ALFONSINE: ANNULLATA LA FESTA DI HALLOWEEN

Il sindaco Graziani: “Una scelta difficile, ma necessaria per il bene comune”

Per la prima volta da quasi 25 anni, ad Alfonsine non si festeggerà Halloween: le attuali disposizioni anti-covid, insieme alle criticità di queste settimane, non consentono infatti un’organizzazione serena della festa, la cui caratteristica principale era quella di essere itinerante per le strade del paese. Un momento di comunità fortemente partecipato dalla cittadinanza grazie a un impegno di associazioni, commercianti e volontari, consolidato nel tempo.

“È una valutazione che stavamo facendo da tempo a prescindere dalle novità normative intervenute in questi ultimi giorni – ha dichiarato il sindaco Riccardo Graziani – e purtroppo le circostanze attuali rendono necessaria questa scelta. In questo momento così delicato e difficile per la comunità alfonsinese, le priorità ci conducono ad altre scelte e se pur con grande dispiacere, la decisione di annullare questo momento di spensieratezza, è una scelta di responsabilità e necessaria viste le contingenze”.

La festa di Halloween negli anni è diventata una vera e propria istituzione per la comunità alfonsinese: “Mi rivolgo in particolare ai bambini e ai ragazzi – sottolinea il primo cittadino -. So che rinunciare a questa festa per voi è un sacrificio, ma ricordatevi sempre che con questo vostro sacrificio potrete tutelare la salute della nostra collettività: è un gesto di cui dovete andare fieri. Ci sarà tempo per tornare a divertirsi insieme”.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.