MARMIROLO E MASSA LOMBARDA PATTO DI GEMELLAGGIO DA 770 ANNI: IN ARRIVO UNA MOSTRA FOTOGRAFICA

Correva l’anno 1251 quando un gruppo di cittadini di Marmirolo, in fuga dalle vessazioni di Ezzelino da Romano, all’epoca signore della Marca trevigiana, decideva di lasciare il paese natale per insediarsi in un luogo che da allora avrebbe preso il nome di Massa Lombarda (oggi in provincia di Ravenna).

Sono passati 770 anni da allora, ma i Comuni di Marmirolo e di Massa Lombarda non hanno certo dimenticato i trascorsi, anzi: sono da sempre unite in una fratellanza scandita da nuovi impegni sottoscritti dai rappresentanti delle comunità.

Continua a leggere

PRATI STABILI DEL MINCIO: nuova destinazione di turismo green che accende l’interesse di tour operator italiani e stranieri

PARCO DEL MINCIO, ROVERBELLA, VOLTA MANTOVANA, GOITO, MARMIROLO, PORTO MANTOVANO

MANTOVA – Presentati in videoconferenza i risultati conseguiti con il progetto di destination marketing Naturalmente Stabili, per natura dinamici, coordinato dal Parco del Mincio in qualità di capofila del parternariato composto dai Comuni di Marmirolo, Goito, Porto Mantovano, Volta Mantovana e Roverbella, compresi nella fascia territoriale dell’Alto e Medio Mincio e caratterizzati dalla presenza dei “Prati stabili”.  

Continua a leggere

MARMIROLO: IN ARRIVO 5 NUOVE TELECAMERE DI VIDEOSORVEGLIANZA

MARMIROLO – Cinque nuove telecamere di videosorveglianza saranno a breve installate sul territorio comunale di Marmirolo: tre nel paese di Marmirolo e due nella frazione di Pozzolo sul Mincio. Nei mesi scorsi l’amministrazione guidata dal sindaco Paolo Galeotti aveva presentato al Ministero dell’Interno una richiesta di co-finanziamento con risorse statali del progetto di implementazione del sistema di videosorveglianza comunale.

Continua a leggere

LA BEFANA DELLA BIODIVERSITA’. IL COVID NON IMPEDISCE LA VICINANZA DEI CARABINIERI FORESTALI AI PICCOLI DEGENTI DEI REPARTI PEDIATRICI

MARMIROLO – La Sezione Didattica del Centro Nazionale Carabinieri Biodiversità di Bosco Fontana, nella mattinata di oggi venerdì 8 gennaio 2021 ha fatto visita ai reparti pediatrici degli ospedali di Mantova e Pieve di Coriano, per consegnare in dono ai bambini ricoverati alcuni gadget e del materiale ludico-educativo attinente alla tutela e alla salvaguardia ambientale.

Continua a leggere

IMMINENTE A MARMIROLO LA SPERIMENTAZIONE DEL SOSTEGNO TELEFONICO PER GLI ANZIANI

MARMIROLO – La recrudescenza dell’epidemia da Covid-19 e il conseguente isolamento imposto dal governo ai cittadini ha colpito in modo particolare quegli anziani che già di norma vivono in condizioni di sostanziale solitudine, e che adesso si trovano particolarmente affetti dal distacco dalle altre persone, con i risvolti psicologici che ne conseguono.

Continua a leggere

MARMIROLO, RIQUALIFICAZIONE DI VIA DI VITTORIO: INTERVENTI SU SEDE STRADALE E CICLOPEDONALE

MARMIROLO – Sono a buon punto i lavori di manutenzione straordinaria di via Giuseppe Di Vittorio e dell’adiacente percorso ciclabile. L’intervento, dal costo complessivo di 280mila euro, si è reso necessario a causa dello stato di ammaloramento della sede stradale che rappresenta l’asse principale della zona industriale e artigianale di Marmirolo, e lungo il quale sono situate anche l’Area Feste del paese e la pesa pubblica.

Continua a leggere

MARMIROLO E FRAZIONI: INSTALLATI 12 PUNTI WI-FI GRATUITI GRAZIE AL PROGETTO SMART CITY

MARMIROLO – Sul territorio comunale di Marmirolo arriva il wi-fi gratuito grazie all’installazione, avvenuta nei mesi scorsi, di dodici access point situati nel capoluogo e nelle frazioni di Pozzolo sul Mincio e Marengo.

Il servizio, offerto gratuitamente alla cittadinanza, è compreso nel progetto Smart City al quale il Comune di Marmirolo ha partecipato nell’ambito del bando Lumen che ha permesso al paese di rinnovare il sistema dell’illuminazione pubblica.

Continua a leggere

CHIUSURA DELLA RISERVA DI BOSCO FONTANA A CAUSA DELLA ZONA ROSSA

MARMIROLO – Il nuovo DPCM del 3 novembre 2020 e l’Ordinanza del Ministero della Salute del 4 novembre 2020 collocano la Regione Lombardia fra le aree a massima gravità e con uno scenario di rischio alto, al cui interno sono consentiti unicamente gli spostamenti motivati da comprovate esigenze lavorative o situazioni di necessità ovvero per motivi di salute.

Continua a leggere