IL VOLO FESTEGGIA 10 ANNI DI CARRIERA. In gara al Festival di Sanremo con il brano “MUSICA CHE RESTA”

Il trio italiano che ha conquistato le platee internazionali vendendo milioni di dischi in tutto il mondo, IL VOLO, festeggia dieci anni di una lunga amicizia e di musica insieme. I tre ragazzi hanno cominciato la loro carriera giovanissimi, nel 2009, e la loro ascesa costante li ha portati a duettare con artisti del calibro di Barbra Streisand e Placido Domingo, a vincere il Festival di Sanremo a soli vent’anni, a riempire l’Arena di Verona e il Radio City Music Hall di New York, a raccogliere standing ovation nei tour in Europa, America e Giappone.

Cover_Musica b

Un successo straordinario che merita grandi festeggiamenti: Piero Barone, Ignazio Boschetto e Gianluca Ginoble partiranno dal palco dell’Ariston che li ha visti nascere. Sono, infatti, in gara al 69° Festival di Sanremo con il brano “Musica che resta”, scritto da Gianna Nannini, Emilio Munda, Piero Romitelli e Antonello Carozza (Testo_Musica che resta). Al Festival di Sanremo Adriano Pennino dirigerà l’orchestra per Il Volo. Continua a leggere

IL VOLO in gara al 69° Festival di Sanremo con il brano “MUSICA CHE RESTA”

Il Volo_Credito foto Shipmates bIL VOLO, il trio che ha conquistato le platee internazionali, sarà in gara al 69° Festival di Sanremo (in programma al Teatro Ariston dal 5 al 9 febbraio) con “Musica che resta”. Il brano anticipa il nuovo album “Musica” (Sony Music), in uscita il 22 febbraio e in pre order da venerdì 25 gennaio, su Amazon. Saranno disponibili in pre order anche le versioni speciali del disco fisico Jewel Case e Digipack Hardcoverbook. Il brano “Musica che resta” è stato scritto da Gianna Nannini, Emilio Munda, Piero Romitelli e Antonello Carozza. Al Festival di Sanremo Adriano Pennino dirigerà l’orchestra per Il Volo.

papa francesco.jpg

Oggi, sabato 26 gennaio, il trio italiano è atteso per un appuntamento importante: si esibirà infatti a Panama in occasione della XXXIV Giornata Mondiale della Gioventù davanti a Papa Francesco e a oltre un milione di persone, durante la cerimonia della Veglia, nel Campo San Juan Pablo II. L’evento sarà trasmesso in mondovisione. Continua a leggere

PRIMO MAZZOLARI E TONINO BELLO. LA NUOVA OPERA SCRITTA DAL PROFESSOR SERGIO PARONETTO

MAZZOLARI E BELLOÈ uscito in questi giorni il libro scritto dal Prof. Sergio Paronetto, Presidente del Centro studi di Pax Christi, dal titolo PRIMO MAZZOLARI E TONINO BELLO L’inquietudine creativa della pace – pubblicato con la MnM print edizioni & Amolà.

Il libro su Mazzolari e Bello – spiega l’autore – nasce dalla loro sintonia sui temi della pace, dei poveri e della riforma della Chiesa ed è maturato dopo la visita di papa Francesco (di cui riporto gli interventi) alla loro terra. Per me sono personalità di grande bellezza. Il testo è agile, fruibile da docenti, giovani e animatori. Il 2019, tra l’altro, è il 60° anniversario della morte di Mazzolari”. Continua a leggere

GIUSEPPINA TORRE FIRMA LE MUSICHE DEL DOCUMENTARIO “PAPA FRANCESCO – LA MIA IDEA DI ARTE“

Dopo il suo esordio discografico con l’album di piano solo “Il Silenzio delle Stelle” (Sony Music) e dopo aver firmato le musiche dei documentari “L’ amore dopo la tempesta“, “Montecassino perché“, “Papaveri rossi“ e “Come manna dal cielo“ del giornalista e storico Roberto Olla (andati in onda su Rai 1), la pianista e compositrice Giuseppina Torre ha realizzato la colonna sonora del documentario sul primo libro scritto da un Pontefice sull’Arte, “Papa Francesco – La Mia Idea di Arte“, a cura della giornalista e scrittrice Tiziana Lupi.

Il documentario, in vendita in libreria e negli store musicali tradizionali e digitali, è un viaggio attraverso i Musei Vaticani, Piazza San Pietro e la Basilica Vaticana per scoprire, dalla voce del Santo Padre, la sua appassionante idea di Arte, come strumento di evangelizzazione e di contrasto alla cultura dello scarto. Il tutto corredato dalle musiche composte ad hoc da Giuseppina Torre. Continua a leggere

SERRONE DELLA REGGIA DI MONZA – FRA I PROTAGONISTI di “500 ANGELI & ARTISTI” QUATTRO ARTISTI MANTOVANI

Angelo, 2015, olio su tela, di Teresa Noto

Teresa Noto – Angelo (2015, olio su tela)

Mercoledì 6 dicembre alle ore 18 al Serrone della Reggia di Monza viene inaugurata la mostra “500 Angeli & Artisti” alla quale partecipano quattro dei più importanti Artisti mantovani contemporanei: Teresa Noto, Edoardo Bassoli, Marco Gradi e Italo Lanfredini, che nel 2015 erano stati invitati da noti storici dell’arte a realizzare un’opera  raffigurante un Angelo da collocare nella Iglesia de los Angels situata nel territorio de la Provincia De Salta, in Argentina. Continua a leggere

PAPA FRANCESCO sarà a Bozzolo e a Barbiana, per pregare sulle tombe di don Primo Mazzolari e don Lorenzo Milani

Papa-Francesco.jpg

Il 23 aprile a conclusione dell’Eucarestia celebrata a Bozzolo, il vescovo di Cremona, Antonio Napolioni ha annunciato che “Papa Francesco ha espresso il desiderio di recarsi in forma riservata e non ufficiale, a pregare sulla tomba di Don Mazzolari, nella chiesa parrocchiale di Bozzolo. ” Lo si legge in una nota della curia diocesana, in cui si precisa che la visita è prevista nella mattinata di martedì 20 giugno. Continua a leggere

GRAZIE (CURTATONE) – IL SANTUARIO DIVENTA OASI PER LE FAMIGLIE

grazie

Il Santuario della Madonna delle Grazie diventa un’oasi per le famiglie. Venerdì 10 marzo la prima serata di riflessione e preghiera promossa dal vescovo Marco.

«Spero – scrive Papa Francesco nelle prime righe dell’esortazione sulla famiglia Amoris Laetitia – che ognuno, attraverso la lettura, si senta chiamato a prendersi cura con amore della vita delle famiglie, perché esse non sono un problema, sono principalmente un’opportunità». Continua a leggere

MANTOVA – “SOPRA OGNI COSA CUSTODITE IL CUORE”. IL VESCOVO MARCO COMINCIA IL SUO SERVIZIO

 

La Chiesa di Mantova si rimette in cammino, pronta a seguire la guida del nuovo vescovo Marco. Monsignor Busca, sacerdote 50enne bresciano, è stato chiamato da Papa Francesco a condurre la diocesi di Mantova e, dopo l’ordinazione dello scorso 11 settembre, ha fatto domenica 2 ottobre 2016 il suo ingresso in città per iniziare il servizio episcopale. Continua a leggere