MUSICA, SPETTACOLO E DIDATTICA È IL MONDO DEL POLISTRUMENTISTA E COMPOSITORE UMBERTO POLI

Chitarrista, compositore, docente e giornalista, questo recita UP, il nuovissimo sito di Umberto Poli, appena inaugurato e che ci mostra la reale figura di un artista italiano tra i più apprezzati del panorama musicale indipendente. Non solo leader e mente dei Gospel Book Revisited, formazione con la quale ha saputo far emergere tutta la sua vena artistica e la passione per sonorità angloamericane, ma anche tra i fondatori de Lastanzadigreta, quintetto torinese che – con la sua opera prima – ha saputo aggiudicarsi la prestigiosa Targa Tenco.

UMBERTO POLI (foto Anastasia Lapitskaya)
Continua a leggere

MAURO PAOLUZZI: IL RE MIDA DELLA CANZONE D’AUTORE ITALIANA

Mauro Paoluzzi (nato a Roma il 1º novembre 1949, residente a Milano per lavoro) è un compositorearrangiatoreproduttore discografico polistrumentista che lavora ed ha lavorato al fianco tra i più famosi artisti italiani e stranieri dalla fine degli anni ’70 ad oggi.

NANNINI E PAOLUZZI.jpg

Oggi, “suonati i 70 anni”, è un’occasione ed un dovere ricordare e riavvolgere il nastro sui suoi 50 anni ed oltre di attività e carriera nel settore musicale italiano. Con alle spalle una carriera intrisa di successi e collaborazioni il Maestro Mauro Paoluzzi ad oggi non si è mai fermato. Continua a leggere

ALESSANDRO QUARTA protagonista in Italia, Svizzera e Germania per presentare il suo ultimo album “ALESSANDRO QUARTA PLAYS ASTOR PIAZZOLLA”

ALESSANDRO QUARTA, violinista, polistrumentista e compositore salentino, sarà protagonista di una serie di appuntamenti live in Italia, Svizzera e Germania per presentare il suo ultimo album “ALESSANDRO QUARTA PLAYS ASTOR PIAZZOLLA”.

Alessandro Quarta_cover

«Ho sempre creduto che per fare una grande carriera ed arrivare al successo non basta solo il talento ma ci vuole molta disciplina e un’attenzione maniacale nella cura dei dettagli – racconta Alessandro Quarta – Ed è esattamente quello che faccio nella mia musica attraverso il violino, svestendolo dal frac per impreziosirlo di emozioni, di arte e cultura e di innovazione». Continua a leggere