MARMIROLO – STAGIONE TEATRALE PRIMAVERA 2017

 

da-sx-caimi-galeotti-boschini

Da sx. Caimi, Galeotti e Boschini

di Paolo Biondo

Presentata in Comune la stagione teatrale primaverile 2017 che verrà proposta come sempre al Teatro Nuovo di Marmirolo.

Visibilmente orgogliosi sia per i risultati conseguiti con la stagione invernale, sia per l’interesse riscontrato non solo tra i marmirolesi e sia per il valore sociale e culturale che è alla base dello sforzo compiutio, hanno partecipato il sindaco Paolo Galeotti,  il vice, Massimiliano Boschini, e la responsabile del settore cultura, Silvia Caimi.

Saranno quattro gli appuntamenti posti in calendario, due di questi dedicati al teatro di tradizione e due di prestigio nazionale, e ognuno di essi vuole da un lato porre l’accento su temi di attualità e dall’altro evidenziare il desiderio di coinvolgere persone di tutte le generazioni.

Massimiliano Boschini.JPG

Prima di andare nei particolari della nuova ministagione – precisa Boschini – tengo a sottolineare come ancora una volta il Comune sia impegnato ad investire in questo ambito con l’intento di promuovere soprattutto tra i nostri concittadini il valore della cultura. I numeri sin quà registrati confermano la crescita d’interesse da parte delle persone. Tutto ciò quindi è motivo d’orgoglio; il seme quotidiano innestato nel tessuto sociale marmirolese sta dando i frutti auspicati”.

il sindaco di Marmirolo Paolo Galeotti.jpg

Con questo progetto – prosegue il sindaco Galeotti – puntiamo a tenere viva una tradizione che è molto sentita nel nostro territorio. La stagione teatrale proposta con la formula individuata stiamo riscontrando che viene vissuta con grande partecipazione dai marmirolesi. Per questo motivo abbiamo deciso di ripetere l’esperienza dell’abbonamento a prezzo contenuto per favorire la partecipazione anche ai quattro appuntamenti previsiti. Stagione teatrale a parte mi preme sottolineare come il Teatro Nuovo stia divenendo sempre più un punto di riferimento per la nostra comunità”.

Anche questa seconda parte di stagione teatrale è stata allestita in collaborazione con il Comune di Roverbella e a tale proposito i roverbellesi che fanno parte delle varie associazioni locali disporranno del medesimo sconto di quelli marmirolesi. In più il Comune di Roverbella guidato da Antonella Annibaletti, garantirà un servizio di trasporto gratuito a coloro che presenzieranno alle varie rappresentazioni.

Per favorire la massima partecipazione anche delle famiglie di Marmirolo e delle frazioni è stato prevista una formula di acquisto dei biglietti dove i genitori, madre e padre, pagano il prezzo intero, il primo figlio quello ridotto e gli altri figli entrano gratuitamente.

Il costo dell’abbonamento sarà di 45 euro e darà diritto all’ingresso alle quattro rappresentazioni.

Il programma di “Primavera in Teatro”

human.jpg

19 febbraio 2017 ore 21:00
HUMAN

di e con Lella Costa e Marco Baliani,   produzione Mismaonda e Sardegna Teatro, regia di Marco Baliani, scene e costumi di Antonio Marras, musiche originali di Paolo Fresu

La parola HUMAN sbarrata da una linea nera che l’attraversa, come a significare la presenza dell’umano e al tempo stesso la sua possibile negazione. Umano è il corpo nella sua integrità fisica e psichica, nella sua individualità. Quando questa integrità viene soppressa o annullata con la violenza si precipita nel disumano. Umani sono i sentimenti, le emozioni, le idee, le relazioni, i diritti. Li abbiamo sognati eterni e universali: dobbiamo prendere atto – con dolore, con smarrimento – che non sempre lo sono.

lammazzo e Caprioglio.jpg

21 marzo 2017 ore 21:00
 ALLA FACCIA VOSTRA

di Pierre Chesnot con Gianfranco Jannuzzo e Debora Caprioglio; traduzione, adattamento e regia di Patrick Rossi Gastaldi.

Alla faccia vostra!! nasce dalla penna dello stesso autore dell’ormai celebre “L’inquilina del piano di sopra”. Pierre Chesnot orchestra qui un vero e proprio meccanismo ad orologeria fatto di tempi perfetti, di entrate ed uscite a ripetizione e di continui colpi di scena. Intrighi, sotterfugi, equivoci, ipocrisia, per una vicenda che mette a nudo la parte più meschina e cinica dell’animo umano. Una corsa al denaro, per accaparrarsi l’eredità di uno scrittore defunto, che dovrebbe scandalizzare, ma che invece cattura lo spettatore, coinvolgendolo in un vortice di comicità e regalandogli due ore di divertimento e risate.

Yes-2.jpg

1 aprile 2017 ore 21:00
“Digh sempar da yes”

di Loredana Cont con Gruppo Teatrale AL FILòS di Porto Mantovano

L’arrivo inatteso dall’America dello zio Giovanni con la quinta moglie Nancy, mette in agitazione Saveria, la protettiva governante di Arnaldo: scapolo incallito, tirchio e assolutamente non intenzionato a sposarsi, convinto che alle donne interessino più i soldi dei sentimenti. Giovanni informa Saveria di essere tornato per fare la donazione di tutte le sue proprietà italiane al nipote Arnaldo, che già le amministrai precisando che l’affare si fa solo se Arnaldo è sposato ….. Equivoci, imbarazzi e situazioni paradossali racconteranno come la premurosa Saveria cercherà di salvare il patrimonio dello zio Giovanni, che ama raccontare come ” … il matrimonio sia il punto fondamentale della vita di una persona … ”

sisina-augusta copia

6 maggio 2017 ore 21:00

“Allimite dei sogni”

…. performance di contaminazione tra danza, tango e teatro con la Compagnia Teatro Danza di Sisina Augusta, regia e coreografia di Sisina Augusta, installazioni di Simone Spiritelli e Mattia Cussolotto con la partecipazione di “La Prinicipessa Bianca”, danza verticale dalla Torre di Marmirolo con Marianna Andrigo.

Uno spettacolo originale e coinvolgente ideato dalla coreografa mantovana Sisina Augusta inserito in una Rassegna “Marmirolo in Danza” che sabato 6 e domenica 7 maggio 2017 animerà il Teatro Nuovo di Marmirolo, con la partecipazione delle Scuole di Danza di Marmirolo e di una famosa Crew di Torino.

 

Annunci

Rispondi