SABBIONETA – “LA PATRIA INTERIORE”: opere dell’artista ABDALLAH KHALED in esposizione a PALAZZO DUCALE

Apre sabato 5 maggio nelle prestigiose sale del Palazzo Ducale di Sabbioneta (MN), la mostra di Abdallah Khaled dal titolo,”La patria interiore”.
La mostra è nata da un idea di Mario Romanini, organizzata in collaborazione con la galleria d’Arte Nino Sindoni e promossa dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Sabbioneta. L’inaugurazione sarà presentatata da Sandro Parmiggiani alle 17,00 al Teatro all’Antica.

Abdallah khaled Les Chasseures de Lumieres

Abdallah khaled Les Chasseures de Lumieres

In esposizione si potranno ammirare 45 opere dipinte negli ultimi trent’anni (1989-2018), allestite nelle undici Sale del piano superiore del Palazzo Ducale. Nel 1980 l’Artista ottiene una borsa di studio per l’estero e arriva in Italia, a Perugia, dove frequenta l’Università per Stranieri e nell’anno successivo entra all’Accademia di Belle Arti di Venezia, dove studia pittura con il maestro Emilio Vedova e si diploma nel 1985.

Abdallah KhaledAbdallah Khaledn nasce a Tamrichte Bejaia nella regione della Piccola Kabylia nel nord dell’Algeria. Cresciuto artisticamente tra l’Italia e l’Algeria, ha affinato il proprio bagaglio culturale e artistico attraverso i viaggi e i periodi di studio in tutta Europa. Numerose sono le mostre collettive e personali a cui ha partecipato, ottenendo un ampio consenso di pubblico e critica.

I suoi dipinti si trovano al Museo Nazionale di belle arti di Algeri e in numerose collezioni private in Canada, Stati Uniti, Giappone, Finlandia, Norvegia, Francia, Germania, Austria, oltre che in Italia.

La mostra ha ricevuto i patrocini del Comune di Sabbioneta e della Provincia di Mantova, ed è accompagnata da una monografia edita da “Alberto Buffetti Arte” con riprodotte tutte le opere della mostra.

Nella presentazione in catalogo, Sandro Parmiggiani scrive: “Suscitano un fascino immediato le opere di Abdallah Khaled, quasi che non sia possibile sottrarsi alla malia dei colori e alla vertigine di una composizione che pare essersi costituita attraverso un continuo processo di metamorfosi, di aggregazione e di compenetrazione delle forme, nella fusione di innesti e lacerti di memorie personali e della storia dell’arte, e di evocazioni di una cultura e di un modo di vivere – quelli della terra natale dell’artista – che sono penetrati in lui come per osmosi, che saldamente si sono insediati, e che tuttora circolano, come perenne flusso vitale, nel suo immaginario.

Abdallah khaled -Les Danseurs de Lumière

Abdallah khaled -Les Danseurs de Lumière

La mostra rimarrà aperta al pubblico fino al 27 maggio 2018
Orari di apertura: da martedì a venerdì: dalle 9.30 alle 13.00 e dalle 14.30 alle 18.00
sabato e festivi: dalle 9.30 alle 13.00 e dalle 14.30 alle 19.00 – lunedì chiuso
(foto di repertorio)

 

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.