SOLETERRE: con una raccolta di oltre 30.000€ si sono conclusi il Dreaming Charity Shop e l’Asta dei Sogni organizzati insieme a Action Agency

Si è tenuto nel cuore di Milano, presso il Boga Space, il primo DREAMING CHARITY SHOP, veste completamente rinnovata della storica DREAMING NIGHT FOR CHILDREN.
Un evento di solidarietà
 inclusivo e aperto al pubblico, uno speciale mercatino natalizio di beneficienza organizzato da Soleterre e Action Agency di Manuela Ronchi che ha celebrato l’ASTA DEI SOGNI, online su CharityStars dal 1° al 18 dicembre.

Dreaming Charity Shop_Stefanenko_Pellecchia_Giraldo_ph. Marcello Manca_b

Dreaming Charity Shop: Stefanenko, Pellecchia, Giraldo (ph. Marcello Manca)

Continua a leggere

OLIGO EDITORE PRESENTA: LEGNO VERDE, il nuovo romanzo di COSIMO ARGENTINA

LEGNO VERDE.jpg

A distanza di 15 anni da Cuore di cuoio, Argentina torna con un prequel nelle strade di Taranto in compagnia di un ragazzino dei quartieri popolari, Umberto Babilonia.

Umberto Babilonia è un disincantato dodicenne cresciuto in un quartiere popolare di Taranto negli anni ’70. Parla lo slang del rione e ha poche idee, ma ben chiare. Ama le donne mature, adora il calcio, gli piace suonare le tastiere per finta e organizzare tornei con le figurine Panini, sta volentieri con gli amici e non sopporta di essere chiamato per nome dai compagni di classe. Continua a leggere

TAURISANO – IL GIARDINO DEGLI AMORI: TARANTO, LA CITTÀ DEI DUE MARI raccontata dallo scrittore e medico ALESSANDRO FAINO

il giardino degli amori perduti.jpgVenerdì 22 febbraio alle ore 19.00 presso la Caffetteria Normal di Taurisano (LE) lo scrittore e medico Alessandro Faino presenta il suo romanzo pluripremiato IL GIARDINO DEGLI AMORI PERDUTI (Ed. Il Rio) nell’ambito della rassegna libraria “Incontriamoci al Normal… di venerdì”. Introduce Giovanni Rocca e dialoga con l’autore Raimondo Rodia. Porta i saluti dell’amministrazione comunale il consigliere Sonia Santoro.

Il giardino degli amori perduti è una cartolina di Taranto, la “città dei due mari”, come si mostrava fino al 1960, quando cominciò a prendere vita il IV Siderurgico italiano. È pure il piccolo podere di Cataldo Stefani, sopravvissuto agli espropri dell’Italsider e in cui il maestro di scuola ed ex operaio dei cantieri navali svela al figlio Petro l’incanto del mondo e le afflizioni dei sogni contrastati. Continua a leggere

MANTOVA – “LA FAVOLA DI IACO”: LO RICORDANO GLI EX COLLEGHI, GLI AMICI e CLUB BIANCOROSSI

il-titolo-della-serata

da-sx-morelli-gazzoli-raisi-e-sogliani

da sx: Morelli, Gazzoli, Raisi e Sogliani

di Paolo Biondo

A quarant’anni dalla sua scomparsa la Mantova e la Taranto del pallone ricordano Erasmo Iacovone, un idolo, un uomo che a metà degli anni settanta ha saputo interpretare al meglio lo spirito di una disciplina sportiva come il calcio. Mercoledì 26 ottobre nella sala convegni del Coni di Mantova si è tenuta una semplice quanto sentita cerimonia con la quale si è voluto ricordare un personaggio che ha saputo interpretare come pochi han saputo fare il ruolo di leader, in campo e tra le persone. Continua a leggere