MANTOVA – BRAQUE VIS-À-VIS. 150 OPERE IN ESPOSIZIONE A PALAZZO DELLA RAGIONE

BRAQUE - L'UCCELLO

BRAQUE – L’UCCELLO

La mostra Braque vis-à-vis, prosegue fino al 14 luglio 2019 ed è dedicata al rapporto tra arti figurative, letteratura, musica e poesia e al particolare interesse che, nell’opera di Georges Braque, assumono le arti applicate. Non è solo la familiarità con poeti e scrittori come Apollinaire o Reverdy, Ponge o Char, a caratterizzare l’attività dell’artista, ma il modo stesso in cui figura, parola e testo vengono a convergere nel corso del tempo, quasi Braque intendesse rivaleggiare con gli antichi maestri orientali della calligrafia.

Braque L'Oiseau dans le feuillage, 1961.Jpeg

È un aspetto, questo, ideografico o pittografico, scarsamente indagato negli studi sull’artista che si rivela appieno nell’illustrazione di libri e nella fiorente attività grafica di Braque e che emerge con sempre maggiore chiarezza non appena si presti attenzione alla sua stagione matura e tarda, oggi meno conosciuta. Un aspetto che anche le mostre più recenti dedicate all’artista sembrano sacrificare a vantaggio di aspetti più conosciuti. Continua a leggere

REGGIO EMILIA – aA29 Project Room inaugura la nuova sede con la mostra Open Ceremony

 

aA29 Project Room allarga i propri confini presentando la nuova sede espositiva di Reggio Emilia con la mostra Open Ceremony che ospiterà tutti gli artisti rappresentati dalla galleria; inaugurazione venerdì 14 giugno alle ore 18.00

Ivan Grubanov, OUT OF MANY ONE PEOPLE 2015 150 x 120

Ivan Grubanov, OUT OF MANY ONE PEOPLE 2015 150 x 120

Yvonne De Rosa, Ivan Grubanov, Jompet Kuswidananto, Isabella Pers,

Tiziana Pers, Patrizia Posillipo, Matilde Sambo, Kyle Thompson e Sasha Vinci.

La sede di Reggio Emilia si aggiunge a quelle di Milano e Caserta e si presenta al pubblico come luogo di partecipazione e aperto a dialoghi interdisciplinari per continuare a promuovere attraverso mostre, progetti site specific e residenze, le diverse forme della sperimentazione artistica contemporanea. Continua a leggere

MANTOVA, MUSEO DI PALAZZO D’ARCO: IL CARNET D’ORO E I LEZIONI ACCESSORI FEMMINILI. CONFERENZA con CLAUDIA AUGUSTA BOTTA

Prosegue il ciclo di conferenze collaterali alla mostra LO SPIRITO DELLE COSE, promosse dalla Fondazione d’Arco, per approfondire alcuni curiosi temi dell’esposizione degli argenti e dei preziosi di famiglia.

palazzo d'arco oggetti, argenti.jpg

Dopo il primo appuntamento dedicato al racconto fotografico di Federica Bottoli, venerdì 7 giugno alle ore 18.00 seguirà la conferenza IL CARNET D’ORO E I LEZIONI ACCESSORI FEMMINILI con il contributo della dottoressa Claudia Augusta Botta, esperta di storia del costume e docente presso l’Accademia di Belle Arti di Brera. Continua a leggere

MILANO – IN BETWEEN / WIPE OUT DESIGN. Art vs. Design alla GALLERIA GRUPPO CREDITO VALTELLINESE

retablo-sliding-rackLa Fondazione Gruppo Creval, con il Patrocinio della Scuola del Design – Politecnico di Milano, in collaborazione con la Fondazione Enaip – Lombardia, presenta “IN BETWEEN/WIPE OUT DESIGN. Art vs. Design”, un evento promosso in concomitanza con il Fuorisalone 2019.

L’inaugurazione di venerdì 12 aprile è concepita secondo uno storytelling didattico diviso fra “makers” – lo studio dei materiali, l’impiego delle mani, il recupero della tradizione, l’aggiunta di contenuti hi-tech – e “philosophers” – il metaprogetto, i riferimenti culturali, la critica al risultato – che vedranno gli interventi di Sergius Fstöhler (1958, artista), William Plebani (1975, maker Soleneon Srl), Mario Piazza (1956, Docente, Scuola del Design – Dipartimento di Design – Politecnico di Milano), Ilenia Brenna (1977, direttore di Enaip) con la conduzione di Roberto Borghi (1972, curatore indipendente e critico d’arte). Continua a leggere

LIGORNETTO (SVIZZERA), MUSEO VELA: “IN-FLORE-SCIENTIA. ARTE E BOTANICA. JOSEF HANEL (1865-1949)/ Gabriela Maria Müller»

Dal 7 aprile all’11 agosto 2019 le sale del Museo Vincenzo Vela accoglieranno un raffinato quanto inconsueto allestimento in cui fotografia, pittura, scienza e arte contemporanea si intrecciano con esiti sorprendenti, aprendosi al tema del mondo vegetale e della botanica. Come già avvenuto negli ultimi decenni in ripetute occasioni, il museo offre uno spunto di riflessione tematico, che prende avvio da un elemento caratterizzante – in questo caso lo splendido giardino che circonda l’edificio –, per promuovere un progetto interdisciplinare, dedicato alla rappresentazione della natura e della flora.

