EMILIA-ROMAGNA, LA GIUNTA A PIACENZA E PROVINCIA: INVESTIMENTI PER 12,5 MILIONI DI EURO

Giunta RER a Piacenza - visita nuove strutture sanitarie Fiorenzuola.jpg

Giunta Regione Emilia-Romagna a Piacenza – incontro con operatori sanitari a Fiorenzuola

E sono in arrivo altri 20 milioni per la sanità piacentina. Bonaccini: “Qui si è consumata la prova più difficile, ora vogliamo sostenere una ripresa che abbia al centro le persone, il lavoro, la crescita sostenibile

Bologna, 20 luglio – Un Piano straordinario di investimenti per la provincia di Piacenza, per aiutare la ripartenza dell’area più duramente colpita dall’emergenza Coronavirus. Continua a leggere

LA GIUNTA REGIONALE DELL’EMILIA-ROMAGNA VA SUL TERRITORIO: IL 17 LUGLIO SI PARTE DA RIMINI

Bonaccini: “Insieme per gettare le basi di una ripartenza solida, inclusiva e di qualità

Stefano-Bonaccini-3.jpg

 

Bologna, 15 luglio – Un segnale concreto di vicinanza alle comunità locali, dopo i mesi durissimi dell’emergenza Coronavirus. Ma anche l’occasione di un confronto con sindaci e amministratoriforze economiche e sociali, per avviare insieme una ricostruzione che metta al centro il lavoro, la crescita sostenibile, la salvaguardia del tessuto economico-sociale. Continua a leggere

EMILIA-ROMAGNA, CAMPAGNA DI SCREENING SIEROLOGICO: IL 29 MAGGIO SI PARTE ANCHE A RIMINI

Bologna, 21 maggio – Dopo Piacenza, arriva anche a Rimini la campagna di screening sierologico voluta dalla Regione Emilia-Romagna per valutare la diffusione del virus nelle aree più colpite del territorio.

TEST SIEROLOGICI ASST MANTOVA

test rapidi saranno effettuati da venerdì 29 maggio in 10 punti prelievo dell’Azienda sanitaria distribuiti sul territorio provinciale; circa 57 mila i cittadini residenti interessati, che saranno contattati direttamente dall’Ausl Romagna.      Continua a leggere

CORONAVIRUS: GRANA PADANO DONA 1MILIONE DI EURO DESTINATO ALL’EMERGENZA SANITARIA

Nicola Cesare Baldrighi.jpg«Il Consiglio di Amministrazione del Consorzio Tutela Grana Padano ha deliberato di devolvere 1.000.000 di euro per contribuire a contrastare l’emergenza coronavirus. Doneremo 500.000 euro alla Lombardia, 250.000 al Veneto, 150.000 a Piacenza, 50.000 al Trentino e 50.000 al Piemonte, toccando così tutte le aree della zona di produzione della nostra Dop, per l’acquisto di strumentazione sanitaria quale respiratori, tamponi, mascherine». Continua a leggere

CASTELLI DEL DUCATO FIRMA IL MANIFESTO DELLA COMUNICAZIONE NON OSTILE

PARMA (26 febbraio) – Castelli del Ducato di Parma, Piacenza e Pontremoli, il più grande circuito di rocche, fortezze, manieri e luoghi d’arte aperti al pubblico con nuovi luoghi anche verso Reggio Emilia e Cremona, firma Il Manifesto della Comunicazione non ostile.

Accanto a grandi Comuni come Torino, Milano, Ferrara, Firenze, Palermo, all’Università Cattolica del Sacro Cuore, al Dipartimento di Scienze Politiche Luiss, all’Università di Trieste, alla Società Italiana di Pediatria, all’Avis, si affianca anche la rete d’arte, cultura e turismo visitata ogni anno da oltre 600.000 turisti con un portale cliccato da 1 milione e 600mila persone on line. Continua a leggere

PARMA e PIACENZA, VIETATO SEDERSI! Alla scoperta di sedie curiose o famose dei Castelli del Ducato

 

sedia di Elia - Museo Ebraico - Castelli Ducato

sedia di Elia – Museo Ebraico – Castelli Ducato

Dalla sedia dove posava la ballerina russa Anna Pavlova a Vigoleno alla kisse Elihau detta “Sedia di Elia”, conservata al Museo Ebraico Fausto Levi di Soragna. Dal trono feudale sovrastato da un imponente baldacchino con ornamenti dorati e drappeggi di velluto e broccato alla Rocca Meli Lupi di Soragna alle sedie in tessuto damascato, di colore giallo paglierino con lo stemma dei Sanvitale, alla Rocca di Fontanellato – sede del circuito dei 33 Castelli del Ducato – fino alla sedia-portantina per ammalati di gotta da utilizzare tra le mura domestiche nella Camera rossa del Conte Falcone al Castello di Rivalta dove è custodito anche il trono del Settecento, ricamato a piccolo punto, proveniente dalla bisnonna del proprietario del maniero sul fiume Trebbia Conte Orazio Zanardi, Fanny Barbiano di Belgioioso, dal Castello di Belgioioso. Continua a leggere

