MANTOVA POESIA: ALLA LIBRERIA IBS ALBERTO FIGLIOLIA PRESENTA DOMESTICHE AFFEZIONI

 

ALBERTO FIGLIOLIA.jpgVenerdì 8 novembre, alle ore 18.00, alla Libreria IBS-Libraccio di Mantova, il poeta Alberto Figliolia presenterà il suo ultimo libro Domestiche affezioni (Prospero editore).  Modererà Lucia Papaleo, presidente dell’associazione La Corte dei Poeti. L’evento è organizzato nell’ambito del Mantova Poesia-Festival Internazionale Virgilio.

Alberto Figliolia è giornalista pubblicista, già collaboratore di testate e quotidiani nazionali. Da una dozzina d’anni si occupa del Laboratorio di lettura e scrittura creativa nel Carcere di Milano-Opera, insieme alla fondatrice Silvana Ceruti che ha anche scritto la prefazione del suo volume.Da sempre gira “per le più varie contrade” con l’amico Çlirim Muça (poeta albanese rifugiato in Italia), credendo profondamente e fortemente nell’arte di strada, nella divulgazione e nel martello gandhiano della poesia. Ha scritto numerosi libri di poesia, navigando fra vari generi, tra i quali lo sport. Da lungo tempo si occupa anche di poesia haiku.

DOMESTICHE AFFEZIONI 1.jpg

Si legge nella prefazione di Silvana Ceruti a Domestiche Affezioni: “Interessante l’ambiguità del titolo scelto da Alberto Figliolia per questa sua raccolta di poesie. La parola “affezione” indica infatti una inclinazione affettuosa dell’animo verso qualcuno, verso un luogo o una cosa, ma indica anche uno stato morboso, una malattia, una condizione di sofferenza e passività…In virtù di tale ambiguità, mantiene suggestioni nascoste che un’affermazione semplice e chiara dissolverebbe. Così è anche per la poesia quando nella molteplicità di significati di una parola è conservata paradossalmente più verità…Amore e sofferenza insieme per conoscere gli altri, il mondo tutto“.

Un libro di poesie sulle relazioni familiari e anche, nella seconda sezione, sulla ‘famiglia umana’ con poesie su Nelson Mandela, la Grecia, l’Africa, i migranti, la Siria, l’Olocausto, Chernobyl. “Un libro dunque di elaborazione – commenta l’autore – di esplorazione dei sentimenti e… catartico. Forse, spero… Senz’altro di condivisione”.

 

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.