GAZOLDO D/IPPOLITI – IL PAESAGGIO MANTOVANO NELL’OPERA NEVIANA e nelle fotografie di ALBERTO MAZZOCCHI

POSTUMIA, MARTEDÌ 1° MAGGIO dedica un poneriggio speciale alle bellezze del paesaggio mantovano attraverso letture degli scritti del patriota Ippolito Nievo e le canzoni popolari del poeta-cantastorie Wainer Mazza.

A partire dalle ore 17.00 in Rocca Paolina Palazzo Pacchelli Bosoni (via Marconi 123) «Il paesaggio mantovano nell’opera nieviana» conversazione di
Mariarosa Palvarini Gobio Casali con l’intervento di Roberto Navarrini e le letture nieviane dell’attore Nicola De Buono.

“Se la prerogativa della memoria è quella di rendere care e poetiche le immagini che abbiamo assunto dall’infanzia, anche nei ricordi di Ippolito Nievo, Mantova e la casa di campagna di Fossato sono rimaste legate all’età della fanciullezza e gioventù, nel suo caso così ricca di esperienze di vita e di lavoro: trent’anni incredibili!”

fotografia.jpgA seguire, inaugurazione della mostra fotografica di ALBERTO MAZZOCCHI dal titolo «Il paesaggio mantovano ad una dimensione» visitabile fino al 20 maggio.

Wainer Mazza cantastorieOmaggio musicale a Ippolito Nievo e alla Festa del lavoro e dei lavoratori con la partecipazione straordinaria di Wainer Mazza

Al termine dell’evento, verrà inaugurato il nuovo percorso delle Cantine della Rocca Palatina con brindisi e buffet.

(GB)

 

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.