PARMA, PIACENZA, PONTREMOLI: CARNEVALE MASQUERADE NEI CASTELLI DEL DUCATO DAL 22 FEBBRAIO AL 1° MARZO 2020

foto-gruppo-mani-menti-pontremoli-castelli-ducato (1).jpgAnche i Castelli del Ducato festeggiano quest’anno le tradizioni del Carnevale in Italia attraverso 7 divertenti proposte dal 22 febbraio al 1 marzo 2020. Si spazia dalle feste e tour con animazione per i bambini, come ad esempio al Castello del Piagnaro di Pontremoli, al Castello di Rivalta e al Castello di Gropparello, ad iniziative per adulti come Masquerade alla Reggia di Colorno o il Carnevale Medioevale alla Rocca Viscontea di Castell’Arquato. C’è il Carnevale Itinerante a Bardi, ai piedi della Fortezza, con sfilata di maschere e carri e per chi vuole davvero festeggiare a tavola, alla maniera emiliana, il Relais 12 Monaci a Fontevivo propone tre domeniche con pranzi a tema Gran Bollito. info@castellidelducato.itwww.castellidelducato.it Continua a leggere

PARMA E DINTORNI – 11 magnifici Castelli del Ducato tra Emilia e Lunigiana aperti ai turisti anche il 1° Gennaio 2020

Se è vero che l’Italia è meta preferita per molti turisti, è ancor più vero che il fascino di rocche, fortezze e castelli cresce soprattutto tra i giovani, complice anche la passione per fantasy, saghe, fiction.

Rocca Meli Lupi di Soragna

Rocca Meli Lupi di Soragna

Quali bellissimi Castelli – da vedere almeno una volta nella vita in Italia – sono aperti allora ai turisti e ai visitatori anche mercoledì 1 gennaio 2020? Undici sono nel circuito Castelli del Ducato tra Parma, Piacenza e Pontremoli, in Emilia e in Lunigiana, che per fare attivamente turismo culturale di qualità – proprio quando le persone viaggiano o vanno in vacanza – fa squadra e garantisce che un novero significativo dei beni culturali presenti nella propria rete d’arte siano aperti al pubblico il 1° gennaio e diano servizi e possibilità di visite guidate a chi ha pernottano sul territorio per San Silvestro o ai visitatori che desiderano iniziare il primo giorno dell’anno nuovo tra arte, cultura, fiaba e bellezza. Continua a leggere

CAPODANNO D’INCANTO NEI CASTELLI DEL DUCATO: 14 ESCLUSIVE PROPOSTE DA FAVOLA

Vuoi rendere ancora più magica l’ultima notte del 2019 e festeggiare in modo principesco le prime ore del 2020? Capodanno in Castello indimenticabile: magico, emozionante, unico.

CAPODANNO-CASTELLO-GROPPARELLO-Castelli-Ducato.jpgSono 14 le proposte suggestive ideate nel circuito dei Castelli del Ducato tra suggestivi cenoni con veglione danzante, per coppie o gruppi di amici incantevoli cene e visite guidate a lume di lanterna nei manieri, emozionanti percorsi a luce di candela nelle rocche addobbate a festa, in alcuni casi spettacoli con fuochi d’artificio, fontane luminose e giochi di luce, eventi con brindisi, musica e anche iniziative con animazione per famiglie con bambini e bambine. Eventi per tutti i gusti e tutte le tasche da 150 Euro a 10 Euro. Continua a leggere

EDOARDO RASPELLI IL 16 SETTEMBRE AL CONSORZIO PIACENZA ALIMENTARE: export agroalimentare più grande d’Italia

Con  le sue quasi 100 aziende è il Consorzio per l’export agroalimentare più grande d’Italia: pomodoro, formaggi, salumi, vini, ortofrutta, caffè…- Con la giornalista Sara Colonna, l’incontro è moderato dal “cronista della gastronomia” Edoardo Raspelli.

Il prossimo 16 settembre si svolgerà, nella suggestiva cornice dell’ex chiesa di Sant’Agostino di Piacenza (stradone Farnese 14) il consueto ritrovo dei soci del Consorzio Piacenza Alimentare. Il Consorzio Piacenza Alimentare nasce nel 1980 per avviare il processo di internazionalizzazione delle piccole e medie imprese piacentine del comparto agro- alimentare, interessate ad esportare i loro prodotti. Attualmente il Consorzio comprende quasi un centinaio di aziende, ambasciatrici di differenti settori merceologici: il Consorzio infatti non annovera solamente produttori delle più note eccellenze enogastronomiche del territorio come vini, salumi e formaggi, ma include anche produttori di farine, conserve di frutta e verdura, salse, condimenti, conserve di pomodoro, pasta fresca, prodotti da forno, prodotti dolciari, liquori, caffè e tanto altro. Continua a leggere