MANTOVA – AL VIA IN OSPEDALE LE VACCINAZIONI AI PAZIENTI A ELEVATA FRAGILITÁ

Si parte con gli oncologici. L’attività si svolge direttamente nei reparti ed è rivolta alle persone estremamente vulnerabili che ASST ha in cura
Il personale di ASST ha dato il via alle vaccinazioni ai pazienti a elevata fragilità in cura negli ospedali dell’azienda. L’iniziativa è partita mercoledì con i pazienti oncologici, secondo l’ordine di priorità stabilito da Regione Lombardia per le persone estremamente vulnerabili, che “per danno d’organo o per una compromissione della risposta immunitaria al Covid hanno un rischio particolarmente elevato di sviluppare forme gravi o letali della malattia”.  

Continua a leggere

AUMENTO NELL’ULTIMO DECENNIO ASSISTENZA AI PAZIENTI ONCOLOGICI TEMINALI CON CURE PALIATIVE E RICOVERI IN HOSPICE

Ad evidenziarlo, uno studio dell’Agenzia sanitaria e sociale regionale nel periodo 2010-2019. Risultato ottenuto grazie a un’organizzazione a rete territoriale e multiprofessionale capace di rispondere in modo sempre più omogeneo ai bisogni dei malati e delle loro famiglie

Un momento estremamente delicato, in cui diventa fondamentale mettere al centro la persona, saper rispondere, con un’assistenza adeguata, alle esigenze del paziente e della sua famiglia.

Continua a leggere

SANITÀ, AL NIGUARDA DUE NUOVI ACCELERATORI PER RADIOTERAPIA. FONTANA: LE NOSTRE STRUTTURE OFFRONO CURE SEMPRE PIÙ AVANZATE

Milano, 10 giugnoL’Ospedale di Niguarda, da oggi, ha due nuovi acceleratori di radioterapia. Sono macchinari di ultima generazione che permettono trattamenti più precisi ed efficaci. Sono stati inaugurati dal presidente della Regione Lombardia,  Attilio Fontana, e dall’assessore al Welfare Giulio Gallera.

INAUGURAZIONE ACCELERATORI PER RADIOTERAPIA Continua a leggere

MANTOVA – NUOVO ACCELERATORE LINEARE IN RADIOTERAPIA: Inaugurato alla presenza dell’assessore regionale Gallera

Un’apparecchiatura di ultima generazione, che garantirà un salto di qualità nella cura dei pazienti oncologici. È stata inaugurata oggi, lunedì 10 giugno, all’Ospedale Carlo Poma di Mantova, il nuovo acceleratore lineare. Alla presentazione del macchinario, installato nel reparto di Radioterapia, hanno partecipato l’assessore regionale al Welfare Giulio Gallera e le autorità locali, insieme ai professionisti e alla direzione strategica dell’ASST di Mantova.

inaugurazione 1

Il macchinario è stato acquisito grazie a un finanziamento del valore di 3 milioni e 318 mila euro da parte di Regione Lombardia, nell’ambito del programma straordinario di investimenti in sanità. Si tratta di un’apparecchiatura tecnologicamente avanzata, top di gamma. Va a sostituire uno dei due acceleratori attualmente in uso e consentirà di ottenere diversi vantaggi per i pazienti in cura, che sono oltre 600 ogni anno. Innanzitutto, il macchinario permette trattamenti radioterapici estremamente precisi, con notevole risparmio dei tessuti limitrofi al tumore e conseguente migliore tollerabilità. Continua a leggere