MANTOVA – COME PREVENIRE IL TUMORE ALLA PROSTATA

Il Rotary Club Mantova Sangiorgio il 19 marzo alle 18.30 alla ex chiesa della Madonna della Vittoria a Mantova (Via Claudio Monteverdi 1), ospita due importanti ricercatori dell’Unità di Immmnulogia Sperimentale e della Divisione di Immunologia, Trapianti e Malattie infettive dell’Istituto Scientifico San Raffaele di Milano, il Dott. Paolo Dellabona e il Dott. FIilippo Cortesi che illustreranno al pubblico, la ricerca in tema di tumore della prostata. 

tumore alla prostataLa terapia immunologica del cancro, detta  anche  immunoterapia,  sta ottenendo   importanti   risultati   clinici. Tuttavia, la frazione  di pazienti   che risponde   rimane   ancora   minoritaria.   Esistono   importanti   ostacoli   biologici all’azione della risposta immunitaria diretta contro i tumori. Una parte rilevante di questi risiede nel micro ambiente in cui si sviluppa la neoplasia, in cui diversi tipi di cellule normali (cioè non-tumorali) vengono condizionate dalle cellule malate per produrre fattori che favoriscono la progressione del tumore, ed ostacolano l’immunoterapia. Nelle loro ricerche i ricercatori avrebbero evidenzato un tipo di cellule in grado di raggiungere le sedi tumorali, dove attivano meccanismi che contrastano l’azione  soppressoria  del  micro  ambiente  tumorale, cooperando in modo sostanziale al controllo della malattia.

IL Dott Paolo Dellabona è Co.direttore dell’unita di immunologia Sperimentale e Direttore della divisione di Immunologia, Trapianti e Malattie Infettive presso l’Istituto Scientifico San Raffaele di Milano.

Il Dott Filippo Cortesi nato a Mantova nel 1986 dopo le lauree in Biotecnologie e Biotecnologie Mediche ottiene il Dottorato in Immunologia Sperimentale e ha ottenuto vari riconoscimenti. Attualmente si interessa di ricerca sullo sviluppo di nuovi approcci e tecnologie per lo studio sistematico dell’immunologia dei tumori.

L’argomento, spiegano gli organizzatori, è sicuramente molto interessante e di grande attualità.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.