FURTI IN ABITAZIONE A MARCARIA E VOLTA MANTOVANA: I LADRI SCAPPANO CON LA REFURTIVA

furti

In Marcaria, i militari della locale Stazione Carabinieri, stanno indagando su un furto avvenuto nel pomeriggio di ieri 19 Novembre 2019, all’interno di un’abitazione sita nel centro cittadino.

Ignoti malviventi, previa la forzatura della porta del bagno posta nella parte posteriore dello stabile, si sono introdotti all’interno ed hanno asportato alcuni monili in oro e del denaro contante. Nella circostanza, il danno complessivo è ancora in fase di quantificazione. Continua a leggere

FATTI DEL GIORNO: VOLTA MANTOVANA, DONNA ESCE DI STRADA. ASOLA, FURTO IN UN’ABITAZIONE: RUBATI 70 EURO

incidente fosso

In Volta Mantovana, i militari della locale Stazione Carabinieri, nella mattinata del 22 Ottobre 2019 sono intervenuti per un sinistro stradale avvenuto in Via Ferrante Gonzaga. Un’autovettura, per cause in corso di verifica, è fuoriuscita dalla sede stradale. Nella circostanza, la conducente del veicolo, è rimasta lievemente ferita.

furto

In Asola, i militari della Stazione Carabinieri di Piubega, stanno indagando su un furto avvenuto nella serata del 20 Ottobre 2019, all’interno di un’abitazione sita in Via Cremona. Ignoti, previa l’effrazione di una finestra, si sono introdotti all’interno ed approfittando dell’assenza dei proprietari, hanno asportato 70 euro in contante da un borsello.

In tale contesto, il Comando Provinciale Carabinieri di Mantova, al fine di contenere il fenomeno dei reati predatori, raccomanda alla cittadinanza l’opportunità di chiamare il numero di emergenza di Pronto Intervento 112, per segnalare auto /o persone sospette.

PONTI SUL MINCIO – CONTROLLO LABORATORIO CINESE: ARRESTO IL GESTORE

In Ponti sul Mincio, i militari della Stazione Carabinieri di Monzambano, congiuntamente ai militari delle Stazioni Carabinieri di Guidizzolo e Volta Mantovana, al Nucleo Carabinieri Ispettorato del Lavoro di Mantova, al personale INAIL e INPS, nel corso di un mirato servizio di cui alla specifica “TASK FORCE”, costituita su disposizione della Prefettura di Mantova, il cui coordinamento è affidato al Comandante della Compagnia Carabinieri di Castiglione delle Stiviere, Maggiore Simone TONI e finalizzata alla prevenzione e repressione del fenomeno dello sfruttamento della manodopera clandestina nell’ambito del “SETTORE DELLA CALZA”, hanno sottoposto alla verifica un laboratorio tessile di proprietà di un 38enne cinese del luogo.

LABORATORIO CINESE PONTI SUL MINCIO.jpg

Gli operanti, a seguito di un controllo all’interno del capannone, hanno identificato complessivamente 6 lavoratori di cui 3 senza regolare contratto e permesso di soggiorno. Continua a leggere

ROVERBELLA – SETTORE DELLA CALZA: TROVATI 5 OPERAI SENZA CONTRATTO. ARRESTATO IL TITOLARE

In Roverbella, i militari della Stazione Carabinieri di Guidizzolo, unitamente a quelli di Volta Mantovana, Piubega, al Nucleo Carabinieri Ispettorato del Lavoro di Mantova ed al personale INAIL e INPS, nel corso di un mirato servizio di cui alla specifica “TASK FORCE”, costituita su disposizione della Prefettura di Mantova, il cui coordinamento è affidato al Comandante della Compagnia Carabinieri di Castiglione delle Stiviere, Maggiore Simone TONI e finalizzata alla prevenzione e repressione del fenomeno dello sfruttamento della manodopera clandestina nell’ambito del “SETTORE DELLA CALZA”, hanno arrestato per i reati di “trarre ingiusto profitto favorendo la permanenza nel territorio italiano di cittadini stranieri e sfruttamento della manodopera clandestina”, un 42enne di nazionalità cinese, titolare di un laboratorio tessile del luogo.

CARABINIERI - LAVORO NERO Continua a leggere