REGGIOLO – UN CENTINAIO DI PERSONE PER DEFINIRE IL NUOVO STRUMENTO URBANISTICO

Grande partecipazione al primo incontro pubblico di presentazione del Piano urbanistico generale (Pug) di Reggiolo in via di definizione. Mercoledì sera (13 giugno), al centro sociale “Nino Za”, circa un centinaio di cittadini hanno seguito gli interventi del sindaco Roberto Angeli e dei tecnici incaricati, gli architettiCarlo Santacroce, Giulia Ferrarini e l’ingegner Stefano Valenti hanno presentato il Quadro conoscitivo del nuovo strumento urbanistico, frutto di indagini preliminari sul territorio comunale.

Assemblea Pug.jpg

Durante la serata dal pubblico sono arrivati interessanti contributi che serviranno all’Amministrazione per redigere il documento definitivo.

Il Pug sarà poi presentato ai cittadini verso il mese settembre. Tempi rapidi visto che il Comune di Reggiolo è tra i comuni pilota e sperimentatori della nuova legge scelti dalla Regione Emilia-Romagna.

Assemblea Pug 2.jpg

All’incontro si è parlato anche di temi legati alla nascita della Cispadana, che molti cittadini vedono come un’infrastruttura positiva per lo sviluppo del comparto industriale. Critica invece la posizione di Fausto Bocceda, presidente del Consorzio Strada interpoderale Fantozza Villanova di Reggiolo, che ritiene l’infrastruttura inutile per lo sviluppo del territorio.

Annunci

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.