MINERBE (Vr) – “QUATTRO PASSI FRA I COSTUMI D’AEPOCA”: grande successo per il sopranista ANGELO MANZOTTI e il costumista GIAMPAOLO TIRELLI

Si è tenuto domenica 22 aprile all’interno della splendida cornice di Villa Nichesola-Leopardi a Minerbe di Verona, a partire dalle ore 18.00 l’evento intitolato “Quattro passi tra i costumi d’epocaorganizzato dall’Associazione L’Araba Fenice, in collaborazione con l’Associazione Terra Nostra.

Si è trattato di una conferenza sulla moda tra Cinquecento e Settecento, che ha coinvolto anche L’Orfeo Associazione Culturale di Marmirolo (MN), presieduta dal sopranista, maestro Angelo Manzotti.Giampaolo Tirelli, dell’Associazione Culturale l’Orfeo, ha avuto il compito di vestire i panni di un sarto d’epoca. In questo modo il costumista e Tirelli ha avuto modo di spiegare in modo semplice quali fossero i gusti  di coloro che indossavano gli abiti alla moda di quei periodi durante un arco temporale che copre tre secoli.

Sempre durante la conferenza è stato possibile vedere la sfilata dei figuranti con abiti teatrali associando ad ogni periodo storico la musica appropriata. Questo è stato un modo interattivo e piacevole per capire la differenza tra abito teatrale e quello civile come, ad esempio, l’Andrienne, abito nato per il teatro e divenuto, col passare del tempo, abito di Corte.

quattro passi

Il tutto è stato reso più accattivante da alcune letture estrapolate da personaggi dell’epoca, come lettere di Isabella d’Este, o stralci dal libro satirico di Benedetto Marcello, che si burla dei capricci dei sarti, delle cantatrici e dei virtuosi.
Un evento per fare una fotografia sui cambiamenti della moda nel tempo così come un’occasione per portare maggiore interesse verso la musica del passato.

La voce recitante è stata affidata al Maestro Angelo Manzotti supportato dagli attori che hanno interpretato i vari personaggi ovvero Stefano Cisamolo, Alessia Mento, Francesco Scarnato, Isabella Cortellazzi, Silvia Bonaita, Chiara Mario, Nadia Ferrari e Valentina Casarotto.

Intervista video e foto a cura della dott.ssa Elena Pagani.

Mendes Biondo

 

 

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.