L’inedita serie di diapositive su vetro dipinte a mano dal fotografo-pittore Josef Hanel (1865- 1940) – raffiguranti soggetti botanici e realizzate nei primi decenni del XX secolo con intento scientifico-didattico – è posta in dialogo con una selezione di opere e installazioni recenti dell’artista Gabriela Maria Müller, molte delle quali realizzate ad hoc. Continua a leggere

CAMPIONE DEL GARDA – ARTE e SPORT: APRE LA MOSTRA “HURRICANE” a cura di Francesca Baboni e Stefano Taddei

Sabato 16 marzo alle 17,30 si inaugura presso il Centro Univela di Campione del Garda la sesta edizione della rassegna Velarte, che intende coniugare arte e sport, dal titolo Hurricane, a cura di Francesca Baboni e Stefano Taddei.

Invito Velarte 2019

Siamo tutti in attesa di qualcosa che nobiliti il nostro esistere sebbene l’attesa riguardi una questione difficilmente auspicabile. Un uragano difatti è sempre in procinto di abbattersi su di noi. Tale arrivo è inevitabilmente foriero di novità, non per forza negative. Da quel momento decisivo difatti tutto cambia, continuamente ed incessantemente, fino al prossimo stravolgimento. Continua a leggere

MANTOVA – CHEF IN OSPEDALE: NELLA HALL DEL POMA, APRE LA MOSTRA “LA BELLEZZA SALVERÀ IL PIATTO”

la bellezza salverà il piatto.jpg

Il 28 marzo, alle 12.30, nella hall dell’Ospedale Carlo Poma di Mantova viene inaugurata la mostra itinerante ‘La bellezza salverà il piatto’, frutto dell’omonima iniziativa che ha coinvolto gli studenti del Liceo Artistico “Giulio Romano” di Mantova, nell’ambito del progetto CHEF IN OSPEDALE.

Comprendere ed essere consapevoli dell’importanza dell’alimentazione corretta nella prevenzione delle malattie emergenti nel mondo occidentale, saper riconoscere e utilizzare i prodotti agro-alimentari mantovani, conoscere l’italian sounding.

Il progetto ha l’obiettivo di promuovere una sana alimentazione. Si tratta di dare vita a una nuova cultura del cibo, che passa anche attraverso la contemplazione del bello, come nel caso delle opere realizzate dai ragazzi del liceo dopo una serie di momenti educativi con gli esperti di ASST e Coldiretti.

L’esposizione è aperta tutti i giorni fino al 2 giugno 2019.

https://www.liceoartisticomantovaeguidizzolo.edu.it

(GB)

FONTANELLATO – La vita è un viaggio e il viaggio è un jump all’interno delle nostre vite: inaugurata a ROCCA SANTIVALE la mostra dell’artista SILVIA CAIMI

La vita è un viaggio e il viaggio è un jump all’interno delle nostre vite. Venticinque opere dell’artista mantovana Silvia Caimi impreziosiscono il percorso che si dipana all’interno del Museo Rocca Sanvitale di Fontanellato (19 km da Parma): fino al 7 aprile chi sceglie di visitare il castello che custodisce l’Affresco del Parmigianino del 1523 trova contenuti culturali in più, gli olii su tela dedicati al concetto di JUMP un salto nel tempo.

Inaugurazione mostra JUMP Fontanellato

Inaugurazione della mostra JUMP al Museo Rocca Sanvitale di Fontanellato

JUMP un salto nel tempo è, infatti, il titolo della personale espositiva di Caimi – medaglia al merito artistico del Presidente della Repubblica Italiana – ed è il filo che lega i quadri: atleti, danzatori, salti, tensioni fisiche che sono soprattutto slanci etici, filosofici, artistici. Continua a leggere

MILANO – GIULIANO VANGI. DALLA MATITA ALLO SCALPELLO: disegni e sculture in mostra alla Bottegantica

Con la mostra personale di Giuliano Vangi, Bottegantica apre un suo nuovo spazio espositivo in quello che fu uno dei luoghi dove si è fatta la storia dell’arte italiana del secondo Novecento. A Milano, in via Manzoni 45, dal 1946 ebbe infatti sede la Galleria del Naviglio, diretta sino al 2001 da Carlo Cardazzo.

Vangi-Giuliano-Donna-e-paesaggio-1982-M.

Giuliano Vangi. Dalla matita allo scalpello”, la mostra curata da Enzo Savoia, Stefano Bosi e Valerio Mazzetti Rossi, resterà aperta al pubblico dal 12 aprile al 12 maggio. Con questa esposizione, Bottegantica prosegue il suo progetto Contemporary / Lab, format con cui intende rendere omaggio alle principali personalità artistiche del nostro tempo. Continua a leggere

GALLERIA ARIANNA SARTORI MANTOVA: Bipersonale degli artisti ANTONIO IZZO “NARRAZIONI ESSENZIALI” e GIANNI ROSSI “ZODIACO”

La Galleria Arianna Sartori di Mantova, nella sede di via Cappello 17, dal 23 febbraio al 7 marzo 2019, presenta opere recenti, in tecnica mista, dei due artisti aniconici dell’area campana, Antonio Izzo e Gianni Rossi. La mostra si inaugurerà Sabato 23 febbraio alle ore 17 alla presenza degli artisti.

“Da anni Antonio Izzo e Gianni Rossi saggiano i loro studi e i loro interventi in mostre di gruppo; hanno voglia di esprimersi, di “esserci”, di discutere. È chiaro che la prospettiva del domani è nell’attualità dell’arte. Il loro procedere è un gioco sottile di rimbalzi; orizzonti, profili, panorami s’interconnettono nelle frontiere comuni. Il loro cammino è accattivante e il loro impegno è sincero; finitime sono le loro impostazioni, e, tra le loro opere, si colgono, si avvertono e si percepiscono “scambi di confine”, nell’alveo di produzioni serissime e nel concreto ventaglio di traguardi raggiunti, già, coerentemente, alle spalle”. (Maurizio Vitiello) Continua a leggere