MANTOVA – CRESCE LA CONGIUNTURA MANIFATTURIERA NEL PRIMO TRIMESTRE 2017

MANIFATTURE.jpg

Secondo l’analisi della congiuntura manifatturiera relativa al primo trimestre del 2017, effettuata dal Servizio Informazione e Promozione Economica della Camera di Commercio di Mantova insieme a Confindustria Mantova, complessivamente, la produzione industriale da gennaio a marzo 2017 vede una crescita del +2,1% rispetto allo stesso periodo del  2016. Anche gli ordini esteri e il fatturato mostrano risultati positivi, gli ordini interni subiscono un calo.

Per quanto concerne le aspettative per il secondo trimestre del 2017, gli imprenditori mantovani sembrano maggiormente ottimisti, sul fronte della domanda estera, del fatturato e della produzione; positivi anche occupazione e, seppur in misura minore, domanda interna.

Stessa situazione per l’artigianato, con una variazione della produzione annua pari al +0,5%. Positivi  gli ordini esteri e il fatturato, in calo gli ordini interni .

Il comparto del commercio al dettaglio e della grande distribuzione mostrano ancora sofferenze, con una variazione annua relativa al volume di affari e agli ordinativi negativa.

In aumento, invece, il volume d’affari di inizio 2017 relativo al settore dei servizi.

Entrando nel dettaglio, emerge una leggera ripresa nei dati congiunturali della produzione industriale, pari al +0,5% rispetto al trimestre precedente. In Lombardia, l’anno si conclude con una variazione positiva del +1,7%.

Nella provincia di Mantova, risultano con segno più gli ordini esteri (+2,1%) e il fatturato (+1,4%) mentre calano gli ordini interni (-0,1%). La situazione a livello lombardo evidenzia una ripresa degli ordini interni (+2,1%), del fatturato (+2,2%) e degli ordini esteri (+4,2%).

Considerando le variazioni tendenziali della produzione, la provincia di Mantova vede una crescita del +2,1%, inferiore rispetto al dato della Lombardia, pari al +4,0%. Nel confronto con le altre province lombarde, Mantova si colloca tra le ultime posizioni insieme a Monza e Brianza, Cremona e Como. Al vertice della classifica si posizionano Lodi e Brescia.

Sempre tenendo presente le variazioni tendenziali, mostrano risultati positivi gli ordini esteri (+8,5%) e il fatturato totale (+6,2%) mentre gli ordini interni subiscono un calo (-0,6%).

Nel dettaglio delle attività economiche, relativamente alla media lombarda, a inizio 2017 la dinamica della produzione risulta essere abbastanza positiva. Le variazioni negative riguardano solo il settore tessile (-1,4%), tutti i restanti comparti risultano in territorio positivo, con performance superiori alla media meccanica (+5,3%), chimica (+5,4%), abbigliamento (+6,2%) e pelli-calzature (8,5%).

Gli altri indicatori congiunturali relativi alla provincia virgiliana restituiscono i seguenti valori: aumenta la quota di fatturato estero che dal 38,9% di fine 2016 arriva al  40,0%, diminuiscono, invece, le giornate assicurate dal portafoglio ordini, che passano dai 61 giorni dello scorso anno ai 59 giorni dei primi mesi del 2017.

Si contrae in misura minima il tasso di utilizzo degli impianti (dal 76,3% al 73,4%) aumentano i prezzi delle materie prime (+5,2%) e quelli dei prodotti finiti (+3,1%); così come le scorte dei prodotti finiti (+1,1%), vedono al contrario un calo in questo trimestre le giacenze di materiali (-5,6).

Per quanto concerne le aspettative per il secondo trimestre del 2017, gli imprenditori mantovani sembrano maggiormente ottimisti: prevale un sentiment positivo riferito alla domanda estera, al fatturato e alla produzione. Positivi anche occupazione e, in misura minore, domanda interna; stesso clima si registra a livello lombardo.

La produzione mantovana relativa al comparto artigianale registra, nel primo trimestre dell’anno, un aumento tendenziale del +0,5%, valore che risulta inferiore rispetto a quello lombardo, pari al +2,9%. Nel confronto con le altre province lombarde, Mantova si colloca tra le ultime posizioni insieme a Lodi e Milano.

Gli ordini esteri vedono in questo trimestre un aumento tendenziale del +0,7%, mentre gli ordini interni diminuiscono del -0,7%. In crescita anche il fatturato che segna un +0,3% rispetto allo stesso periodo del 2016.

Considerando il comparto del commercio al dettaglio e la grande distribuzione, la variazione relativa al volume di affari mantovano risulta in calo (-0,1%) mentre in Lombardia si segnala una sostanziale stabilità.

Per quanto riguarda gli ordinativi continua il trend complessivamente negativo emerso nei mesi precedenti, con valore  del -17,5% per la provincia di Mantova e del -11,4% per la Lombardia.

Il settore dei servizi, dal punto di vista del volume d’affari, mostra un -3,5% rispetto al trimestre precedente e un +3,4% rispetto allo stesso periodo del 2016, anche la  Lombardia evidenzia un calo a livello congiunturale (-1,4%) e una crescita a livello tendenziale (+2,6%).

Secondo il Presidente della Camera di Commercio di Mantova, Carlo Zanetti, “il dato relativo alla produzione industriale, in questo trimestre, evidenzia segnali di ripresa rispetto allo scorso anno, rafforzati dalle variazioni positive degli ordinativi esteri e del fatturato. Le aspettative degli imprenditori sono volte soprattutto verso l’estero, a discapito del mercato interno. Il FMI ha rivisto al rialzo i tassi di crescita, cosa che non succedeva da parecchi anni, soprattutto grazie alla ripresa del commercio internazionale legato a filo doppio alla dinamica del PIL mondiale. Tuttavia, questa previsione va presa molto cautamente a causa dell’esistenza di rischi geo-politici che possono invalidarne la portata.   La sfida per il 2017 è, quindi, saper sfruttare al meglio la ripresa del fronte internazionale grazie anche alla forte apertura verso i mercati esteri della nostra provincia”.

Fonte dei dati: Elaborazione Servizio Informazione e Promozione Economica su dati Unioncamere Lombardia

PRODUZIONE INDUSTRIALE PROVINCIA DI MANTOVA

Variazioni tendenziali – I trimestre 2017

TABULA 1.jpg

PRODUZIONE ARTIGIANALE PER PROVINCIA (I trimestre 2017)

TABULA2.jpg

PRODUZIONE INDUSTRIALE PER PROVINCIA (I trimestre 2017)

TABULA 3.jpgPRODUZIONE ARTIGIANALE PROVINCIA DI MANTOVA

Variazioni tendenziali – I trimestre 2017

TABULA 5.jpg

 

 

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.