CARMEN ALESSANDRELLO è una degli otto vincitori di AREA SANREMO 2016

Carmen Alessandrello_Cover_Un Giorno Dopo L'Altro.jpgDal 14 novembre, è disponibile in digital download e su tutte le piattaforme streaming “UN GIORNO DOPO L’ALTRO(Fonoprint/Artist First), brano con cui Carmen Alessandrello omaggia Luigi Tenco, a pochi mesi dal cinquantesimo anniversario della morte dell’indimenticato cantautore. Il brano è prodotto e arrangiato da Bruno Mariani, che annovera collaborazioni con Lucio Dalla, Ron, Luca Carboni e molti altri.L’artista è tra gli 8 vincitori di AREA SANREMO (il concorso che ogni anno porta due giovani al Festival di Sanremo) con il brano “Quell’attimo di noi” (prodotto da Christian Rigano e Vittorio Corbisiero e scritto da Giuseppe Pisto e Marcella Tusa), il cui video, diretto dal regista Umberto Romagnoli, è visibile al link: http://bit.ly/2gIwb4O.

«Non c’è luogo dove, prima o poi, non si crei abitudine – racconta Carmen Alessandrello – Il brano evidenzia un’apatia data da giorni tormentati che si susseguono come secondi tra le lancette di un orologio, nel mezzo di una vita che si logora. Ma, per me, un giorno dopo l’altro, scegliamo noi se essere la nave o chi la guarda».

Carmen Alessandrello 1_ph Nino Saetti.jpgCarmen Alessandrello, giovane cantante scoperta da FONOPRINT, lo storico studio di registrazione da cui sono passati i più grandi artisti della storia della musica italiana, è attualmente al lavoro su una raccolta di cover in italiano riarrangiate in chiave moderna, di cui “Un giorno dopo l’altro” è il primo estratto.

Carmen Alessandrello 2_ph Nino Saetti.jpg

Carmen nasce a Comiso (Ragusa) nel 1994. Inquieta e poliedrica, nella vita come nella musica cerca una spiritualità autentica e profonda, al di là di religioni ed etichette. Vero talento musicale, inizia a cantare giovanissima. Prendendo a modello la potenza canora della cantante Whitney Houston e la veracità di Domenico Modugno, predilige il soul, il blues e il jazz contemporaneo. Ama alcune tipologie di rock melodico, ma è attratta in particolare dalla “musica nera” che prende ad esempio per la libertà e l’istintività espressiva. Nei suoi live emergono chiaramente le qualità canore, la carica interpretativa e il rapporto empatico e speciale con il pubblico. Nel 2016 partecipa alle selezioni di “The Voice” e collabora con la compagnia di ballo Nu’Art, esibendosi nello spettacolo “Tentazioni” a Venezia e riscuotendo grande successo.

www.facebook.com/carmen.alessandrello

www.fonoprint.com www.facebook.com/fonoprintwww.twitter.com/fonoprint

Annunci

Un pensiero su “CARMEN ALESSANDRELLO è una degli otto vincitori di AREA SANREMO 2016

Rispondi