ULTRA MARATHON MANTOVA SABBIONETA: 72 Km di CAMMINATA NON COMPETITIVA FRA LE BELLEZZE del PATRIMONIO UNESCO

Una camminata non competitiva che collega i due siti Unesco Mantova e Sabbioneta, attraverso i territori resi famosi dai Gonzaga, costeggiando corsi d’acqua e parchi naturali nel clima quasi estivo di un fine settimana di maggio.

Questo, è lo scenario nel quale gli iscritti alla Ultra Marathon Mantova-Sabbioneta Patrimonio Mondiale si immergeranno fra sabato 11 e domenica 12 maggio.

Ultramarathon mantova Sabbioneta presentazione della manifestazione.jpgÈ la prima Ultra Marathon per soli camminatori organizzata in Lombardia, quella organizzata dalla Pro Loco di Sabbioneta e dall’ideatore Gianpaolo Fattori si prospetta uno dei più grandi eventi nell’anno di Mantova Città Europea dello Sport 2019.

Continua a leggere

SABBIONETA – UN GONZAGA TORNA ALLA PICCOLA ATENE: FEDERICO HEIDKAMP GONZAGA ESPONE A PALAZZO DUCALE

l'artistaGrande successo a Sabbioneta per la mostra “Vespasiano allo specchio” del pittore italo-argentino Federico Heidkamp Gonzaga, discendente diretto del ramo cadetto dei Gonzaga di Vescovato e della pittrice cremonese Sofonisba Anguissola. La rassegna, inaugurata il 13 ottobre scorso a Palazzo Ducale, ha visto la partecipazione di un folto pubblico, tra cui il Principe Ferrante Gonzaga e la madre dell’artista, Principessa Isabella Gonzaga.

La mostra, curata da Alfredo Giovanni Balzanelli, è stata ideata e realizzata in occasione dei festeggiamenti per il Decennale Unesco Mantova e Sabbioneta: sono esposte quarantasei opere inedite, ospitate tra le sale del piano nobile dello splendido Palazzo Ducale. Vespasiano Gonzaga Colonna (1531-1591) ne è l’ispiratore: condottiero, fu anche mecenate colto e raffinato, fondatore e anima di Sabbioneta, città ideale. Continua a leggere

UNESCO MANTOVA-SABBIONETA: Valorizzare l’eredità culturale offerta dalla residenza dei Gonzaga

La terza giornata e ultima giornata di confronto dedicato al sito Unesco Mantova-Sabbioneta si è tenuta giovedì 12 aprile alla Sala degli Stemmi di Palazzo Soardi. I fari sono stati puntati sul piano di gestione e affinare il sistema di gestione a 10 anni della iscrizione nell’elenco Unesco.

Unesco2.jpgDopo la presentazione di Susanna Sassi, la parola è passata all’assessore all’Unesco del Comune di Mantova Paola Nobis. “Questo ultimo incontro – ha evidenziato Nobis – riguarda il percorso di consultazione e partecipazione per l’aggiornamento del nuovo Piano di Gestione del sito Unesco, e si ripropone di approfondire e contestualizzare anche a livello territoriale facendo emergere innanzitutto dei concetti di gestione integrata e conservazione attiva del sito. Occorre far emergere una governance composta da partenariati pubblici e privati, possibili ambiti di lavoro per l’approfondimento di temi chiave sui quali sviluppare azioni di tutela valorizzazione e promozione del patrimonio del sito”. Continua a leggere