CREMONA-MANTOVA, FORATTINI: “CONFERMATA DA RFI LA SOPPRESSIONE DI TUTTI I PASSAGGI A LIVELLO E LA REALIZZAZIONE DEL RADDOPPIO FERROVIARIO FINO A PIADENA”

MILANO – “Da Rfi arrivano buone notizie per la linea ferroviaria Mantova Piadena – Cremona – Codogno – Milano che questa mattina ha avuto ampio spazio durante l’audizione chiesta dal nostro gruppo”.

Lo fa sapere la consigliera regionale del PD Antonella Forattini dopo l’audizione che si è svolta questa mattina in commissione Trasporti con l’amministratore delegato di RFI dott. Maurizio Gentile, in merito allo stato degli interventi previsti sulla rete ferroviaria lombarda.

É stata confermata la soppressione di tutti i passaggi a livello sull’intera linea – fa sapere Forattini – e non soltanto i 30 della Mantova – Piadena, ma anche i 29 tra Piadena e Codogno, per i quali c’è già il progetto di fattibilità tecnico ed economico”.

Per quanto riguarda il raddoppio ferroviario – aggiunge la consigliera dem – è stata confermata la tempistica dei lavori sulla Cremona- Mantova e la realizzazione della prima fase, il tratto di 34 km da Piadena a Mantova, è prevista tra il marzo 2022 e il novembre 2025. Per la conclusione di questa prima fase bisogna recuperare ancora 150 milioni, ma questo non pregiudica l’avvio delle gare di appalto”.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.