CCIAA MANTOVA – I PROGRAMMI OCCUPAZIONALI DELLE IMPRESE PER IL PRIMO TRIMESTRE 2017

 

Servizio Informazione e Promozione Economica della Camera di Commercio di Mantova.jpg

Secondo i dati elaborati dal Servizio Informazione e Promozione Economica della Camera di Commercio di Mantova relativi all’indagine trimestrale Excelsior (sono escluse dal campione Agricoltura e Pubblica Amministrazione), per i primi mesi del 2017, in provincia di Mantova, le assunzioni previste di lavoratori dipendenti  ammontano a 1.520 unità.Il settore che  esprime una maggior richiesta di lavoro è quello dei servizi (47,7%), principalmente servizi alla persona e di tipo turistico, ricettivo e di ristorazione.

Buone opportunità anche dal comparto industriale che prevede il 28,1% di assunzioni, in modo particolare nell’industria metalmeccanica ed elettronica.

In ambito commerciale  le assunzioni programmate sono pari al 20,3% mentre le costruzioni si fermano al 3,9%.

Tabella-1 copia.jpg

Assunzioni per settore di attività – Provincia di Mantova – I trimestre 2017

Nel 42% dei casi saranno assunzione stabili, cioè con un contratto di lavoro a tempo indeterminato o di apprendistato; nello specifico, le assunzioni a tempo indeterminato risultano pari al 29,9% mentre il 12,3% riguarda contratti di apprendistato.

Le assunzioni a termine, a tempo determinato o con altri contratti di durata predefinita, rappresentano il 58% del totale.

Per le assunzioni a tempo determinato (48%) il 42,2% è legato a periodi di prova per l’inserimento di nuovo personale, il 31,8% è finalizzato alla copertura di picchi di attività, il 14,4% ha carattere stagionale e un altro 11,7% è rivolto alla sostituzione di dipendenti temporaneamente assenti.

La figura professionale maggiormente richiesta è quella relativa a impiegati, professioni commerciali e servizi (39,4%), seguita dagli operai specializzati e conduttori di impianti e macchine (28,4%). La domanda di figure dirigenziali, impiegati con elevata specializzazione e tecnici raggiunge il 20,2% mentre le professioni non qualificate si fermano al 12%.

Nel dettaglio delle professioni, la più richiesta nella provincia di Mantova è la categoria degli operai metalmeccanici ed elettromeccanici, seguita da quella del personale di segreteria e servizi generali; consistenti risultano anche le assunzioni programmate di commessi e altro personale qualificato nelle attività e di cuochi, camerieri e professioni simili.

Tabella 2.jpg

Professioni più richieste – Provincia di Mantova – I trimestre 2017

Le imprese mantovane segnalano difficoltà nel reperire i profili desiderati per un 28,8% di casi; per buona parte dei nuovi inserimenti viene richiesta un’esperienza di lavoro (61,6%).

La quota di personale con una formazione medio-alta (diploma e/o laurea), complessivamente in questo trimestre ammonta circa il 59%; per il 15,1% viene richiesta una qualifica professionale e per il restante 25,6% non viene richiesta alcuna formazione specifica.

Tabella3.jpg

Assunzioni non stagionali per livello di istruzione (distribuzione %) – Provincia di Mantova – I trimestre 2017

Per il primo trimestre dell’anno, le opportunità offerte specificamente alle donne interessano solo il 21,3% delle assunzioni, mentre la preferenza di giovani al di sotto dei 29 anni riguarda il 46,3% delle assunzioni, impiegabili nella quasi totalità dei settori.

 

Annunci

Rispondi