REGGIOLO – “L’ATTUALITÀ DI MATILDE” E IL SECONDO CONVEGNO INTERNAZIONALE DI STUDI MATILDICI

Festa della storia Bologna - vicesindaco Franco Albinelli e prof. Paolo Golinelli

Festa della storia Bologna – vicesindaco e assessore alla cultura Franco Albinelli e prof. Paolo Golinelli

Sabato 24 ottobre, a Reggiolo, l’ultimo importante evento commemorativo dedicato al 900esimo anniversario della morte di Matilde di Canossa. Alle ore 15, all’Auditorium “A. Moro”, si terrà il secondo convegno internazionale di studi storici matildici dal titolo “L’attualità di Matilde”.

L’appuntamento, che vedrà la presenza di storici ed esperti di studi matildici, sarà l’occasione per presentare il secondo volume di traduzioni che raccoglie 158 documenti e lettere della Grancontessa.

Numerosi gli interventi coordinati dal professor Franco Canova, socio aggregato della Deputazione di storia patria per le antiche provincie modenesi (sezione di Reggio Emilia).

Ad avviare i lavori sarà l’intervento del professor Giordano Formizzi dell’Università di Verona dal titolo “La lotta per le investiture”.

Di poteri signorili e devozione religiosa e, in particolare, dello juspatronato delle chiese matildiche del Bondeno degli Arduini e di Bondeno di Ròncore fra ‘500 e ’700 parlerà la professoressa Alice Raviola dell’Università di Torino.

Seguirà il contributo “Gli specchi di Matilde” del professor Eugenio Riversi dell’Università di Bonn (Germania).

images

L’attualità della figura di Matilde sarà evidenziata dal giornalista Stefano Scansani. Concluderà il pomeriggio di studi l’intervento della ricercatrice Clementina Santi che proporrà al convegno alcune riflessioni sui documenti e sulle lettere della Grancontessa.

Lo scorso 4 luglio, durante il primo convegno di studi internazionali matildici, era stato presentato il primo volume della pubblicazione “I documenti e le lettere di Matilde di Canossa (1071-1115).

L’opera raccoglie le traduzioni dal latino all’italiano di 158 manoscritti autentici di Matilde a cura di Franco Canova, Maurizio Fontanili e Clementina Santi con la collaborazione di Giordano Formizzi e la postfazione del professor Paolo Golinelli. L’opera, pubblicata dalla casa editrice Pàtron di Bologna e promossa dal Comune di Reggiolo, è stata illustrata anche domenica scorsa all’Archiginnasio di Bologna in occasione della Festa della storia.

All’appuntamento, che ha raccolto un folto pubblico, è intervenuto anche il vicesindaco e assessore alla Cultura Franco Albinelli.

Annunci

Rispondi