ORTI MANTOVANI: Fiori ortaggi e semi nella Città dei Gonzaga -25 e 26 settembre, Giardini Valentini

La manifestazione, giunta alla sua terza edizione, ospiterà tecnici del settore ed eccellenze nell’offerta commerciale, ma sarà anche l’occasione per incontrare esperti di semine e di giardinaggio, conoscere le novità letterarie del settore e partecipare a laboratori pratici. Infatti Orti Mantovani, partendo dalla pratica degli orti e dei giardini, intende abbracciare molti altri temi: inclusività sociale, promozione della cultura e dell’arte, tutela del patrimonio storico ed artistico, valorizzazione della natura e dell’ambiente.

Continua a leggere

VERDE GRAZZANO 2021: 24-26 Settembre Grazzano Visconti (PC), Parco del Castello

Verde Grazzano è più che una importante e originale mostra – mercato del giardinaggio di qualità. È la porta di ingresso ad un club oppure a una community di veri e competenti appassionati che, anno dopo anno, si danno appuntamento nel sontuoso Parco del Castello di Grazzano Visconti. Come ogni anno, anche dal 24 al 26 settembre, giungeranno dall’Italia e anche da Germania e Slovenia e persino da più lontano, per ritrovarsi in questo mondo sospeso nella storia, davvero unico.  

Verde Grazzano – passata edizione
Continua a leggere

CASTELDEBOLE, BOLOGNA: UN “BOSCO” PER LA SALUTE CON LA PIANTUMAZIONE DI 300 ALBERI

Centinaia di piante e alberi piantati, destinati ad essere il nuovo polmone verde di Casteldebole, a Bologna.

Nuova area verde a Casteldebole

È il nuovo investimento di sostenibilità realizzato da una storica struttura privata, Villa Ranuzzi, Casa Residenza Anziani a beneficio di tutto il vicinato. Più di 300 alberi – attualmente di piccole dimensioni – sono stati piantati nei pressi della residenza, in linea con il Piano green della Regione Emilia-Romagna condiviso con il Comune di Bologna al fine di aumentare le aree verdi, migliorare il microclima e contribuire al disinquinamento globale.

Continua a leggere

Oltre 470mila alberi già distribuiti gratuitamente in Emilia-Romagna. ASSESSORE PRIOLO: “Un contributo per migliorare la qualità dell’aria delle nostre città e quindi la qualità della vita”

C’è tempo fino al 15 aprile per ritirare gli ultimi 30mila alberi dai vivai accreditati e raggiungere l’obiettivo dei 500mila esemplari piantati nel primo anno di progetto. I dati aggiornati sulla ripartizione delle piantine per provincia

Emilia-Romagna ancora più verde. Hanno superato quota 470mila (470.303) gli alberi distribuiti da Piacenza a Rimini grazie al progetto “Mettiamo radici per il futuro”, il grande piano green messo in campo dalla Regione che punta ad ampliare la superficie boschiva e le aree verdi per dare un contributo alla lotta ai cambiamenti climatici e migliorare la qualità dell’aria con la distribuzione gratuita, grazie ad una rete di vivai accreditati, di 4,5 milioni di specie arboree, una per ogni abitante, nei prossimi quattro anni.

Continua a leggere

AMBIENTE. L’Emilia-Romagna accelera: dal 1° ottobre all’11 gennaio piantati 360 mila alberi. Entro il 2025 con 4,5 milioni di alberi in più

BOLOGNA – Già 360mila alberi piantati in poco più di tre mesi – dal 1° ottobre 2020 all’11 gennaio 2021 -, di cui quasi 100mila grazie alla campagna natalizia “Aggiungi un albero ai tuoi regali”.

Sono le cifre di “Mettiamo radici per il futuro” il piano voluto dalla Regione per incrementare la superficie boschiva e le aree verdi dell’Emilia-Romagna e dare così un contributo alla lotta al cambiamento climatico, migliorare la qualità dell’aria e la qualità paesaggistica del territorio.

Continua a leggere

“Mettiamo radici per il futuro”, l’Emilia-Romagna è più verde: già distribuite quasi 260 mila alberi in meno di tre mesi

L’assessore Priolo: “Un risultato che dimostra la sensibilità e la cura degli emiliano-romagnoli per l’ambiente

BOLOGNA – L’Emilia-Romagna sempre più verde. Quasi 260 mila alberelli messi a dimora in poco meno di tre mesi da singoli cittadini, scuole, enti e associazioni nell’ambito della campagna “Mettiamo radici per il futuro“.

Continua a leggere

CHE GUSTO HANNO LE PIANTE? Dall’aromaterapia al rumore delle foglie, nasce a Cento il GIARDINO DEI SENSI E DELLA BIODIVERSITA’

Un ampio e articolato percorso che ospita piante scelte in particolare per stimolare le percezioni, rendendo fruibile ogni area anche a persone con scarsa mobilità. Inaugurazione oggi con l’assessore Felicori

CENTO DI FERRARA – Un luogo con un valore terapeutico e di inclusione sociale, di recupero ambientale e di potenziamento della biodiversità, fruibile dall’intera comunità, anche dalle fasce più fragili dei cittadini.

Continua a leggere