Per il rilancio e lo sviluppo sostenibile dell’Emilia-Romagna, tenendo insieme le esigenze di breve periodo con le trasformazioni strutturali di lungo termine, per rafforzare le reti socialiricucire le distanze territorialirafforzare la competitività del sistema economico-produttivo e l’attrattività della regione.

Continua a leggere

PIANO ENERGETICO REGIONALE. BONACCINI e SCHLEIN: “La transizione verde alla base della ripartenza, per tenere insieme crescita intelligente, lavoro e difesa dell’ambiente. Obiettivo zero emissioni serra”

La transizione ecologica dell’Emilia-Romagna parte da qui. Da una rivoluzione in edilizia ma anche da una nuova mobilità. Da adeguate reti e infrastrutture per sostenere la neutralità climatica. Da una città-regione intelligente con rinnovati e crescenti saperi e competenze e, soprattutto, un rinascimento industriale per la decarbonizzazione e la riduzione delle emissioni di gas a effetto serra.

Continua a leggere

CORSI PER OPERATORI SOCIOSANITARI: MAGGIORE VELOCITÀ E SEMPLIFICAZIONE PER ACCESSO ALLA PROFESSIONE DI OSS

I giovani neodiplomati che hanno concluso il corso di formazione regionale abilitante alla professione di Operatore Socio-Sanitario (OSS) non dovranno più proseguire con ulteriori 1.000 ore di didattica, ma basteranno 300 ore di formazione integrativa. Inoltre, per coloro in possesso dei requisiti necessari sarà possibile l’accesso diretto all’esame abilitante alla professione di OSS.

Continua a leggere

PRIMO MAGGIO, ASSESSORE RIZZOLI: INCENTIVI, FORMAZIONE E SOSTEGNO AI GIOVANI

REGIONE LOMBARDIA IN PRIMA LINEA PER CONTRASTARE LA CRISI OCCUPAZIONALE.

“In vista del Primo Maggio il pensiero di Regione Lombardia va anzitutto a chi ha perso il proprio posto di lavoro o rischia di perderlo”. Parte da questa considerazione Melania Rizzoli, assessore regionale alla Formazione e al Lavoro guardando alla ‘Festa dei lavoratori’.

Continua a leggere