INTERMEDIAZIONE ILLECITA E SFRUTTAMENTO DEL LAVORO – I CARABINIERI DENUNCIANO IL TITOLARE

Castel Goffredo, 10 giugno – Nel mirino di un servizio preordinato dalla Compagnia Carabinieri di Castiglione delle Stiviere, finalizzato alla prevenzione e alla repressione del fenomeno dello sfruttamento della manodopera clandestina, è finito un laboratorio tessile “cinese” di Castel Goffredo dove i Carabinieri hanno trovato nove operai impegnati nell’attività di cucitura, stiratura e confezionamento di calze, di cui sei regolarmente assunti e tre lavoratori in nero.

Continua a leggere

CASTEL GOFFREDO: LAVORATORI SFRUTTATI NEL LABORATORIO TESSILE. I CARABINIERI ARRESTANO TITOLARE

Castel Goffredo, 13 maggioNel mirino di un servizio preordinato dalla Compagnia Carabinieri di Castiglione delle Stiviere, posto in atto anche per verificare se le norme relative al contagio da COVID-19 fossero rispettate, è finito un laboratorio tessile “cinese” di Castel Goffredo, dove i Carabinieri hanno trovato dieci operai impegnati nella solita attività di cucitura, stiratura e confezionamento di calze, di cui quattro regolarmente assunti e sei lavoratori in nero di cui uno clandestino.

castel goffredo lavoratori sfruttati nel laboratorio tessile

foto del cunicolo chiuso da un pannello in legno preventivamente predisposto per sfuggire ad eventuali controlli

Continua a leggere

CASTEL GOFFREDO – ANCORA LAVORATORI IN NERO NEL LABORATORIO TESSILE. I CARABINIERI ARRESTANO TITOLARE E COLLABORATORE

Ieri pomeriggio (12 novembre) a Castel Goffredo (MN), i Carabinieri delle Stazioni di Castel Goffredo, Castiglione delle Stiviere e Asola in collaborazione con i colleghi del Nucleo CC Ispettorato Lavoro di Mantova, coadiuvati dagli Ispettori dell’Inps e dell’Inail e dalla Polizia Locale di Castel Goffredo, coordinati dal Comandante di questa Compagnia CC Tenente Colonnello Simone Toni, hanno proceduto al controllo di un laboratorio tessile operante nel settore del confezionamento di calze.

carabinieri castel goffredo chiuso laboratorio di calze

Lo scenario è sempre lo stesso: è l’interno di un laboratorio tessile cinese dove viene regolarmente sfruttata la manodopera clandestina, cioè sottopagata, circa 4 euro all’ora, e impiegata nelle attività anche per 10-12 ore al giorno consecutive. Continua a leggere

CASTEL GOFFREDO – ALTRI ARRESTI PER CAPORALATO E SFRUTTAMENTO DI  MANODOPERA CLANDESTINA

caporalato-castel-goffredo-2.jpgMartedì 2 luglio 2019, nelle campagne del comune di Castel Goffredo (MN), presso un campo coltivato ad ortaggi, dopo mirata attività di osservazione, è scattata l’operazione dei carabinieri delle Stazioni di Castel Goffredo e Guidizzolo, in collaborazione con il Nucleo Carabinieri Ispettorato del Lavoro di Mantova e la polizia locale di Castel Goffredo.

Il servizio è andato ad inquadrarsi nell’ambito dei controlli straordinari nel settore agricolo, agroalimentare/forestale e ambientale per il contrasto dei reati in materia di sfruttamento della manodopera clandestina, caporalato, coordinati dal Maggiore Simone Toni, comandante della compagnia di Castiglione delle Stiviere (MN) ed affiancato dal Mar. Maggiore Vitantonio Salamina, comandante del Nucleo Carabinieri Ispettorato del Lavoro. Continua a leggere