MANTOVA – “IDROGENO SI, MA… ENIGMI DI ATLANTIDE” opere di FRANCESCO TOMMASI alla GALLERIA ARIANNA SARTORI

Idrogeno si, ma… Enigmi di Atlantide è il titolo della personale “bivalente” dell’artista mantovano Francesco Tommasi, in esposizione fino al 26 settembre 2019 presso la Galleria Arianna Sartori di Mantova, nella sede di via Cappello 17.

Le opere di questa tematica sono caratterizzate da strutture dettate dalla fantasia, che simbolicamente alludono a come catturare dalle stelle l’energia necessaria per la realizzazione dell’idrogeno, senza inquinamento atmosferico. Enigmi di Atlantide il mistero atlanteo è immenso, molte sono le leggende che stanno a indicare l’esistenza di un vasto continente e di un popolo speciale, scomparsi nel nulla.

Francesco Tommasi nasce a Ceresara (Mn) il 29 giugno 1935, vive e lavora a Mantova. La sua attività artistica (da autodidatta) inizia nel 1960. I suoi primi lavori affrontano temi sociali e sono realizzati a bassorilievo, in seguito passa alla pittura, sperimentando la tecnica dell’affresco dell’encausto e successivamente l’olio e l’acrilico. Nel volgere del tempo, la ricerca di Tommasi si evolve, i mutamenti si susseguono, cambiano i contenuti, cambiano gli stili, ma rimane invariato il suo ispirarsi (anche solo simbolicamente) ai temi sociali positivi. Tale principio vale pure dove le opere sono realizzate con espressione “ludica”, poiché questa esperienza artistica  si avvicina alla vita, compendio di certezze e di eventi inattesi. Tommasi inizia ad esporre le proprie opere a partire dal 1970, partecipando a manifestazioni artistiche in molte località italiane, nel contempo allestisce anche mostre personali.

ARIANNA SARTORI ARTE & OBJECT DESIGN

MANTOVA – Via Cappello, 17 – Tel. 0376.324260 – info@ariannasartori.191.it

(Le immagini qui riprodotte sono state fornite ad esclusivo utilizzo dell’articolo)

GB

Annunci

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.