MARMIROLO ADERISCE ALL’ASSOCIAZIONE “AVVISO PUBBLICO” CON IL VOTO UNANIME DEL CONSIGLIO COMUNALE

MARMIROLO – Il consiglio comunale di Marmirolo riunitosi lunedì scorso presso la sala civica di Piazza Roma ha approvato all’unanimità l’adesione del Comune all’associazione Avviso Pubblico – enti locali e Regioni per la formazione civile contro le mafie. Il punto è stato inserito nell’ordine del giorno al fine di testimoniare la vicinanza di Marmirolo agli altri enti già impegnati su questi temi ed è passato anche con i voti della minoranza.

Nelle scorse settimane l’amministrazione comunale e i capigruppo consiliari avevano incontrato Nicola Leoni, vicepresidente nazionale dell’associazione, come primo passo verso l’adesione del Comune di Marmirolo all’associazione. Va ricordato che sono già numerosi i Comuni mantovani che fanno parte di Avviso Pubblico, compreso il capoluogo virgiliano.

L’associazione Avviso Pubblico è stata costituita nel 1996 per diffondere i valori della legalità e della democrazia. Oggigiorno il problema delle mafie non è confinato alle tradizionali zone d’insediamento, ma interessa anche tutto il Nord Italia. In tal senso, il Comune di Marmirolo intende fare la propria parte nella consapevolezza che alla classe dirigente spetti il compito di “organizzare la legalità”, offrendo ai cittadini le occasioni e gli strumenti per sottrarsi all’invasione del contropotere criminale. Tramite il passaggio in consiglio comunale, il Comune approva gli scopi che Avviso Pubblico si prefigge e aderisce all’associazione.

L’adesione del Comune di Marmirolo ad Avviso Pubblico è stata accompagnata da una lettera scritta da Nicola Leoni, nella quale insieme al presidente Roberto Montà ringrazia il sindaco Paolo Galeotti, l’assessore Elena Betteghella e i capigruppo di maggioranza e minoranza per l’adesione all’associazione.

Per quanto riguarda gli altri punti all’ordine del giorno, compreso il piano di bilancio triennale 2020-2023, sono tutti passati con i soli voti della maggioranza.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.