PAC. COLDIRETTI MANTOVA TRACCIA LA LINEA DELLA RIFORMA 2023-2027

La nuova Politica agricola comune, che si sta definendo in queste settimane, inciderà sulla vita e sui redditi degli agricoltori per i prossimi 10 anni. Come imprenditori dobbiamo difenderci dalle fake news, ma non dobbiamo nutrire pregiudizi verso le posizioni dei cittadini e dei consumatori, che richiedono maggiore qualità delle produzioni, più attenzione all’ambiente e al benessere animale: la sostenibilità non è nemica del reddito, ma uno strumento per garantire competitività in un settore sempre più globalizzato”.

Continua a leggere

FORMAZIONE IN DIGITALE DI COLDIRETTI MANTOVA: novità fiscali, tecniche e Politica agricola comune

Coldiretti Mantova promuove la formazione in diretta Facebook con due incontri in programma martedì 2 marzo alle ore 11:00 e mercoledì 3 marzo alle 20:30. Viene adottata, a causa Covid, una formula digitale in sostituzione delle assemblee zonali che caratterizzavano gli incontri sindacali sul territorio nei mesi di febbraio e marzo.

Continua a leggere

AGRICOLTURA, PAC: Regione Emilia-Romagna ha già erogato oltre 105 milioni di euro a più di 15mila imprese

Bologna, 24 luglio – A seguito della situazione di emergenza dovuta alla pandemia, il Governo attraverso il Decreto Rilancio ha introdotto alcune novità sugli anticipi dei pagamenti Pac (Politica agricola Comunitaria): la più importante è la possibilità di erogare l’anticipo entro il 31 luglio 2020, e inoltre sono state definite due distinte procedure di anticipazione dei contributi da assegnare agli agricoltori, alternative tra loro e a scelta dell’azienda agricola.

agricoltura emilia romagna Continua a leggere

AGRICOLTURA: LA COMMISSIONE EUROPEA PRESENTA IL RECOVERY INSTRUMENT E IL BILANCIO UE 2021-2027. MAMMI: “Un chiaro segnale migliorativo”

Alessio Mammi

Bologna, 30 maggio – “Davvero un cambio di prospettiva quello introdotto dalla Commissione Europea con la proposta di Recovery Instrument. Se il pacchetto economico messo in campo dovesse passare al vaglio del Consiglio europeo, tra le altre risorse, i numeri per il bilancio agricolo 2021-2027 potrebbero venir rafforzati da 15 miliardi sullo Sviluppo rurale, 4 miliardi sul primo pilastro della Politica agricola comune e 0,5 miliardi sul Feamp”. Continua a leggere

AGRICOLTURA, ROLFI: OK RINVIO PAC AL 2023, ORA RILANCIARE IL RUOLO DELLE REGIONI

Fabio Rolfi

Milano, 29 aprile – “Siamo soddisfatti per il rinvio al 2023 della riforma della Pac. Questa decisione scongiura i tagli e offre la possibilità di ripensare alcune proposte negative rispetto alla programmazione. Penso alla cancellazione della Regioni come autorità di gestione e all’eccessivo appesantimento burocratico legato ai condizionamenti ambientali che risultavano altra cosa rispetto alle richieste legate alla sostenibilità ambientale“. Continua a leggere

RIFORMA PAC: ARRIVA LO SLITTAMENTO UFFICIALE AL 31 DICEMBRE 2022. CORTESI: «ORA DIFENDIAMO IL BUDGET AGRICOLO»

ConfagricolturaMantova, 29 aprileL’attuale Pac resterà in vigore fino al 31 dicembre 2022, con le risorse attualmente a disposizione utilizzabili fino al 31 dicembre 2025. È quanto è stato deciso poche ore fa dalla Commissione Agricoltura del Parlamento Europeo, con il membro di commissione Paolo De Castro (Gruppo S&D) soddisfatto per quanto raggiunto: «Abbiamo mantenuto l’impegno preso con i produttori – ha dichiarato De Castro in una nota stampa – evitando così inaccettabili tagli sul budget Pac e rafforzando gli strumenti atti a far fronte ai rischi aziendali e alle crisi di mercato in questo momento di emergenza». Continua a leggere

CONFAGRICOLTURA MANTOVA INCONTRA I PROPRI ASSOCIATI. LUNEDÌ 11 AL VIA IL TOUR DEL PRESIDENTE CORTESI

Confagricoltura Mantova incontra i propri associati. Al via lunedì gli appuntamenti di confronto con la base associativa, con il presidente Alberto Cortesi che avrà così occasione, come sempre in corrispondenza della fine dell’annata agricola, di affrontare i temi sindacali che hanno visto protagonista Confagricoltura Mantova nell’ultimo anno e condividere, con lo sguardo rivolto al futuro, le importanti sfide alle quali l’associazione sarà chiamata nei prossimi mesi.

Confagricoltura Mantova Continua a leggere

GONZAGA – CONVEGNI CONFAGRICOLTURA MANTOVA IN FIERA MILLENARIA

“Cultura agricola millenaria e nuove esperienze imprenditoriali: protagonisti e storie di successo”. Anche l’edizione 2018 della Fiera Millenaria di Gonzaga vuole coniugare tradizione e innovazione riproponendosi come luogo privilegiato di rappresentazione del versatile mondo che ruota intorno all’agricoltura mantovana, cercando di mettere in contatto tecnologia, folklore, ricerca, tradizione e svago, offrendo spunti di contaminazione continua.

Quale agricoltura nel nostro futuro.jpg

Confagricoltura Mantova nell’ambito della “Millenaria” ha organizzato due convegni. Il primo appuntamento di MERCOLEDÌ 5 SETTEMBRE – (ore 20.30 Sala Convegni, Padiglione 0) ha come titolo 2021: LA PAC CAMBIA Possibili scenari per l’agricoltura mantovana. Continua a leggere

CONFAI MANTOVA: CONFERMARE ACCORDO SENZA RITARDI. BILANCIO UE 2018, ALL’AGRICOLTURA 59 MILIARDI

marco speziali

Il bilancio annuale per il 2018 dell’Unione europea rappresenta un delicato momento di transizione in vista della Brexit. Con la sua proposta, la Commissione di Bruxelles ha voluto mantenere gli impegni di spesa pluriennali presi per i diversi capitoli e, in particolare, per la Pac, che a tutt’oggi è l’unica autentica grande politica comune a livello europeo. Nello stesso tempo, l’esecutivo non ha rinunciato a obbiettivi ambiziosi e di pressante attualità, come gli investimenti strategici per la creazione di nuovi posti di lavoro, gli interventi per aumentare le opportunità per i giovani e le grandi sfide geopolitiche alle quali l’Europa è esposta come la sicurezza e le migrazioni”. Continua a leggere

GONZAGA – Convegno “Crisi dei redditi agricoli e nuove opportunità per l’azienda agricola multifunzionale”

  Fiera Millenaria di Gonzaga – Sala convegni
Martedì 8 settembre ore 20.30

mail

L’agricoltura convenzionale, intesa come produzione primaria, registra, da tempo, prezzi in forte calo e costi gestionali in continua crescita, determinando una crisi reddituale indotta dai mercati, sempre più dominanti nel determinare i prezzi agricoli.

Continua a leggere