PRESIDENTE FONTANA IN VALLE CAMONICA: ‘CICLOVIA DELL’OGLIO’ E MUSEO ARCHEOLOGICO GIOIELLI UNICI DA VISITARE E SOSTENERE

Non solo azioni importanti sotto il profilo economico-produttivo – come la sottoscrizione di due ‘Patti del territorio’ mirati a favorire la fruibilità e il rilancio turistico dell”Area Interna’ della Valle Camonica e l’incontro con gli stakeholder dei vari settori, ma anche spazio alla scoperta e alla valorizzazione dei temi ambientali e culturali di quella che il presidente Fontana non ha esitato a definire “unici e dal valore inestimabile”.

Continua a leggere

ARTE RUPESTRE DELLA VAL CAMONICA. Un patrimonio millenario finalmente visitabile con un unico biglietto on-line: Valle Camonica Pass Incisioni

Un Tesoro dell’Umanità, il territorio della Valle Camonica e i suoi parchi archeologici d’arte rupestre possono essere visitati con un biglietto unico, acquistabile on-line e valido fino al 31 dicembre 2021.

Si era nel 1955 quando a Naquane, in comune di Capo di Ponte, venne istituito il primo Parco Archeologico d’Italia attorno ad alcune rocce ricoperte di incisioni risalenti in prevalenza al primo millennio avanti Cristo. Il progredire delle ricerche ha via via fatto emergere altre aree di grande interesse archeologico, situate in differenti comuni della Valle, poco alla volta organizzate in Parchi nazionali (dipendenti cioè dal Ministero della Cultura), comunali, sovracomunali e regionali.

Continua a leggere

RASPELLI-ADÒTTAMI: dalla Valle Camonica per proteggere e valorizzare agricoltori ed allevatori un progetto di Loretta Tabarini

ADÒTTAMI: un aiuto concreto per allevatori e coltivatori.

PROGETTO ADÒTTAMI è un’iniziativa  proposta da Loretta Tabarini-PromAzioni360 di Boario Terme (Brescia), con il patrocinio di Coldiretti, Confagricoltura e Darfense Agricoltori, a favore di una realtà che coinvolge allevatori e agricoltori, con l’obiettivo di aiutarli a sostenere i costi di un’attività sempre più rara e onerosa.

Continua a leggere

EDOARDO RASPELLI: DOMENICA 24 MARZO a CANALE 5 per le STORIE DI MELAVERDE SUI MONTI DI PASPARDO

Edoardo Raspelli

Oltre il 35% del territorio italiano è costituito da montagna, superato solo da quello collinare con il 41%, ma nettamente superiore a quello di pianura che, pur essendo il più popoloso copre solo il 23% del nostro Paese. Su circa 60 milioni di Italiani solo 9 milioni vivono in queste terre difficili ed è grazie a loro se oggi possiamo godere di paesaggi di montagna dalla bellezza inestimabile.

Per Le Storie di Melaverde, a Canale 5, domenica 24 marzo alle 11.20 Edoardo Raspelli ci porterà di nuovo a Paspardo, media Valle Camonica provincia di Brescia, per farci conoscere i custodi della montagna. Continua a leggere

MELAVERDE: RASPELLI UOMO PREISTORICO ALL’ARCHEOPARK di DARFO BOARIO TERME (BS)

ORE 11.50 MELAVERDE nuova puntata e prima visione su Canale 5: “Madre Terra”. In questa puntata Edoardo Raspelli raggiungerà l’Archeopark di Darfo Boario Terme, in Valle Camonica, una delle più estese delle Alpi Centrali, in provincia di Brescia.

RASPELLI Archeopark 2.jpeg

L’antichissima storia di questa valle iniziò con la fine dell’ultima glaciazione, circa 15.000 anni fa, quando il ghiacciaio, sciogliendosi, creò l’ambiente adatto per ospitare i primi abitanti: i Camuni. Continua a leggere