SENHIT e LUCA TOMMASSINI il 25 novembre lanciano una straordinaria campagna di sensibilizzazione e raccolta fondi per FONDAZIONE PANGEA ONLUS

SENHIT e LUCA TOMMASSINI lanciano una straordinaria campagna di sensibilizzazione e raccolta fondi per Fondazione Pangea Onlus che si occupa delle donne e dei loro figli, contro la violenza domestica.

In seguito alla situazione di emergenza sanitaria che ha costretto in casa molte persone, sono aumentati i conflitti tra le mura domestiche, è aumentata la violenza sulle donne alla mercé di un compagno violento, anche lui in una situazione di stress elevata, spesso davanti agli occhi dei figli anch’essi in isolamento forzato.

Per aiutare e supportare queste donne e i loro bambini, Fondazione Pangea Onlus ha realizzato il progetto Piccoli Ospiti, uno specifico programma di accoglienza e recupero del rapporto genitoriale tra le donne e i figli che sono stati testimoni degli abusi perpetrati contro le loro madri.

Fondazione Pangea Onlus ha bisogno dell’aiuto di tutti, ora che bisogna fare più di prima per riparare i danni causati dal lockdown.

Proprio al progetto Piccoli Ospiti si rivolge lo sguardo di SENHIT e LUCA TOMMASSINI che hanno messo a disposizione 25 mila euro a testa dai ricavi del loro sodalizio artistico di quest’anno in cui, nonostante ESC 2020 sia stato cancellato, il loro nome è stato tra i più apprezzati dai fan della manifestazione in tutto il mondo, dando grandi soddisfazioni per i singoli “Breathe” e “Freaky!” di Senhit e per la viralità della Freaky Dance.

A partire da mercoledì 25 novembre, GIORNATA INTERNAZIONALE PER L’ELIMINAZIONE DELLA VIOLENZA CONTRO LE DONNE, la coppia artistica darà il via a una challenge con una serie di nuove coreografie sulle note della cover di “Waterloo” degli ABBA che hanno l’obbiettivo di diventare virali per raccogliere nuove donazioni e per far conoscere il più possibile il nome di questa Fondazione.

Gli stessi bambini del progetto Piccoli Ospiti sono spesso coinvolti in laboratori ludo‐pedagogici, tra cui la danza terapia. Un modo per unire la voglia di divertirsi e ballare a quella di aiutare e restare uniti, un modo per non fermarsi ma continuare ad esprimersi.

Senhit e Luca si impegnano a donare per ogni persona che ripropone la coreografia 100 euro alla Fondazione, per il progetto Piccoli Ospiti, fino al raggiungimento dei 50 mila euro. Basterà pubblicare il video sui propri social utilizzando l’hashtag #DanceForPangea e taggando i profili di Senhit e Luca Tommassini.

Chiunque parteciperà a questa challenge, compirà un gesto importante per molte donne e bambini e darà risonanza all’importante lavoro di Pangea.

Fondazione Pangea Onlus è un’organizzazione no profit che dal 2002 lavora per favorire lo sviluppo economico e sociale delle donne e delle loro famiglie attraverso strumenti quali l’istruzione, l’educazione ai diritti umani, l’educazione igienico‐sanitaria e alla salute riproduttiva, la formazione professionale, la creazione di attività generatrici di reddito, la microfinanza. Attualmente Pangea opera in Italia, Afghanistan, India e Colombia.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.