GATTEO MARE GRANDE REUNION DI BIG DEL LISCIO GLI EXTRALISCIO, BACCINI, MINGARDI, SANGIORGI, SYUSY BLADY

Gatteo Mare, 2 settembre – Una festa “scacciapensieri” che, come sempre, esprimerà tanta allegria. Saranno queste le caratteristiche della Notte del Liscio 2020 in programma il prossimo 5 settembre lungo la Riviera Romagnola.

tutto in una sera

Gatteo Mare, dove è stata lanciata l’idea della Notte del Liscio con un “numero zero” realizzato nel 2015 con Moreno Il Biondo e Giordano Sangiorgi insieme al Comune di Gatteo, sarà come sempre un palcoscenico centrale dove andrà in onda la festa dedicata al ballo tipico che incarna i tratti distintivi e fortemente identitari della Romagna e della sua gente(www.notteliscio.it)

Gatteo Mare, dalle ore 21,30 presso l’Arena Lido Rubicone, è in programma una grande reunion di big del liscio italiani. La serata – dove si esibiranno tutti i migliori talenti del Liscio Italiano di oggi – sarà condotta da Moreno il Biondo degli Extraliscio, direttore artistico della Notte del Liscio con Giordano Sangiorgi del MEI.

Accompagnati dalla Grande Orchestra del Liscio di Romagna (formata dall’Orchestra “Grande Evento” e dall’Orchestra “Luca Bergamini”) saranno tanti gli ospiti che saranno protagonisti dell’evento: da Francesco Baccini ad Andrea Mingardi a Syusy Blady.

Dalla Romagna si esibiranno l’orchestra “La Storia di Romagna” assieme a Vanessa Silvagni, Edmondo Comandini e Claudio Nanni; lombarda è la voce di Omar Codazzi mentre, l’Emilia sarà rappresentata da Roberto Polisano, dalla fisarmonica di Davide Salvi e da Massimo Budriesi per la Filuzzi (il ballo liscio interpretato alla bolognese). Non mancherà la presenza di artisti del ballo liscio provenienti dal Nord Italia (Rossella Ferrari e i “Casanova” dal Veneto e Paolo Tarantino dal Piemonte) e, dal Lazio, arriveranno i “Solisti dell’Organetto” e, dall’Umbria, Andrea Barbanera. Non mancherà poi lo spettacolo di danza con le scuole di ballo romagnole. Nel corso della serata Riccarda, figlia di Secondo Casadei, consegnerà a un giovane talento musicale il premio “Il Liscio nella Rete” (dedicato ai 50 anni dalla scomparsa del Maestro), ideato dalla rassegna di musica indipendente “MEI – Meeting delle Etichette Indipendenti” di Faenza.

L’evento, organizzato da Materiali Musicali con la Regione Emilia Romagna, l’Apt Emilia Romagna e il Comune di Gatteo con la collaborazione di Casadei Sonora,  è gratuito (con obbligo di mascherina con agli ingressi steward per la misurazione della temperatura) fino a esaurimento posti. Per informazioni e prenotazioni: www.visitgatteomare.it – Ufficio IAT tel. 0547 86083.

A Gatteo Mare seguira’ dal 6 al 12 settembre “La settimana del Liscio”.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.