ALFONSINE: ANNULLATA LA FESTA DI HALLOWEEN

Il sindaco Graziani: “Una scelta difficile, ma necessaria per il bene comune”

Per la prima volta da quasi 25 anni, ad Alfonsine non si festeggerà Halloween: le attuali disposizioni anti-covid, insieme alle criticità di queste settimane, non consentono infatti un’organizzazione serena della festa, la cui caratteristica principale era quella di essere itinerante per le strade del paese. Un momento di comunità fortemente partecipato dalla cittadinanza grazie a un impegno di associazioni, commercianti e volontari, consolidato nel tempo.

Continua a leggere

“Lavoro agile in Bassa Romagna”: si consolida l’esperienza dello smart working, per rendere più agevoli i servizi a cittadini e imprese

Il progetto “Lavoro agile in Bassa Romagna” ha ricevuto un finanziamento regionale di 105mila euro

Riunione sul progetto Lavoro agile in Bassa Romagna (2).jpg

Unione, 2 luglio – Si consolida il progetto “Lavoro agile in Bassa Romagna”: nei prossimi mesi tutta la struttura dell’Unione e dei Comuni sarà coinvolta in un percorso di analisi e studio di prassi, ruoli e attività attraverso specifici questionari, indagini interne e percorsi formativi dedicati. L’obiettivo è quello di rendere strutturale l’utilizzo dello smart working parziale, incrementando dunque la flessibilità lavorativa e migliorando le dotazioni tecnologiche dell’ente. Continua a leggere

EMERGENZA CORONAVIRUS, IL CENTRO SOCIALE “IL GIRASOLE” DI ALFONSINE DONA 20MILA EURO ALL’OSPEDALE DI RAVENNA

Il sindaco Riccardo Graziani con la presidente, il vicepresidente e la responsabile del gastronomico del comitato

Il sindaco Riccardo Graziani con la presidente, il vicepresidente e la responsabile del gastronomico del comitato

Bassa Romagna, 27 marzo – Il Comitato cittadino per l’anziano – centro sociale “Il Girasole” di Alfonsine ha deciso di dare il proprio contributo per sostenere la gestione dell’emergenza sanitaria determinata dalla diffusione del Covid-19, con una donazione all’ospedale “Santa Maria delle Croci” di Ravenna di 20mila euro.

La somma è frutto del lavoro quotidiano di numerosi volontari: “Un gesto che va a sostegno del preziosissimo lavoro degli operatori del sistema sanitario di Ravenna – dice la presidente Loredana Riccardi -, chiamati in queste settimane a un grandissimo impegno per proteggere e curare la popolazione del nostro territorio. Continua a leggere